Beach Volley

Vedi Tutte
Beach Volley

Beach Volley: a Catania ha preso il via l'atto finale del Campionato Italiano

Beach Volley: a Catania ha preso il via l'atto finale del Campionato Italiano
© Fipav

Sui sei campi di gara allestiti all'interno del villaggio Le Capannine si sono giocate le prime partite del torneo finale del circuito che assegnerà gli scudetti 2017. Protagonisti anche gli azzurri Lupo-Nicolai

Sullo stesso argomento

 

venerdì 1 settembre 2017 16:25

CATANIA- Si sono aperte in grande stile a Catania le Finali Scudetto del Campionato Italiano assoluto, ultimo grande appuntamento della stagione di Beach Volley nazionale. Questa mattina, dopo la riunione tecnica, si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’evento: tra i partecipanti i due atleti di punta del beach italiano, i campioni d’Europa Daniele Lupo e Paolo Nicolai, insieme al consigliere federale Franco Bertoli, al coordinatore dell’attività territoriale Fabio Galli, al responsabile delle squadre nazionale Luigi Dell’Anna e ai membri del comitato organizzatore locale: il presidente dell’ASD Le Capannine Michele Gualtieri, il direttore generale e delegato provinciale del Coni Enzo Falzone e il presidente del Comitato Territoriale di Catania-Enna della Federazione Italiana Pallavolo, Giuseppe Gambero.
Sui sei campi di gara allestiti all’interno del villaggio Le Capannine si sono intanto giocati i primi turni dei due tabelloni a 32 coppie a doppia eliminazione: in campo maschile esordio vincente per Lupo-Nicolai, che hanno battuto per 2-0 i giovani Sacchetti-Gherardi, ma anche per le altre coppie azzurre Ranghieri-Carambula e Rossi-Caminati. La sorpresa del primo turno è il successo per 2-1 dei giovani del Club Italia Windisch-Cappio su Cecchini-Dal Molin, numero 5 del tabellone. 
Tra le ragazze la coppia testa di serie numero 1, formata da Laura Giombini e Agata Zuccarelli, dopo aver saltato il primo turno esordirà direttamente alle 14 in un “derby” azzurro contro le giovani del Club Italia Anna Piccoli e Claudia Scampoli, che hanno superato al tie break Bulgarelli-Pini. Hanno passato il turno senza giocare anche Gili-Costantini e Toti-Annibalini, mentre tra i risultati della prima tornata di gare spiccano le nette vittorie di They-Orsi Toth su Zuppardo-Bachini e di Michieletto-Ferraris su Vigna-Prioglio. La sfida più combattuta è quella chiusa al tie break da Aime-Sacco ai danni di Maestroni-Arcaini.
Fin dalle prime ore di gara grande interesse da parte del pubblico, accorso numeroso anche negli stand allestiti dagli sponsor EA7 Emporio Armani (che ha messo a disposizione anche un proprio campo di gioco) e Samsung.

Si sono aperte in grande stile a Catania le Finali Scudetto del Campionato Italiano assoluto, ultimo grande appuntamento della stagione di Beach Volley nazionale. Questa mattina, dopo la riunione tecnica, si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’evento: tra i partecipanti i due atleti di punta del beach italiano, i campioni d’Europa Daniele Lupo e Paolo Nicolai, insieme al consigliere federale Franco Bertoli, al coordinatore dell’attività territoriale Fabio Galli, al responsabile delle squadre nazionale Luigi Dell’Anna e ai membri del comitato organizzatore locale: il presidente dell’ASD Le Capannine Michele Gualtieri, il direttore generale e delegato provinciale del Coni Enzo Falzone e il presidente del Comitato Territoriale di Catania-Enna della Federazione Italiana Pallavolo, Giuseppe Gambero.
Sui sei cambi di gara allestiti all’interno del villaggio Le Capannine si sono intanto giocati i primi turni dei due tabelloni a 32 coppie a doppia eliminazione: in campo maschile esordio vincente per Lupo-Nicolai, che hanno battuto per 2-0 i giovani Sacchetti-Gherardi, ma anche per le altre coppie azzurre Ranghieri-Carambula e Rossi-Caminati. La sorpresa del primo turno è il successo per 2-1 dei giovani del Club Italia Windisch-Cappio su Cecchini-Dal Molin, numero 5 del tabellone. 
Tra le ragazze la coppia testa di serie numero 1, formata da Laura Giombini e Agata Zuccarelli, dopo aver saltato il primo turno esordirà direttamente alle 14 in un “derby” azzurro contro le giovani del Club Italia Anna Piccoli e Claudia Scampoli, che hanno superato al tie break Bulgarelli-Pini. Hanno passato il turno senza giocare anche Gili-Costantini e Toti-Annibalini, mentre tra i risultati della prima tornata di gare spiccano le nette vittorie di They-Orsi Toth su Zuppardo-Bachini e di Michieletto-Ferraris su Vigna-Prioglio. La sfida più combattuta è quella chiusa al tie break da Aime-Sacco ai danni di Maestroni-Arcaini.
Fin dalle prime ore di gara grande interesse da parte del pubblico, accorso numeroso anche negli stand allestiti dagli sponsor EA7 Emporio Armani (che ha messo a disposizione anche un proprio campo di gioco) e Samsung.
 

