Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Tennis, Fed Cup: Svizzera-Italia, Sara Errani subito in campo contro la Bencic
© EPA
Tennis
0

Tennis, Fed Cup: Svizzera-Italia, Sara Errani subito in campo contro la Bencic

L'azzurra al rientro dopo la squalifica aprirà la sfida di Biel contro Belinda Bencic, poi Camila Giorgi affronterà Viktorija Golubic

BIEL - Sara Errani rientra dalla squalifica e torna subito in campo per aprire la sfida tra Svizzera e Italia a Biel. Nel singolare inaugurale dell'incontro valido per per il primo turno del World Group II alla Swiss Tennis Arena, sul duro al coperto, affronterà per la quinta volta in carriera Belinda Bencic che ha sconfitto solo a Miami nel 2017. Poi scenderanno in campo Camila Giorgi e Viktorija Golubic al primo confronto in carriiera.

OBIETTIVO WORLD GROUP - L'unico precedente fra le due nazioni risale alla sfida di World Group del 1977 sull’erba del Devonshire Park di Eastbourne, in Gran Bretagna: allora vinse la Svizzera 2-1. L'obiettivo delle azzurre è rientrare nel World Group I dopo la retrocessione del 2016. Chi vince questa sfida, infatti, giocherà i play-off nel weekend del 20-21 aprile per conquistare un posto nell’elite della Fed Cup. L'Italia, una delle 4 nazioni al mondo ad aver partecipato a tutte le edizioni della Fed Cup, l'anno scorso ha superato la Spagna a Chieti a febbraio, ma ha poi ceduto nello spareggio a Genova contro il Belgio. 

L'ITALIA -  L'Italia vuole evitare di incassare la terza sconfitta consecutiva in trasferta nella manifestazione. Il capitano azzurro Tathiana Garbin ha convocato Camila Giorgi (n. 28 Wta), Sara Errani (n. 124 Wta), Martina Trevisan (n. 166 Wta), Jasmine Paolini (n. 208 Wta) e Deborah Chiesa (n. 281 Wta). Giorgi, che ha un bilancio di 3-4 in singolare, torna in Fed Cup per la prima volta dal 2016. Con due vittorie, Errani raggiungerebbe invece Francesca Schiavone in testa alla classifica delle italiane più vincenti in Fed Cup. Trevisan ha giocato invece una sola partita finora in singolare, battendo la taiwanese Lee Ya-Hsuan dopo un terzo set-maratona nel 2017. Una sola vittoria anche per Paolini e Chiesa, protagonista a Chieti contro la Spagna.

LA SVIZZERA - Heinz Guenthardt conta su Belinda Bencic (n. 45 Wta), semifinalista a Hobart che però ha vinto solo uno degli ultimi quattro incontri in Fed Cup. Ha scelto di no schierare nella prima giornata Stefanie Voegele (n. 84 Wta), che non gioca per la nazionale dal 2014, ma di affidarsi a Golubic (n. 101 Wta), che ha perso gli ultimi quattro singolari in Fed Cup dalla vittoria su Barbora Strycova nella semifinale del 2016. Guenthardt recupera anche Timea Bacsinszky, di nuovo a ridosso delle top 100 dopo essere scesa oltre il numero 750 a causa di una lunga serie di infortuni, che potrebbe superare Martina Hingis fra le svizzere più vincenti in Fed Cup. Della squadra fa parte anche Jil Teichmann, che ha debuttato in questa manifestazione solo l'anno scorso.

Vedi tutte le news di Tennis

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti