Olimpiadi

Vedi Tutte
Olimpiadi

Nuoto: Dotto e Codia ok, Phelps sarà show

Nuoto: Dotto e Codia ok, Phelps sarà show
© Getty Images

Stanotte due azzurri in semifinale: il velocista si migliora nei 50 stile libero, il delfinista può entare tra i primi otto. L'americano a caccia di un altro oro nei 200 misti

 Paolo de Laurentiis

giovedì 11 agosto 2016 20:08

Dotto e Codia nella notte del nuoto di Rio: due fiammelle di speranza nei 50 stile libero e nei 100 delfino. Dotto nuota il personale (21”87) ed è nel mucchio dei migliori 16 di una gara complicatissima, dove in 13 sono andati sotto al muro dei 22 secondi: per la finale servirà un altro passo avanti. Codia gestisce bene la batteria dei 100 delfino (sesto tempo, 51”72 non lontano dal record italiano): ha nelle braccia un tempo da finale e per il gruppo azzurro, in questa olimpiade, sarebbe un mezzo miracolo. Fuori invece Matteo Rivolta, irriconoscibile, ed è un peccato: 52”67 è troppo lontano da suoi standard e da quelli necessari a Rio per essere competitivi. Rivolta ha il merito però di non accampare scuse: «Le responsabilità è mia». Esce anche Margherita Panziera nei 200 dorso e non c’erano grosse speranze: l’azzurra è 17ª e la fortuna non l’accompagna, ma sarebbe bastato nuotare il tempo fatto quest’anno per passare il turno. Restiamo con Dotto e Codia, aspettando Paltrinieri nei 1.500 e applaudendo la Pellegrini che torna in acqua con la staffetta 4x100 mista: «Perché non si molla niente». C’è da imparare.

Sarà ancora la notte di Phelps, con la finale dei 200 misti e - per gradire - le semifinali dei 100 delfino: eccone un altro che non molla niente.

Semifinale 50 stile libero uomini

I qualificati: 1. Govorov (Ukr) 21”49; 2. Adrian (Usa) 21”61; 3. Ervin (Usa) 21”63; 4. Manaudou (Fra) 21”72; 5. McEvoy (Aus) 21”80; 6. Morozov (Rus) 21”81; 7. Proud (Gbr) 21”83; 7. Condorelli (Can) 21”83; 9. Dotto (Ita) 21”87; 10. Gkolomeev (Gre) 21”93; 10. Fratus 21”93; 12. Tandy (Rsa) 21”94; 13. Duarte (Bra) 21”96; 14. Shioura (Jpn) 22”01; 14. Bilis (Ltu) 22”01; 16. Trandafir (Rom) 22”10

Gli altri azzurri: 37. Bocchia 22"54

Finale 200 rana donne

I qualificati: 1. McKeown 2’21”69; 2. Kaneto (Jpn) 2’22”11; 3. Renshaw (Gbr) 2’22”33; 4. Shi (Chn) 2’22”37; 5. Pedersen (Dan) 2’22”45; 6. Efimova (Rus) 2’22”52; 7. Tutton (Gbr) 2’22”71; 8. Smith (Can) 2’22”87

Finale 200 dorso uomini

I qualificati: 1. Rylov (Rus) 1’54”45; 2. Larkin (Aus) 1’54”73; 3. Pebley (Usa) 1’54”92; 4. Murphy (Usa) 1’55”15; 5. Xu (Chn) 1’55”66; 6. Li (Chn) 1’55”92; 7. Irie (Jpn) 1’56”31; 8. Diener (Ger) 1’56”37

Semifinale 200 dorso donne

Le qualificate: 1. Hosszu (Hun) 2’06”09; 2. Caldwell (Can) 2’07”40; 3. Dirado (Usa) 2’08”60; 4. Graf (Ger) 2’08”67; 4. Hocking (Aus) 2’08”67; 6. Liu (Chn) 2’08”84; 7. Bouchard (Can) 2’08”87; 8. Zevina (Ukr) 2’08”88; 9. Coventry (Zim) 2’08”91; 10. Seebohm (Aus) 2’09”00; 11. Franklin (Usa) 2’09”36; 12. Gustafsdottir (Isl) 2’09”62; 13. Ustinova (Rus) 2’09”96; 14. Fesikova (Rus) 2’10”39; 15. Samardzic (Cro) 2’10”51; 16. Mensing (Ger) 2’10”68

Le azzurre: 17. Panziera 2’10”92

Finale 200 misti uomini

I qualificati: 1. Phelps (Usa) 1’55”78; 2. Lochte (Usa) 1’56”28; 3. Pereira (Bra) 1’57”11; 4. Hagino (Jpn) 1’57”38; 5. Wallace (Gbr) 1’57”97; 6. Wang (Chn) 1’58”12; 7. Fujimori (Jpn) 1’58”20; 8. Heintz (Ger) 1’58”85

Finale 100 stile libero donne

Le qualificate: 1. C.Campbell (Aus) 52”71; 2. Oleksiak (Can) 52”72; 3. Manuel (Usa) 53”11; 4. Sjostrom (Swe) 53”16; 5. B.Campbell (Aus) 53”29; 6. Ottesen (Dan) 53”35; 7. Kromowidjojo (Ola) 53”42; 8. Weitzeil (Usa) 53”53

Semifinale 100 delfino uomini

I qualificati: 1. Schooling (Sin) 51”41; 2. Cseh (Hun) 51”52; 3. Shields (Usa) 51”58; 4. Phelps (Usa) 51”60; 5. Metella (Fra) 51”71; 6. Codia (Ita) 51”72; 7. Le Clos (Rsa) 51”75; 8. Guy (Gbr) 51”78; 8. Li (Chn) 51”78; 10. Czerniak (Pol) 51”81; 10. Morgan (Aus) 51”81; 13. Sadovnikov (Rus) 51”91; 14. Condorelli (Can) 51”99; 15. Koptelov (Rus) 52”01; 16. Quah (Sin) 52”08

Gli altri azzurri: 25. Rivolta 52”67

Finale 800 sl donne (domani notte)

Le qualificate: 1. Ledecky (Usa) 8’12”86; 2. Kapas (Hun) 8’19”43; Carlin (Gbr) 8’19”67; 4. Smith (Usa) 8’21”43; 5. Friis (Dan) 8’22”54; 6. Ashwood (Aus) 8’22”57; 7. Kholer (Ger) 8’24”65; 8. Belmonte (Spa) 8’25”55

Articoli correlati

Commenti