Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Videogiochi

Vedi Tutte
Videogiochi

Fifa 18, ecco gli italiani qualificati alla Fut Champions Cup

Fifa 18, ecco gli italiani qualificati alla Fut Champions Cup

Daniele Paolucci "IcePrinsipe" e Fabio Denuzzo rappresenteranno l'Italia al grande evento live di gennaio. E le aspettative sono alte

Sullo stesso argomento

 Valerio Albensi

giovedì 30 novembre 2017 14:23

ROMA - Sono due gli italiani qualificati al primo grande evento live stagionale di Fifa 18: Daniele Paolucci “IcePrinsipe” su Playstation 4 e Fabio Denuzzo “Lionel10” su Xbox One sono tra i 128 giocatori al mondo (64 per console) che a gennaio parteciperanno alla Fut Champions Cup #1, tappa di avvicinamento al gran finale dei Mondiali (la Fifa eWorld Cup di esport) del prossimo agosto.

I due giocatori professionisti italiani si sono qualificati dopo quattro weekend di gioco online, la Fut Champions Weekend League: la competizione prevede, ogni fine settimana, 40 partite da affrontare (e possibilmente vincere) in tre giorni. Il livello è talmente alto che spesso perdere un paio di incontri può voler dire scendere di decine di posizioni in classifica e mettere a rischio la qualifica.

PS4 - Nell’ultimo fine settimana di qualificazione in vista dell’evento live, xShellz, ed EpokSnusFC hanno blindato i primi due posti della divisione Playstation con il quarto 40-0 di fila. Stratosferico anche il bilancio del tedesco mo_aubameyang e del polacco Damian Augustyniak, rispettivamente terzo e quarto con 159 vittorie e testa. Al quinto posto il giocatore più completo di questa fase di qualificazione, Michael Bittner del team di esport del Bochum, player professionista conosciuto con il nome di “VfL MegaBit 1848”: questo ragazzo tedesco è stato capace di qualificarsi sia per il torneo PS4 sia per quello riservato alla Xbox One, dove ha chiuso in testa con 160 vittorie su 160, unico giocatore al mondo in grado di farcela.

Su Playstation buon 25esimo posto per IcePrinsipe con 155 vittorie e 9.704. Il ventunenne romano del team Mkers è campione d’Europa in carica e uno dei migliori quando si gioca live, grazie soprattutto all'esperienza maturata nel corso del 2017 e alla partecipazione alla fase finale della Fifa Interactive World Cup. La freddezza è una qualità fondamentale e "Ice" ne sa qualcosa: «ll gioco dal vivo è complemente diverso rispetto a quello online e me ne sono reso conto direttamente: passi dall'essere nella tua "comfort zone", in cameretta, a giocare davanti a tante persone. Cambierà anche il gioco, bisognerà adattarsi in poco tempo e non è detto che chi si è qualificato facendo 160 su 160 sia davvero il favorito»

XBOX - Tutto tedesco il podio della divisione Xbox. Oltre a Bittner, troviamo Tim Latka dello Schalke e Marcel Lutz “Marlut” dello Stoccarda.

In sesta posizione c’è il nostro Fabio Denuzzo, 24enne pugliese campione italiano di Fifa 13, che grazie al 40-0 dell’ultimo weekend è riuscito a entrare nella top ten. Un risultato di altissimo livello, le aspettative in vista dell'evento di gennaio non possono che essere altissime: «Non si partecipa a una competizione del genere per piazzarsi - dice Denuzzo - ma per vincere. Se miri ai quarti o agli ottavi, hai una mentalità sbagliata. Ovviamente se poi dobbiamo razionalizzare il discorso, bisogna puntare a entrare nei top 8 per accedere all'evento successivo. L'obiettivo è vincere, ho affrontato tanti pro-player quest'anno e non ho mai sfigurato. Sicuramente giocare con la versione competitiva di Fifa 18, la versione eSports, è un fattore che può condizionare: chi si troverà meglio con quel gameplay la spunterà. Io spero che non sia molto diverso dalla versione normale».

Ha invece sfiorato l’impresa Gabriel Llaho “Gabry 10” dell’Empoli, autore di un 40-0 sabato e domenica, e rimasto fuori dai migliori 64 al mondo per una sola vittoria.

Come proseguirà la corsa alla Fifa eWorld Cup? A dicembre i giocatori saranno ancora impegnati nelle Weekend League che però non serviranno a modificare il ranking. Dopo la prima Fut Champions Cup, a febbraio ci sarà un altro mese di qualificazione per la seconda edizione della coppa, in programma ad aprile. Sono previsti anche altri sentieri per l’accesso ai Global Series Playoffs, gli eventi dal vivo di giugno che metteranno in palio i 32 posti per il Grand Final di agosto: i giocatori potranno qualificarsi attraverso la Fifa eClub World Cup (un torneo riservato ai migliori giocatori dei team professionisti) e altre competizioni organizzate dai partner di EA Sports.

Articoli correlati

Commenti