Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fiorentina

Vedi Tutte
Fiorentina

Fiorentina, da Montella a Sousa: staffetta da applausi 

Fiorentina, da Montella a Sousa: staffetta da applausi 

Entrambi promossi a Firenze, domenica si sfidano al Franchi

Sullo stesso argomento

 

martedì 29 marzo 2016 11:26

FIRENZE - Si dice che siano amici, che quando Paulo è arrivato a Firenze la prima cosa che abbia fatto è stata quella di chiamare Vincenzino per salutarlo e per chiedergli aiuto a capire la squadra che fino a pochi giorni prima era del tecnico napoletano.

Si dice, anche, che abbiano i cromosomi del tecnico vincente. Insomma del predestinato. Così simili e così diversi: Montella e Sousa. Ora uno davanti all’altro, nel mezzo la Fiorentina e la Samp. L’Europa per i viola, la salvezza tranquilla per i blucerchiati.

DESTINI COMUNI - Fin qui comunque due storie importanti. In comune anche l’aver trasformato il Franchi in un fortino e di aver...indebolito la propria posizione in società al momento che hanno iniziato a chiedere rinforzi. Montella con il suo “il ciclo è finito” e Sousa con le sue...”uova da rompere prima di fare l’omelette”. E il fatto di aver legato con la gente. Forse troppo, creando qualche gelosia. Eccoli uno davanti all’altro.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DELLO SPORT STADIO IN EDICOLA

TUTTO SULLA FIORENTINA

TUTTO SU STADIO

Articoli correlati

Commenti