Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, Girone Bianco: Siena corsara Reggio Emilia

Volley: A2 Maschile, Girone Bianco: Siena corsara Reggio Emilia

La squadra di Cichello, trascinata da Boswinkel e Fedrizzi, si impone 0-3 (22-25, 17-25, 22-25) blindando il terzo posto in classifica che vale la Pool Promozione

Sullo stesso argomento

 

sabato 13 gennaio 2018 21:44

REGGIO EMILIA- La Emma Villas Siena centra una bella e preziosa vittoria al PalaBigi di Reggio Emilia e conquista i tre punti che consentono ai senesi di qualificarsi matematicamente per la Pool Promozione.

I biancoblu disputano un’ottima partita, giocando con ottima concentrazione. Fedrizzi termina l’incontro con 14 punti a segno, ed è molto importante il suo turno in battuta nella parte finale del primo set. Buonissima anche la prestazione di Hidde Boswinkel, autore di 15 punti.

LA CRONACA DEL MATCH-

La Conad schiera inizialmente Iglesias al palleggio e con Bellini che gioca da opposto, gli schiacciatori titolari sono Koraimann e Ippolito, capitan Sesto e l’ex Bortolozzo i centrali titolari, Morgese in seconda linea a difendere.

Coach Cichello risponde con Fabroni e l’olandese Hidde Boswinkel sulla diagonale palleggiatore-opposto, Vedovotto e Fedrizzi in banda, Bargi e Spadavecchia al centro, Giovi è il libero titolare. 

Nel primo set Il palleggiatore di casa, il portoricano Iglesias, va subito a cercare Bellini che mette a segno un bel punto. Reggio Emilia parte spedita, e anche grazie ad un ace (opera di Bellini) si porta sul 5-2. L’ex Bortolozzo mura Spadavecchia. Ma Siena si riscatta e torna in parità sul 7-7. E’ Boswinkel a caricarsi la squadra senese sulle spalle: l’olandese realizza 5 punti, tra cui un servizio vincente. Ed è buono anche l’avvio di match di Michele Fedrizzi, autore di 3 punti. Siena tocca il +2 però il team ospite sbaglia troppe battute in questo frangente (saranno 7 gli errori in battuta per la Emma Villas in questo set).

La Conad piazza un break positivo quando Ippolito trova un ace con l’aiuto del nastro e quando poco dopo Bellini infila una schiacciata vincente. I padroni di casa mantengono la testa avanti e quando Koraimann ha l’opportunità di schiacciare senza il muro a contrastarlo i reggiani raggiungono il ventesimo punto: 20-19. Boswinkel mura per il 20-20. Cambi per Siena: dentro Di Tommaso e Melo per Boswinkel e Fabroni. In battuta va proprio Di Tommaso.

E’ il turno al servizio di Michele Fedrizzi a indirizzare il set dalla parte di Siena: un ace per lui (21-22) e poi un’altra splendida battuta che mette in grande difficoltà la ricezione della Conad (21-23). Coach Held chiama time out, ma al rientro in campo il risultato non cambia: Fedrizzi stampa un altro ace (21-24). E’ Filippo Vedovotto con un ottimo pallonetto a chiudere il primo set in favore di Siena (22-25). Molto positiva la percentuale senese in ricezione: 58% in questo parziale. Per la Emma Villas 6 punti a testa per Boswinkel e Fedrizzi, 5 per Vedovotto.

Nel secondo parziale è la Emma Villas a iniziare a spron battuto: Fedrizzi e Vedovotto mettono a segno altri colpi vincenti; il team ospite scappa via grazie a Fabroni (autore prima di un muro vincente e poi di un ace) e poi con tre errori di fila di Bellini: 10-15. Il coach dei locali fa alzare dalla panchina Tim Held che va a sostituire proprio Bellini. Fedrizzi mette a segno il 13-19 ed è già il punto numero 11 per lui. Poi ci pensa l’olandese Boswinkel che trova lo spazio in mezzo al muro a due e schiaccia il 13-20. Si mette in mostra anche Spadavecchia, protagonista di un muro-punto. Boswinkel schiaccia e mura, l’olandese fornisce un buonissimo apporto per la conquista del secondo parziale (17-25).

Nel terzo si ricomincia con un ace di Fabroni e con un primo tempo dall’altra parte della rete da parte di Bortolozzo. Il salvataggio in tuffo in ricezione di Fedrizzi è poi fondamentale per arrivare alla murata vincente di Boswinkel (1-2). Fedrizzi è implacabile e Bargi segna un muro-punto. Koraimann risponde per la Conad, replica dopo pochi istanti Spadavecchia che schiaccia in terra dopo una bella veloce con capitan Fabroni. Ed è proprio il capitano della Emma Villas Marco Fabroni a inventarsi una magia su un pallone che sembrava perso, l’ex Sora tocca di seconda e lascia di stucco la difesa della Conad. Poi invece guarda Vedovotto per una combinazione che vale l’8-9.

Siena allunga con un paio di belle giocate di Spadavecchia, con una difesa che ha alzato il ritmo e con Boswinkel che trova un altro punto break al termine di un’azione lunghissima: 11-15. Fedrizzi conferma di essere in giornata super: dodicesimo punto per lui per il 12-16. Boswinkel si prende applausi per un pallonetto delizioso, lo stesso avviene per un tocco di Fabroni poco dopo (14-19). Quando Koraimann serve out Siena tocca quota 20 (15-20). Coach Cichello mette dentro Pochini nel ruolo di schiacciatore-ricevitore al posto di Vedovotto. La Conad torna sotto con un diagonale di Koraimann e un ace di Bellini (18-20). Il punto è delicato: Spadavecchia non trema e mette a terra con sicurezza. Coach Cichello cambia: fuori Boswinkel e Fabroni e dentro Di Tommaso e Melo. La battuta di Di Tommaso crea problemi a Reggio Emilia ed è Melo a schiacciare un punto importantissimo (20-23). E’ ancora Melo ad andare a segno (21-24). Tornano in campo Fabroni e Boswinkel per Melo e Di Tommaso. L’errore di Ippolito chiude il set 22-25 ed il match.

La Emma Villas ha quindi centrato l’obiettivo della Pool Promozione.

IL TABELLINO-

CONAD REGGIO EMILIA - EMMA VILLAS SIENA 0-3 (22-25, 17-25, 22-25)

CONAD REGGIO EMILIA: Iglesias 2, Ippolito 7, Sesto 3, Koraimann 17, Bellini 12, Bortolozzo 8, Morgese (L), Held 0, Bonante 0. N.E. Arienti, Onwuelo, Ferrari, Cester. All. Held.

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 6, Vedovotto 7, Bargi 3, Boswinkel 15, Fedrizzi 14, Spadavecchia 4, Melo 2, Di Tommaso 0, Giovi (L), Pochini 0. N.E. Graziani, Braga. All. Cichello.

ARBITRI: Pecoraro, Traversa.

NOTE - durata set: 25', 22', 29'; tot: 76'.

Articoli correlati

Commenti