Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Olimpiadi

Vedi Tutte
Olimpiadi

Tokyo 2020, Zanardi: «Alle Paralimpiadi solo se il fisico regge»

Tokyo 2020, Zanardi: «Alle Paralimpiadi solo se il fisico regge»
© AP

Alex dopo le belle soddisfazioni di Rio 2016: «Il mio progetto, comunque, è quello di reclutare atleti da far crescere»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 1 febbraio 2017 16:34

ROMA - «Andrò a Tokyo 2020 se il fisico me lo permetterà». Il plurimedagliato alle Paralimpiadi di Rio 2016, Alex Zanardi, intervenuto al convegno dal titolo 'Progettare lo sport paralimpico' che si è svolto a Firenze presso l'aula magna dell'ospedale di Careggi, ha ancora fame di vittoria e per questo sta già con il pensiero ai prossimi giochi olimpici che si disputeranno fra tre anni in Giappone.

«A prescindere dal fatto se ce la farò o meno a partecipare da atleta, il progetto che ho in mente - ha spiegato Alex - sarà comunque quello di reclutare disabili da far crescere come sportivi da preparare alle competizioni in vista di questo prestigioso appuntamento. Io sono esperto soprattutto di handbike e continuerò a lavorare perché in questa disciplina si continui a competere ad alti livelli».

Zanardi: «La Formula 1 è diventata noiosa»

E su Zanardi il sindaco perse la testa

Articoli correlati

Commenti