Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Fiscon puntella la rosa di Ortona
© Sieco Service Ortona
A2 maschile
0

Volley: A2 Maschile, Fiscon puntella la rosa di Ortona

Il classe '98 proviene dal Valsugana Volley Padova dove ha giocato nel campionato di Serie B

ORTONA (CHIETI)- Un nuovo innesto nel reparto schiacciatori per la Sieco Service Impavida Ortona. Dal Valsugana Volley Padova, in Serie B, arriva Davide Fiscon, classe ’98 per 185 centimetri di altezza.

LA CARRIERA-

È giovane Davide Fiscon, ma nella sua personale bacheca vanta già molte medaglie d’oro conquistate nei settori giovanili della Volley Treviso. La carriera pallavolistica dello schiacciatore nato a Borgosampiero (Padova), comincia ben presto. A sette anni muove i suoi primi, piccoli passi nel minivolley con l’Astra Volley di San Giorgio in Bosco. Piccoli passi che lo portano ad esordire con la stessa squadra in Serie D nella stagione 2013/2014. L’anno seguente è ancora Serie D per Fiscon, ma questa volta con la maglia del del Volley Treviso: sarà l’anno della svolta per il Davide. Arrivano subito la promozione in serie C e uno scudetto Under 17 con le giovanili. Nella stagione 2015/2016 il Volley Treviso disputa la serie B2 e Davide ottiene un nuovo successo tricolore con l’Under 19. Ennesimo importante riconoscimento, ancora con il settore giovanile: stagione 2016/2017, Fiscon vince la Junior League Under 20 mentre con la prima squadra disputa il campionato di serie B unica. Nella passata stagione, 2017/2018, motivi di studio lo portano a giocare nel Valsugana Volley sempre in Serie B. Oggi Davide Fiscon è un giocatore della Sieco Service Impavida Ortona.

LE PAROLE DI DAVIDE FISCON-

«Conosco Ortona. Mi hanno parlato bene di questa società. Nelle tante finali nazionali che ho giocato, mi è capitato di affrontare l’Impavida e tutte le volte ci ha messi in enorme difficoltà. Per me sarà un anno molto importante. Avrò modo di misurare le mie capacità nel secondo campionato più importante d’Italia e per la prima volta vivrò lontano da casa. Non posso che ringraziare questa società per avermi dato una grandissima opportunità di crescita, sportiva e personale».

Vedi tutte le news di A2 maschile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti