Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato Fiorentina, rifiutati 20 milioni dal Marsiglia per Veretout
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Calciomercato Fiorentina, rifiutati 20 milioni dal Marsiglia per Veretout

Per il dopo Badelj il club viola pensa all'argentino Rodrigo Battaglia

FIRENZE - Il progetto di essere competitiva, per la Fiorentina, passa anche per la conferma dei migliori elementi. A maggior ragione, nell'eventualità in cui arrivi l'ammissione all’Europa League 2018-19. Anche per questo la Fiorentina ha detto no all’offerta da 20 milioni del Marsiglia di Rudi Garcia per prendere Jordan Veretout, rivelazione del campionato viola. La cifra rappresenta poco meno di quanto pagato (7 milioni) dai viola per il mediano francese. Altro punto per la competitività è l'arrivo di profili di qualità. Ci sono tre priorità: portiere, centrocampista di regia ed esterno d’attacco. Né Sportiello e né Dragowski rappresentano il futuro della Fiorentina; c’è da sostituire uno come come Badelj e infine il 4-3-3 impone un rinforzo nel reparto offensivo. L’idea per il dopo Badelj si chiama Rodrigo Battaglia, argentino con passaporto italiano. La Fiorentina lo sta chiedendo allo Sporting, da dove non sono arrivate chiusure alla possibilità di fare l'operazione attorno ai 6-7 milioni. Per l'esterno d'attacco, l'osservato speciale è Jesé del Paris Saint Germain. Una scommessa, dopo il fallimento allo Stoke City, così come Younes dell’Ajax ed Elyounoussi del Basilea hanno le prerogative giuste.  Per il portiere, le strade portano a Roma: i nomi rimangono quelli di Skorupski (Roma) e Marchetti (svincolato dalla Lazio).

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola