Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, Girone Blu: successi per Spoleto e Club Italia

Volley: A2 Maschile, Girone Blu: successi per Spoleto e Club Italia
© Legavolley

Bella vittoria per 0-3 (22-25, 18-25, 14-25) della formazione di Monti sul campo del Pag Taviano. I ragazzini di Monica Cresta travolgono 3-0 (25-18, 26-24, 25-20) una lanciata Gioiella Micromilk Gioia del Colle

Sullo stesso argomento

 

sabato 13 gennaio 2018 21:39

ROMA- Nei due anticipi della penultima giornata del Girone Blu di A2 Maschile si sono registrati due risutlati dai risvolti importantissimi per la corsa alla Pool Promozione. La Monini Spoleto ha espugnato il campo della Pag Taviano, imponendosi con un netto 0-3, mentre la Gioiella Micromilk Gioia del Colle, si è inchinata all’ardore e alla forza dei ragazzini del Club Italia i quali, fra le mura amiche, si sono imposti per 3-0. In virtù di questo la formazione umbra scavalca i pugliesi al quarto posto ed ora ha nelle mani il proprio destino. Un successo domenica prossima, contro la VBC Mondovì renderebbe vano il tentativo di rimonta della formazione di Spinelli.

LE DUE SFIDE-

PAG TAVIANO - MONINI SPOLETO-

Spoleto vince d’autorità a Taviano, ora la Monini Marconi è di nuovo quarta e padrona del suo destino. La Monini ci ha messo molto del suo, perché la vittoria a Taviano è stata davvero autorevole, a parte qualche patema d’animo nel primo set. Muro solido, difesa attenta e attacco letale, gli ingredienti che, se messi in campo anche sabato prossimo al Palarota contro Mondovì, potrebbero aprire agli oleari le porte della Poule A.

Esordio dal primo minuto nella Monini Marconi per Ivan Raic. Nella Pag c’è la “formica atomica” Ruiz a guidare l’assalto. Il primo set è caratterizzato da un gioco molto spezzettato dai vari video check e time out chiamati dai due tecnici. Spoleto sembra in grado di allungare con un Van Berkel molto ispirato in attacco ma grazie proprio alle decisioni del video check Taviano rientra e sorpassa sul 10-9 con l’ace di Bigarelli, costringendo Monti a fermare il gioco. Comincia una lunga fase di punto a punto che gli ospiti provano a rompere con un muro di Raic su Ruiz. Nulla da fare, Taviano impatta ancora sfruttando un errore in ricezione e il suo opposto Bigarelli in attacco, coach Licchelli deve però chiamare un time out sul 22-23 Spoleto e Bertoli in battuta. E’ un time out che fa il gioco degli ospiti che con un muro di Corvetta e un attacco out strappano il primo set per 22-25.

La Monini Marconi vuole sfruttare l’inerzia del finale di primo set per partire forte nel secondo, ma i primi due tentativi di allungo vengono annullati dal pronto rientro della Pag. Bisogna aspettare i 15 per vedere l’allungo decisivo, propiziato da due errori di costruzione dei locali con l’opposto Bigarelli che può attaccare solo palle sporche, e da un buon turno al servizio di Mariano. Da lì in poi è monologo oleario coronato da un attacco millimetrico di Raic che vale 7 palle set e concluso dal primo tempo imperioso del canadese volante Lucas Van Berkel.

La partenza degli oleari nel terzo set è bruciante. L’ace di Zamagni scrive l’1-5 e costringe coach Licchelli al time out ma Taviano ora appare un po’ in confusione e non riesce neanche nelle giocate più semplici. Di contro Spoleto si esalta in qualche bell’azione d’attacco con Corvetta che fa girare benissimo la squadra esprimendosi in qualche alzata di classe cristallina. Due muri consecutivi, di Corvetta su Ruiz e di Bertoli su Bigarelli danno il massimo vantaggio alla Monini (10-17), vantaggio che aumenta con l’attacco di Raic da posto 4 e il muro di Zamagni in opzione al centro. Chiude le ostilità sul 14-25 un ace di Mariano all’incrocio delle linee.

