Scommesse

Vedi Tutte
Scommesse

Festival di Sanremo: sfida Mannoia-Al Bano per i bookmaker

Festival di Sanremo: sfida Mannoia-Al Bano per i bookmaker
© LaPresse

La cantante conduce il pronostico a 3,50, davanti all'artista pugliese che ha scalato le quote, passando da 28,00 a 5,50

 

martedì 7 febbraio 2017 10:44

ROMA – La Vecchia guardia va alla riscossa: a un giorno dalla partenza, la griglia del 66° Festival di Sanremo vede in prima linea artisti carichi di anni e di successi, pronti a sfidare le nuove leve catapultate in Riviera dai talent show. Per i quotisti Snai il nome più caldo è quello di Fiorella Mannoia, a 3,50 con “Che sia benedetta”. Manca da Sanremo dal 1988, quando vinse il Premio della Critica con “Le Notti di Maggio”. A ridosso Al Bano, che ha scalato la lavagna dal basso (all’apertura era a 28), collocandosi a 5,50 con il brano “Di rose e di spine”. Seguono due artisti che nell’edizione di “Amici” del 2016 si sono giocati la vittoria all’ultimo televoto: si tratta del vincitore Sergio Sylvestre, a 6,00, e di Elodie, che al Festival porterà “Tutta colpa mia”, pezzo scritto tra gli altri da Emma Marrone. Il suo successo vale dieci volte la scommessa.

OUTSIDER Nel gruppone degli outsider, Gigi D’Alessio (12), Giusy Ferreri (15) e Marco Masini (15). Si gioca a 18 il successo di Michele Bravi, vincitore di “X Factor” nel 2013, in gara con “Il diario degli errori”. La sorpresa è sempre dietro l’angolo, vedi l’exploit degli Stadio l’anno scorso. Stavolta chissà che non tocchi a un loro vecchio compagno di strada, Ron, in lavagna a 18. Occhio anche a un altro cantautore, Francesco Gabbani (15), che a Sanremo ha già vinto l’anno scorso, tra le nuove proposte. Chiudono la schiera Samuel, frontman dei Subsonica, il rapper Clementino e un altro ex di “Amici”, Alessio Bernabei. La loro vittoria pagherebbe 50 volte la scommessa.

Speciale scommesse

Articoli correlati

Commenti