Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Bologna, attesa per Donsah: si tratta col Torino

Calciomercato Bologna, attesa per Donsah: si tratta col Torino
© Getty Images

Il club di Cairo ha offerto 6.5 milioni, i rossoblù ne vorrebbero almeno due in più

Sullo stesso argomento

 

venerdì 26 gennaio 2018 11:24

BOLOGNA - L’agente di Donsah sta lavorando con il Torino. Il trasferimento del centrocampista sotto la Mole sembra sempre a un passo, ma ancora non arriva. L'intoppo è economico: il ds Bigon aspetta che il club granata alzi l’offerta, il centrocampista ghanese scalpita. Se l’offerta arriva a pareggiare la richiesta del Bologna - siamo attorno agli 8,5 milioni - allora Donsah può fare le valigie. Altrimenti resterà a Bologna. I rossoblù vorrebbero rientrare dai 7 milioni spesi, conteggiando anche il 20% del ricavato di una eventuale cessione che dovrà girare al Cagliari come da accordi presi all’epoca. Il club di Cairo è arrivato ad offrire 6,5 milioni, ma per il Bologna non è abbastanza. C’è stato anche il tentativo - da parte dei granata - di inserire nella trattativa una contropartita tecnica, ma il Bologna ha fatto precise valutazioni e non ha considerato valida l’ipotesi. Soldi, solo quelli.   

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

GLI ALTRI MOVIMENTI - A centrocampo ci sono già Poli, Pulgar, Dzemaili, Nagy e Crisetig. Ma l’intenzione della società e dello staff tecnico è quello - se Donsah dovesse partire - di promuovere in prima squadra in pianta stabile Valencia, il colombiano arrivato a Bologna esattamente un anno fa e lasciato a maturare nella Primavera. Oltre Valencia, c’è un altro giovane di belle speranze: si tratta di Kinglsey, pronto anche lui per il salto di qualità. Non arriverà quindi un mediano, ma con tutta probabilità un esterno d'attacco come Riccardo Orsolini, già bloccato da tempo. Infine: Nehuen Paz, il difensore argentino che mercoledì ha fatto le visite mediche a Casteldebole, aspetta di essere ufficializzato dal suo nuovo club ma intanto si è portato avanti con il lavoro, postando su Instagram un saluto affettuoso ai suoi vecchi tifosi del Newell’s Old Boys.

Articoli correlati

Commenti