Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Michele Morelli sarà il bomber di Mondovi'
© Legavolley
altro
0

Volley: A2 Maschile, Michele Morelli sarà il bomber di Mondovi'

Il giocatore foggiano, il cui cartellino è di proprietà della Diatec Trentino, nell'ultima stagione ha giocato con la Videx Grottazzolina

MONDOVI ‘ (CUNEO)- Prosegue con il botto il mercato in entrata del VBC Mondovì: Michele Morelli sarà il nuovo opposto della formazione allenata da Marco Fenoglio nel 74° campionato italiano serie A2 Credem Banca. Pugliese di Foggia, dove è nato il 14 giugno 1991, alto 195 centimetri, nell’ultima stagione ha giocato a Grottazzolina, portando i marchigiani fino ai playoff promozione. Cartellino di proprietà della Trentino Volley, Morelli arriva a Mondovì con la formula del prestito biennale.

All’Itas Diatec giunge verso la fine della stagione 2009/2010 e l’anno successivo vince subito la Junior League, ma anche la Champions aggregato alla fortissima squadra dei Kazyisky e Juantorena. Dal 2011 Michele diventa protagonista nel campionato di serie A2; prima l’esperienza a Loreto, quindi nella stagione 2012/2013 il trionfale passaggio in quel di Molfetta dove vince la finale playoff contro Padova, traghettando i pugliesi in serie A1. Seguono le esperienze con Cantù (finale promozione persa contro Monza alla “bella”) e Castellana Grotte (top scorer dell’intero campionato cadetto con 497 punti); nel 2015 Morelli sposa il progetto Spoleto, contribuendo a portare gli oleari dalla B1 all’A2 e sfiorando la promozione in SuperLega, persa d’un soffio nell’infuocata gara-5 del campionato 2016/2017.

LE PAROLE MICHELE MORELLI-

 « Ho riscontrato una seria programmazione e la voglia di raggiungere obiettivi importanti nei prossimi due anni. Una grande spinta verso la decisione di trasferirmi in Piemonte è stata dettata dalla scelta dell’allenatore. Pur non conoscendo ancora di persona Marco Fenoglio, il suo curriculum parla da solo. Ci siamo sentiti al telefono, entrambi ci apprezziamo in quanto schietti. So essere Marco un gran lavoratore, credo sia la persona giusta per un mio ulteriore step di crescita personale ». 

Grande istrione, Michele non vede l’ora d’incontrare i tifosi dell’Hagar Group:

« Ho un bellissimo ricordo di Mondovì di quando ero a Spoleto. Fu l’ unica squadra che riuscì a “rullarci” due gare su due e ho sempre impressa in mente la bellissima esperienza della prima partita di campionato in casa monregalese, con una gran bella cornice di pubblico ed una tifoseria molto calda: per chi mi conosce, e sa quanto sono caldo io come giocatore, può immaginare quanto potrò far bene grazie al loro supporto. Insieme potremo toglierci un bel po’ di soddisfazioni. Ho molta voglia d’iniziare! ».

Vedi tutte le news di A2 maschile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti