Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Fiorentina, Thereau: «Farò tanti gol. L'esultanza? Mi ispiro a Toni»

Fiorentina, Thereau: «Farò tanti gol. L'esultanza? Mi ispiro a Toni»
© ANSA

L'attaccante francese si presenta: «Ero vicino alla Sampdoria, ma quando mi ha chiamato Pioli non ho avuto dubbi»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 4 settembre 2017 12:51

FIRENZE - Cyril Thereau si è presentato oggi, ufficialmente, alla Fiorentina. L'ex attaccante di Chievo e Udinese ha parlato in conferenza stampa dallo stadio Artemio Franchi: "Anche in passato c'erano state chiacchierate con i viola. Sono stato vicino alla Sampdoria, ma quando mi ha chiamato Pioli non ho avuto dubbi. Sono sette anni che vengo a giocare qui da avversario, finalmente sarò protagonista con questa maglia. Se sono qui è perché me lo sono meritato". Nell'ultimo campionato Thereau ha segnato 12 gol, ma l'obiettivo del francese è fare ancora meglio: "Sto crescendo di stagione in stagione. Ho sempre giocato come seconda punta, ma penso di poter segnare ancora di più".

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

IL GRUPPO E L'ESULTANZA - Molti hanno già individuato l'attaccante classe '83 come uno dei possibili leader del gruppo viola. Il giocatore ha offerto subito una possibile soluzione: "Anche all'Udinese, quando partirono Pinzi, Domizzi e Di Natale ci trovammo nella stessa situazione. L'importante è fare subito gruppo. Simeone? Ci conosceremo bene in campo, ancora ci siamo allenati poco insieme. Ha tante qualità fisiche, sicuramente lo aiuterò a crescere. Ma come lui ci sono tanti giocatori giovani". Chiusura sul numero di maglia, ancora una volta il 77: "A mio fratello piaceva il 7, a me l’11. Poi lui mi spinse a prendere il 77 e mi ha portato bene. L’esultanza sarà sempre la stessa, il gesto con le mani l’ho pensato dopo aver visto le esultanze di Luca Toni qui a Firenze".

FIORENTINA, STRISCIONE DEI TIFOSI CONTRO DELLA VALLE

Articoli correlati

Commenti