Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Vincenzo Mastrangelo è il coach di Reggio Emilia
© Conad Reggio Emilia
A2 maschile
0

Volley: A2 Maschile, Vincenzo Mastrangelo è il coach di Reggio Emilia

Dopo l'addio di Held il presidente Santin ha risolto la crisi tecnica portando in Emilia l'esperto tecnico pugliese

REGGIO EMILIA- La Conad Reggio Emilia, dopo pochi giorni dalla rinuncia di Held ha presentato oggi il tecnico per la prossima stagione. Sulla panchina reggiana la prossima stagione siederà Vincenzo Mastrangelo.

Il tecnico, classe ‘70 e originario di Gioia del Colle, arriva proprio dalla panchina della squadra della sua città che nella passata stagione ha affrontato la Conad in più di un incontro. Mastrangelo ha iniziato la sua carriera nel ’94 come Assistente Allenatore per la formazione dell’ ASPC Gioia del Colle e da allora ha ormai macinato un’esperienza ventennale nel mondo della pallavolo italiana: 9 stagioni in Serie A1 e 11 stagioni in Serie A2. Vista la decisione della Federazione di non portare avanti l’idea del progetto giovani, il Volley Tricolore ha deciso di cambiare rotta e puntare quindi su un allenatore esperto. Mastrangelo durante la scorsa stagione ha preferito lasciare l’incarico a Gioia del Colle per motivi noti nell’ambiente pallavolistico e ora riparte dalla panchina di Reggio Emilia, sarà per lui la prima esperienza in una squadra del Nord Italia.

LE PAROLE DI VINCENZO MASTRANGELO-

« Nella mia carriera mi è sempre mancata la possibilità di un’esperienza al Nord e sono molto felice che a Reggio mi venga data. Mi preme ringraziare la società che mi ha fortemente voluto. Sono anni che ci parliamo sui campi e finalmente è arrivata l’occasione di lavorare insieme. Fare l’allenatore non è solo il mio mestiere, prima di tutto è una grande passione. Ho tanta voglia di tornare in palestra ad allenare e sono felice di farlo con loro, una società che so essere seria ».

LE PAROLE DEL PRESIDENTE AZZIO SANTIN-

« Con la riforma del campionato dobbiamo rientrare tra le prime quattro e con Vincenzo so che sarà possibile raggiungere questo obbiettivo ».

Vedi tutte le news di A2 maschile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti