Tennis

Vedi Tutte
Tennis

Tennis, Australian Open: impresa Seppi, Hewitt ko. Giorgi e Knapp avanti

© Ansa

Nella seconda giornata del primo torneo dello Slam in Australia bellissima vittoria del tennista altoatesino che stende in 5 set il padrone di casa. Successi anche per le due azzurre mentre escono di scena Volandri e Schiavone 

 

martedì 14 gennaio 2014 00:02

MELBOURNE (AUSTRALIA) - Avanti Camila Giorgi, fuori Filippo Volandri e Francesca Schiavone: questo il bilancio, ancora provvisorio, della seconda giornata degli azzurri negli Open d'Australia, primo torneo del Grande slam di tennis della stagione, in corso sui campi in cemento di una Melbourne infuocata (la temperatura ha superato addirittura i 40 gradi). La Giorgi, numero 99 del tennis mondiale, ha superato il primo turno, battendo per 4-6, 6-1, 6-4 la 'wild card' australiana Storm Sanders, numero 234. Prossima avversaria della 22enne marchigiana sarà la francese Alizé Cornet, n° 25. Volandri, numero 70, è stato superato, per 7-5, 6-3, 6-3, dal francese Jo-Wilfried Tsonga, numero 10. Eliminata anche Francesca Schiavone, numero 42, sconfitta per 6-3, 6-4 dalla slovacca Dominika Cibulkova, numero 24.

KNAPP AVANTI ORA C'È LA SHARAPOVA - Buon esordio anche per Karin Knapp, dopo Camila Giorgi, negli Open d'Australia di tennis: la 26enne altoatesina, numero 44 del mondo, ha battuto, per 6-4, 6-2, l'argentina Paula Ormaechea, numero 59. Avversaria della Knapp nel secondo turno sarà probabilmente la russa Maria Sharapova, n° 3, che debutta nelle prossime ore, affrontando la statunitense Bethanie Mattek-Sands. Tra i big hanno superato finora il primo turno lo svizzero Roger Federer, numero 6 del mondo (6-4, 6-4, 6-2 all'australiano James Duckworth); la bielorussa Victoria Azarenka, numero 2 e campionessa in carica (7-6/2, 6-2 alla svedese Johanna Larsson); la polacca Agnieszka Radwanska, n. 5 (6-0, 5-7, 6-2 alla kazaka Yulia Putintseva); la serba Jelena Jankovic, n. 8 (6-1, 6-2 alla giapponese Misaki Doi); la danese Caroline Wozniacki, n. 10 (6-0, 6-2) alla spagnola Lourdes Domínguez Lino.

SUPER SEPPI - E tra gli azzurri spicca la vittoria al quinto set di Andreas Seppi che ha battuto il padrone di casa, ed e numero 1 al mondo Lleyton Hewitt. Una partita incredibile quella andata in scena a Melbourne e che alla fine ha visto trionfare il tennista altoatesino. L'azzurro era andato sopra due set a zero (7-6, 6-3) ma poi c'è stata la reazione dell'australiano capace di pareggiare il conto dei set con un doppio 7-5. Al quinto set però l'azzurro ha trovato la giusta concentrazione e in un finale di partita convulso è riuscito a strappare il servizio all'avversario sul 5-5 per poi chiudere con il proprio servizio sul 7-5. E nel tabellone maschile passano il primo turno anche i big Andy Murray (battuto 3-0 il giapponese Soeda) e l'argentino Juan Martin Del Potro (statunitense Williams ko per 3-1).

AVANTI ANCHE NADAL - Rafael Nadal, numero 1 del tennis mondiale, si è qualificato per il secondo turno, agli Australian open, grazie all'abbandono dell'australiano Bernard Tomic, avvenuto al termine del primo set, che lo spagnolo si era aggiudicato per 6-4. Tomic, 21 anni e grande speranza del tennis australiano, occupa attualmente il 57/o posto nel ranking mondiale: oggi, durante il match, si è rivolto a un fisioterapista, per via di problemi alla schiena. Ha cercato di rimanere in campo, ma alla fine ha deciso di abbandonare, per la delusione del pubblico di casa. Nadal affronterà un altro australiano, Thanasi Kokkinakis, nel secondo turno del primo torneo stagionale del Grande slam.

Per Approfondire