Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Spal, si torna su Matri. Iemmello sempre più difficile

Calciomercato Spal, si torna su Matri. Iemmello sempre più difficile
© Getty Images

Fallito l'aggancio a Paloschi, Semplici spera nell'arrivo dell'ex azzurro che potrebbe spalmarsi su due anni l'attuale contratto

Sullo stesso argomento

 

venerdì 23 giugno 2017 12:06

FERRARA - Che il capitolo bomber potesse diventare un rebus era preventivabile. Costano tanto ovunque, figurarsi In Serie A. Perso Paloschi, ormai più che promesso sposo del Chievo, gli occhi di Davide Vagnati si sono mossi anche altrove. E al di là delle voci relative a un presunto ammiccamento da parte di Leonardo Pavoletti, il nome più caldo rimane quello di Alessandro Matri che ha un contratto "pesante" con il Sassuolo fino al 30 giugno 2018 ma che potrebbe accettare di spostarsi a Ferrara e ricoprire un ruolo da protagonista, magari spalmando l'ingaggio su due stagioni. Anche Pietro Iemmello (25) rimane un profilo gradito, ma la concorrenza è sempre piuttosto folta.

CALCIOMERCATO
 
ALTRE OPERAZIONI - Negli altri reparti situazioni più fluide. Il primo colpo dell'estate potrebbe essere Federico Mattiello (22) della Juventus. Si lavora sul prestito secco e l'operazione, salvo sorprese, dovrebbe andare in porto rapidamente. Anche per Marios Oikonomou (25) la trattativa col Bologna è in dirittura d'arrivo (se dovesse saltare occhio all'ex Udinese Heurtaux), mentre nelle ultime ore ha preso piede quella con il Verona per Federico Viviani (25). Gli scaligeri non hanno trovato l'accordo col Bologna per la cessione a titolo definitivo e per questo hanno preso in considerazione l'idea del prestito, così da valorizzarlo dopo un'annata in chiaroscuro vissuta in Emilia. Vagnati ci sta pensando dopo aver perso Cigarini (va a Cagliari) e aver atteso Di Gennaro che ha chiesto altro tempo prima di decidere dove andare a giocare. L'alternativa era Manuel Locatelli (19) che il Milan ha però deciso di tenere in rosa e togliere dal mercato. 

TUTTO SULLA SPAL

Articoli correlati

Commenti