Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fiorentina

Vedi Tutte
Fiorentina

Serie A Fiorentina, Pezzella: «Sfidare Immobile sarà dura»

Serie A Fiorentina, Pezzella: «Sfidare Immobile sarà dura»
© LaPresse

Il difensore: «Contro la Lazio però vogliamo fare bene»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 22 novembre 2017 19:45

FIRENZE - "Difficile dire ora se raggiungeremo l'Europa o no. Ci sono tanti nuovi e dobbiamo pensare a una partita per volta. In questo momento conta trovare la sintonia, poi capiremo se l'Europa è un obiettivo possibile". German Pezzella, difensore della Fiorentina, ha parlato così ai microfoni di "Radio Bruno": "Quando sono arrivato ho detto che voglio restare a lungo, poi deciderà il club, ma se arrivasse il riscatto, sarei contento. Tutti i giorni lavoro anche per questo, in campo bisogna sempre dimostrare il lavoro dell'allenamento. Tutto va bene, ma devo ancora migliorare. Giocare due stagioni in Spagna mi ha aiutato ad ambientarmi, ma devo crescere. Quello italiano per me è un calcio nuovo, c'è più velocità in difesa. Vorrei lasciare il segno, come hanno fatto Passarella e Gonzalo Rodriguez: ancora ho giocato solo 13 partite, ma l'obiettivo è quello".

TUTTO SULLA FIORENTINA

VERSO LA LAZIO - "Immobile? Grandissimo giocatore, in questa prima parte di stagione ha segnato moltissimo. Noi dobbiamo migliorarci rispetto a Ferrara, giocare in casa della Lazio non è facile, ma io penso a vincere tutte le partite e sono certo che daremo tutto per raccogliere un risultato favorevole. Simeone? Ci conosciamo dai tempi del River. E' giovane e ha un gran potenziale, lavora molto per la squadra, non si risparmia mai neanche in allenamento. Sta crescendo e per noi è un giocatore importantissimo. Sono certo che potrà segnare moltissimo, già da questa stagione. Firenze? Sono stato accolto benissimo, sento Firenze come casa anche se sono qui da tre mesi. I tifosi mi hanno sempre incitato. Sappiamo che possiamo dare di più e che possiamo vincere più partite. Non è facile: ci sono tante squadre forti e noi dobbiamo trovare regolarità, ma posso assicurare che tutti ci impegniamo al massimo".

CALENDARIO SERIE A

Articoli correlati

Commenti