TORNEO MASCHILE-

 

1° TURNO VINCENTI: Nicolai-Lupo/Sacchetti-Gherardi 2-0 (21-10, 21-7); Rizzi-Benvenuti/Falcione-Del Carpio 2-0 (22-20, 21-18); Avalle-Crusca/Alessandrini-Bulgarelli 2-0 (21-17, 21-17); Zavoianni-Torello/Di Stefano-Bonifazi 0-2 (16-21, 15-21); Cecchini-Dal Molin/Cappio-Windisch 1-2 (24-22, 15-21, 13-15); Porcellini-Perini/Krumins-Goria 2-1 (21-18, 16-21, 15-11); Amorico-Amore/Gambarelli-Dall’Olio 2-0 (25-23, 23-21); Cravera-Vendetti/Andreatta-Abbiati 0-2 (10-21, 18-21); Rossi-Caminati/La Rosa-Garofalo 2-0 (21-14, 21-14); Kessler-Seregni/Casali-Negri 2-0 (21-19, 21-12); Arezzo Di Trifiletti-Nicotra/Manni-Carucci 2-0 (21-19, 24-22); Gangemi-Giuffrida/Lupo-Vanni 0-2 (12-21, 11-21); Ficosecco-Casadei/Acconci-Colaberardino 2-1 (21-18, 17-21, 16-14); Casellato-Canegallo/Laganà-Mazza 2-0 (21-16, 25-23); Chinellato-Pizzolotto/Fioretta-Major 2-0 (21-12, 21-15); Bottolo-Marchetto/Ranghieri-Carambula 0-2 (8-21, 12-21).

2° TURNO VINCENTI: Nicolai-Lupo/Rizzi-Benvenuti; Avalle-Crusca/Di Stefano-Bonifazi; Cappio-Windisch/Porcellini-Perini; Amorico-Amore/Andreatta-Abbiati; Rossi-Caminati/Kessler-Seregni; Arezzo Di Trifiletti-Nicotra/Lupo-Vanni; Ficosecco-Casadei/Casellato-Canegallo; Pizzolotto-Chinellato/Ranghieri-Carambula.

1° TURNO PERDENTI: Sacchetti-Gherardi/Falcione-Del Carpio; Alessandrini-Bulgarelli/Zavoianni-Torello; Cecchini-Dal Molin/Krumins-Goria; Gambarelli-Dall’Olio/Cravera-Vendetti; La Rosa-Garofalo/Casali-Negri; Manni-Carucci/Gangemi-Giuffrida; Acconci-Colaberardino/Laganà-Mazza; Fioretta-Major/Bottolo-Marchetto.

TORNEO FEMMINILE-

1° TURNO VINCENTI: Piccoli-Scampoli/Bulgarelli-Pini 2-1 (18-21, 21-7, 15-8); Leoni-Fasano/Strano-Incognito 2-0 (21-17, 21-16); Tamagnone-Foresti/Scarabelli-Allegretti 0-2 (12-21, 13-21); Lantignotti-Leonardi/Rottoli-Gabrielli 2-0 (21-17, 21-12); Zuppardo-Bachini/Orsi Toth-They 0-2 (8-21, 15-21); Michieletto-Ferraris/Vigna-Prioglio 2-0 (21-11, 21-15); Mason-Vianello/Bonifazi-Allegretti 0-2 (12-21, 17-21); Maestroni-Arcaini/Aime-Sacco 1-2 (18-21, 21-16, 12-15); Giogoli-Benazzi/Mazzulla-Lestini 2-0 (21-18, 21-11); Vizio-Conte/Gradini-Enzo 0-2 (16-21, 16-21); Puccinelli-Colzi/Brembilla-Sassone 2-0 (21-10, 21-13); Riccardelli-De Maggi/Aprile-Dalmazzo 0-2 (6-21, 14-21); Colombi-Breidenbach/Gianandrea-Fiore 2-0 (21-17, 21-16). 

2° TURNO VINCENTI: Zuccarelli-Giombini/Piccoli-Scampoli; Leoni-Fasano/Scarabelli-Allegretti; Lantignotti-Leonardi/Orsi Toth-They; Michieletto-Ferraris/Bonifazi-Allegretti; Toti-Annibalini/Aime-Sacco; Giogoli-Benazzi/Gradini-Enzo; Puccinelli-Colzi/Aprile-Dalmazzo; Colombi-Breidenbach/Gili-Costantini.

1° TURNO PERDENTI: Strano-Incognito/Tamagnone-Foresti; Rottoli-Gabrielli/Zuppardo-Bachini; Vigna-Prioglio/Mason-Vianello; Mazzulla-Lestini/Vizio-Conte; Brembilla-Sassone/Riccardelli-De Maggi.

Articoli correlati

Commenti