Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato Empoli, Andreazzoli: «Proviamo ad aprire un ciclo»
© Getty Images
Calciomercato
0

Calciomercato Empoli, Andreazzoli: «Proviamo ad aprire un ciclo»

Il tecnico: «Non trovo punti deboli nella mia squadra, un punto di forza semmai è la grande coesione»

EMPOLI - Il tecnico dell'Empoli Aurelio Andreazzoli ha parlato questa mattina in conferenza nella sala stampa Antonio Bassi dello stadio Castellani. "Ripartiamo dopo aver avuto tempo per pensare e lavorare senza preoccupazioni. Siamo al corrente delle difficoltà a cui dovremo andare incontro, sappiamo il tipo di campionato che ci attende, ma abbiamo chiari gli obiettivi e crediamo di avere la possibilità di fare quello che ci siamo prefissati, ovvero trovare stabilità nella nuova categoria". Sulla possibilità di aprire un ciclo: "La voglia è quella di provarci e presumo che tutte le società che arrivano in A avranno la nostra stessa intenzione. Io giudico ciò che vedo e vivo quotidianamente e vedo una società che oltre alle parole mette in campo i fatti; il presidente vuole migliorare continuamente sotto tutti i punti di vista, come testimonia l'arrivo di Riccardo Pecini. E tutto questo fa intravedere un buon futuro, un futuro a cui noi dovremo dare corpo"

DISCORSO SALVEZZA - "Per raggiungere la salvezza dovremo fare i conti con le difficoltà della categoria – ha proseguito Andreazzoli -; da parte nostra però non vogliamo abbandonare la nostra idea di calcio. Sicuramente non dovremo avere paura. Nella passata stagione ci siamo anche divertiti durante le gare e non dobbiamo rinunciare a questo piacere poi, dovremo anche adattarci all'avversario". Sugli eventuali punti deboli della sua squadra: "Non vedo punti deboli ad oggi ma vedo tante cose positive che ci hanno portato fino a qui, soprattutto la coesione del gruppo".

SUL MERCATO - "Preferisco che ne parlino gli addetti ai lavori: in passato mi hanno consegnato una squadra fortissima rifondata dal niente e a gennaio sono forse stati ancora più bravi che in estate. Da parte mia, ho massima fiducia nell'operato dei dirigenti e lascio a loro questa incombenza". Conclude Andreazzoli: "A livello personale sono curioso di vedere quanto e come potrò continuare la strada che tutti insieme abbiamo intrapreso la scorsa stagione"

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola