Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

LeoVegas pubblica un nuovo video in difesa del gioco online
Scommesse
0

LeoVegas pubblica un nuovo video in difesa del gioco online

LeoVegas scende di nuovo in campo in difesa del gioco online attraverso uno speciale video

Dopo l’introduzione, con il Decreto Dignità, del divieto di qualsiasi forma di pubblicità, diretta e indiretta, relativa al settore dei giochi, Leovegas scende di nuovo in campo in difesa del settore dell’online. Lo fa attraverso un video, che verrà diffuso su vari media locali e nazionali, che evidenzia le prerogative di sicurezza, trasparenza ed intrattenimento del gioco online.

Nel video vengono mostrati i dati che confermano queste prerogative come la recente indagine dell’ISS (Istituto Superiore di Sanità) che dimostra come solamente il 5,5% dei giocatori sceglie l’online per giocare, contro il restante 94,5% che punta sulla rete fisica. Inoltre lo studio evidenzia come oltre l’80% delle persone che hanno visto una pubblicità di gioco non è stata condizionata nella pratica della propria passione. Più della metà degli utenti gioca saltuariamente e un terzo gioca solo per un mese all’anno. Senza contare che l’Italia è solamente al quinto posto in Europa tra i Paesi in cui si gioca di più, con il Regno Unito che da solo registra nel gioco online una spesa quattro volte maggiore rispetto all’Italia. Vietare la pubblicità del gioco legale apre inoltre le porte al gioco illegale.

Solo il comparto dell’online ha limiti di gioco possibili attraverso il registro dell’autoesclusione e solo nel gioco online si può impostare un importo massimo da giocare alla settimana o al mese. Fumo e alcool sono ai primi due posti per quanto riguarda le dipendenze, mentre il gioco è solamente all’ottavo posto. Ne consegue, sottolinea LeoVegas, che “il Decreto Dignità colpisce il settore più sicuro e regolamentato del gioco con vincite in denaro”, che tutela invece “dal gioco illegale e da quello problematico”.

La pubblicità sui giochi non ha inoltre un potere persuasivo sui consumatori e non porta allo sviluppo della ludopatia, mentre il Decreto Dignità ha distrutto il sistema di gestione del gioco online sviluppato da ADM e considerato un esempio di eccellenza mondiale per la protezione dei consumatori. Ricordiamo che Leovegas, nei mesi passati, aveva promosso altre iniziative importanti a difesa del settore online, iniziative sulle quali era anche intervenuto il vice premier Di Maio.

Vedi tutte le news di Scommesse

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti