Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Tennis, Fed Cup, Svizzera-Italia 2-0: battute Errani e Giorgi, ora serve l'impresa
© EPA
Tennis
0

Tennis, Fed Cup, Svizzera-Italia 2-0: battute Errani e Giorgi, ora serve l'impresa

La numero 1 azzurra cede al terzo contro Golubic. Bencic aveva sconfitto la romagnola, al rientro dopo la squalifica

BIEL - Servirà l'impresa all'Italia a Biel. La Svizzera, nel primo turno di World Group II, è avanti 2-0 contro l'Italia. Belinda Bencic ha battuto 62 75 Sara Errani. Victorija Golubic ha poi sconfitto 64 26 64 Camila Giorgi.

LA PARTITA DI GIORGI - Giorgi, nel primo confronto diretto in carriera, sale 3-0. La svizzera però alza il livello di gioco e rimonta da 1-4 a 4-4. L'azzurra invece perde sicurezza e alla lunga il set con l’ennesima risposta sbagliata. Molto più sicuro il secondo set della numero 1 d'Italia che si porta avanti 5-1. Manca un set point al servizio ma alla terza occasione, nel game successivo, allunga al terzo. Golubic firma due break in apertura, complice il sesto doppio fallo di Giorgi che chiude il match con 55 errori gratuiti complessivi. Golubic allunga 5-1, ma Camila accorcia sul 4-5 e manca anche due occasioni per l'aggancio. Ma Golubic regala il secondo punto e ripaga la fiducia del capitano Heinz Guenthardt.

ERRANI LOTTA - Si poteva chiedere poco di più a Sara Errani, al primo match dopo la squalifica. L'azzurra recupera da 2-5 a 5-5 nel secondo set, ma completa la partita con il 44% di punti vinti con la prima e il 20% con la seconda. Bencic registra 35 vincenti a 10 (19 di dritto) e 17 gratuiti a 12. Errani riesce a spingerla a un forzato in più ma può solo rimandare la quarta sconfitta in cinque confronti diretti. Cinque break segnano i primi cinque game della partita. Bencic poi cambia marcia, vince gli ultimi quattro giochi del set e completa il 6-2. Errani prova a tenere, salva una palla break in avvio del secondo set, gioca un tennis vario e concreto che però non le basta ad evitare il break per il 3-2. La svizzera, più efficace al servizio nel secondo set, va a servire per il match sul 5-2 ma l'azzurra piazza un parziale di otto punti a uno e allunga la partita. Bencic va a servire per il match anche sul 5-4, si spinge a due punti dalla vittoria ma Errani firma anche il secondo break. La svizzera, che in Fed Cup ha vinto solo uno degli ultimi quattro singolari, contro la francese Pauline Parmentier nel primo turno del World Group 2017, firma un terzo break. La terza è l'occasione giusta per chiudere il match.

Vedi tutte le news di Tennis

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti