Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bologna

Vedi Tutte
Bologna

Serie A Bologna, Donadoni: «Napoli, vogliamo riscattare il 7-1»

Serie A Bologna, Donadoni: «Napoli, vogliamo riscattare il 7-1»
© LaPresse

Il tecnico: «Quella sconfitta dello scorso campionato è una macchia professionale, abbiamo motivazioni altissime»

Sullo stesso argomento

 

sabato 9 settembre 2017 11:47

BOLOGNA - L'ultima volta che il Bologna ha affrontato il Napoli è uscito dal campo con una sconfitta per 7-1. Anche e soprattutto per questo motivo Roberto Donadoni ha chiesto una grande prestazione ai suoi alla vigilia del match contro gli azzurri al Dall'Ara. "Il fatto che il Napoli sia considerata la formazione più forte la dice lunga sulla difficoltà della gara – ha ammesso l'allenatore in conferenza stampa nel giorno del suo 54esimo compleanno – Sarà importante contenere i loro attacchi, ma anche attaccare a nostra volta. Quel 7-1 rimane una macchia professionale. Abbiamo motivazioni altissime, è vietato fare un passo indietro rispetto alle ultime partite".

TUTTO SUL BOLOGNA

I SINGOLI E IL VAR - Donadoni ha parlato delle condizioni di alcuni suoi giocatori: "Maietta ha avuto un problema, ma ha recuperato. Lo verificherò nelle prossime ore perché in queste partite ci serve anche tenuta fisica. Palacio? È cresciuto fisicamente, ma è sempre difficile sapere quanti minuti abbia nelle gambe". Un pensiero anche su Masina, da molti considerato in partenza nel corso dell'ultima sessione di mercato: "Lui non ci si pensa. Adam è un professionista serio e da lui mi aspetto una continua crescita. Non ha nulla da invidiare ai vari Conti e Spinazzola. Donsah? Si è ripreso bene dal punto di vista fisico". Chiusura sul Var: "Serve un periodo di rodaggio. Il resto sono chiacchiere a vanvera".

FENUCCI: "SAPUTO SEMPRE INNAMORATO DEL BOLOGNA"

Articoli correlati

Commenti