IL TABELLINO-

PAG TAVIANO - MONINI SPOLETO 0-3 (22-25, 18-25, 14-25)

PAG TAVIANO: Mariella 1, Ruiz 10, Torsello 6, Bigarelli 9, Astarita 4, Smiriglia 8, Percoco (L), Musardo 0, Barajas 1, Piedepalumbo 0. N.E. Avelli. All. Licchelli.

MONINI SPOLETO: Corvetta 2, Mariano 6, Zamagni 9, Raic 18, Bertoli 9, Van Berkel 6, Di Renzo (L), Bari (L), Costanzi 0, Cubito 0. N.E. Agostini, Katalan, Galliani. All. Monti.

ARBITRI: Prati, Santoro.

NOTE - durata set: 31', 27', 25'; tot: 83'.

CLUB ITALIA CRAI ROMA - GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE-

Un grande Club Italia CRAI ha battuto questa sera nell’anticipo della decima giornata di Serie A2 UnipolSai la Gioiella Micromik Gioia del Colle con un netto 3-0 (25-18, 26-24, 25-20) sotto gli occhi del CT della Nazionale Maschile Gianlorenzo Blengini. Successo meritatissimo, ottenuto grazie a una prova di livello durante la quale il gruppo allenato da Monica Cresta ha dimostrato una evidente superiorità rispetto a degli avversari che non sono mai riusciti a reagire e a trovare le giuste contromisure. Russo e compagni hanno così centrato la seconda vittoria consecutiva, la sesta in stagione, risultato che consente loro di raggiungere quota 22 punti in graduatoria. Il Club Italia è sceso in campo con il consueto schieramento: diagonale Salsi-Cantagalli, Recine e Gardini martelli, Russo e Cortesia centrali con Federici libero. Il primo set è stato davvero ben giocato e amministrato in ogni sua fase dai giovani ragazzi di Monica Cresta che hanno saputo incanalare da subito la partita come desideravano. Il secondo è stato invece più equilibrato, le due squadre si sono alternate al comando con i pugliesi che in più di un’occasione hanno dato la sensazione di poter agguantare la parità. Russo e compagni però hanno continuato a giocare una buona pallavolo, dimostrando freddezza e concretezza nei momenti caldi come quando, nel finale di parziale, hanno prima annullato un set ball per poi chiudere ai vantaggi la frazione portandosi sul 2-0. Nel terzo set l’andamento della gara non è cambiato con il Club Italia che ha continuato a giocare davvero bene conquistando meritatamente una bella e meritata vittoria. Top scorer del match Davide Gardini con 18 punti.

IL TABELLINO-

CLUB ITALIA CRAI ROMA - GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE 3-0 (25-18, 26-24, 25-20)

CLUB ITALIA CRAI ROMA: Salsi 3, Recine 10, Cortesia 11, Cantagalli 9, Gardini 18, Russo 7, Rondoni (L), Federici (L), Sperotto 0. N.E. Stefani, Mosca, Dal Corso, Panciocco, Motzo. All. Cresta.

GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE: Marchiani 1, Joventino Venceslau 7, Erati 10, Cetrullo 12, Grassano 9, Scopelliti 3, Link 2, Bernardi 0, De Santis (L), Casulli (L), Luppi 0. N.E. Anselmo. All. Spinelli.

ARBITRI: Brancati, Somansino.

NOTE - durata set: 22', 31', 24'; tot: 77'.

I RISULTATI-

Pag Taviano-Monini Spoleto 0-3 (22-25, 18-25, 14-25);

Club Italia Crai Roma-Gioiella Micromilk Gioia del Colle 3-0 (25-18, 26-24, 25-20)

LA CLASSIFICA-

Caloni Agnelli Bergamo 47, Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 43, Centrale del Latte McDonald's Brescia 43, Monini Spoleto 40, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 38, Pool Libertas Cantù 33, Sieco Service Ortona 23, VBC Mondovì 22, Club Italia Crai Roma 22, Pag Taviano 21, Geosat Geovertical Lagonegro 18, Mosca Bruno Bolzano 16.
Note: 1 Incontro in più: Monini Spoleto, Gioiella Micromilk Gioia del Colle, Club Italia Crai Roma, Pag Taviano

Articoli correlati

Commenti