Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato, Bologna-Pulgar: rinnovo. La cessione tra un anno
© FOTO SCHICCHI
Calciomercato
0

Calciomercato, Bologna-Pulgar: rinnovo. La cessione tra un anno

Pronto un contratto fino al 2022 per il centrocampista

BOLOGNA - Su di lui gli occhi ce li hanno messi in tanti, praticamente tutti. Dalla Bundesliga alla Premier. In Italia ci hanno fatto un pensierino la Sampdoria e la Fiorentina. Pulgar però non è in vendita nell’immediato. C’è sempre aria di rinnovo. Il Bologna ha già pronto un allungamento del contratto. Non si è ancora arrivati a una quadra, ma la società punta a chiudere l’accordo fino al 2022. E di fatto questo permetterebbe al Bologna di lavorare alla cessione di Pulgar del giocatore con più calma, con più attenzione, valutando ogni aspetto. E a quel punto, i 12-15 milioni che il Bologna chiede in questa fase per lasciarlo andare via potrebbero lievitare a 20. Soprattutto se il giocatore, come tutti si augurano, disputerà un campionato all’altezza di quello passato, supportato magari da una squadra pimpante, in grado di raggiungere una posizione di classifica nobile. 

COME VERDI - Una strategia che ricalca un po’ la stessa utilizzata con Simone Verdi, insomma. A giugno, dunque, Pulgar potrebbe avere ancora più mercato e il Bologna lo potrebbe cedere a un prezzo più alto, una cifra che servirà poi per affrontare il mercato.  

TUTTO SUL CALCIOMERCATO 


Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola