Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Lafont fenomeno, più colpo di... Meret
© Getty Images
Fiorentina
0

Lafont fenomeno, più colpo di... Meret

La Fiorentina ha capito: voleva il portiere italiano (ora al Napoli, ma le è andata meglio

FIRENZE - C’era un giorno dell’estate passata in cui la Fiorentina ha ingaggiato Alban Lafont, 19 anni, perché tra Alex Meret (corteggiato dai viola) e il Napoli si erano infine consumate le nozze, testimone l’Udinese quanto mai felice per l’esito. E allora Pantaleo Corvino, d’accordo con Pioli, aveva deciso che il futuro della Fiorentina tra i pali si sarebbe chiamato Lafont. Un giovanissimo catapultato di colpo nel calcio italiano, ma già capace di: a) debuttare in Ligue 1 nemmeno 17enne come l’esordiente più precoce nella storia del massimo torneo francese; b) mettere insieme da quel momento oltre 100 presenze, così tanto per gradire. E’ chiaro che l’ottima prestazione di sabato pomeriggio contro il Napoli è solo una partenza e non un arrivo. Alban ha murato Mertens e Zielinski, Insigne e Milik, che sono rimbalzati inesorabilmente davanti alle manone del francese: logico che il giorno dopo siano “volati” gli 8 in pagella per Alban.  

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE

Vedi tutte le news di Fiorentina

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola