Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Tennis

Vedi Tutte
Tennis

Tennis: Serena Williams torna al torneo di Indian Wells

Tennis: Serena Williams torna al torneo di Indian Wells
© EPA

Lo ha rivelato il suo allenatore Mouratoglou durante gli Australian Open confermando che l'ex numero uno del mondo tornerà all'attività nel tour nordamericano

Sullo stesso argomento

 

sabato 20 gennaio 2018 11:21

ROMA - Serena Williams tornerà a giocare nel circuito al torneo di Indian Wells, al via il 7 marzo. Secondo quanto riportato dal sito della Federtennis lo ha rivelato il suo allenatore Patrick Mouratoglou durante gli Australian Open in un'intervista al quotidiano tedesco 'Süddeutsche Zeitung', confermando che l'ex numero uno del mondo tornerà all'attività nel tour nordamericano: «Il piano è quello di tornare ad Indian Wells», le parole dell'allenatore francese. La 36enne campionessa statunitense ha deciso di non difendere il titolo agli Australian Open, in corso a Melbourne, non essendo ancora in forma dopo la nascita della figlia Alexis Olympia il 1º settembre scorso. «Ha avuto diversi problemi durante il parto e dopo il parto, ha dovuto fare un taglio cesareo e questo l'ha lasciata senza addominali, cosa che non va bene per un'atleta - ha spiegato Mouratoglou in un'altra intervista al quotidiano spagnolo 'Marca' - Ha perso due mesi di recupero fisico a causa delle diverse complicazioni e non era pronta a giocare qui, farà tutto il possibile per essere ad Indian Wells».

Serena per via della gravidanza non ha giocato per quasi un anno. Il suo allenatore, tuttavia, assicura che rientrerà con l'ambizione di risalire al vertice e continuare a vincere gli Slam. «Certo, non tornerebbe mai indietro senza l'intenzione di vincere, non sarebbe lei, ma non era pronta per essere qui a Melbourne», ha detto il coach al quotidiano tedesco. Con 23 titoli dello Slam la minore delle sorelle Williams è la più vicina a raggiungere il record dell'australiana Margaret Court (24 titoli Major). (In collaborazione con Italpress).

Articoli correlati

Commenti