Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Bologna, Soriano al centro del progetto di Mihajlovic
© Getty Images
Bologna
0

Serie A Bologna, Soriano al centro del progetto di Mihajlovic

Il centrocampista si è rivelato un innesto decisivo e un punto di riferimento per i compagni

BOLOGNA - Roberto Soriano è l’ago della bilancia di questo Bologna nuovo di zecca. È stato Sinisa Mihajlovic a parlargli: gli ha chiesto di prendere per mano la squadra. Contro l’Inter è stato decisivo in chiave gestione possessi, ma anche per ripiegare come si deve. In queste poche presenze con il Bologna, Soriano ha dimostrato con i fatti di essere l’uomo in più del centrocampo. Corsa, aggressività, volontà. Ma anche precisione e tecnica. Sono diverse le ragioni che mettono Soriano al centro del nuovo progetto di Miha. Una è natura tattica: nel 4-2-3-1, infatti, è il baricentro è avanzato di venti metri, e con Soriano che gestisce i palloni questo dà imprevedibilità in chiave offensiva. Ma Soriano è lo stesso uomo che ripiega, che va a prendersi il pallone nelle retrovie e imposta il gioco. Anche le statistiche confermano come Soriano abbia già preso in mano la situazione di un reparto che aveva bisogno di una scossa. Pulgar era sembrato troppo fragile, non pronto al salto di qualità. Poli e Dzemaili non giravamo come dovevano. L’arrivo di Soriano ha cambiato tutto, ha dato fiducia ai compagni, sicurezza nella gestione del pallone, e adesso il reparto gira alla perfezione. L’essenza di Soriano è tutta lì, in un gioco meno difensivo ma più aggressivo, intraprendente. Era la svolta necessaria per provare a fare punti importanti. C’è poi la questione del modulo. Arrivato con Pippo Inzaghi, Soriano aveva provato a fare il centrocampista in un 4-3-3 troppo coperto, lo aveva fatto altre volte, ma evidentemente lui preferisce altro. Ancora troppe le palle perse (13 in media a gara), e ancora da aumentare le conclusioni a rete. È su questo che dovrà lavorare adesso Soriano, sull’aspetto del gol. Il Bologna ne ha bisogno. 

Vedi tutte le news di Bologna

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola