Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sitting volley

Vedi Tutte
Sitting volley

Sitting Volley: la FIPAV ha nominato Pasciari referente della disciplina

Sitting Volley: la FIPAV ha nominato Pasciari referente della disciplina

L'attività sarà gestita dall'ufficio delle squadre nazionali, al pari di tutte le altre rappresentative azzurre. Il Consigliere Federale ha rassegnato le proprie dimissioni da ct della nazionale femminile

Sullo stesso argomento

 

lunedì 27 marzo 2017 15:57

ROMA- Nell'ambito del riordino dei settori federali è stata definita la nuova struttura del Sitting Volley per la prossima stagione.

La disciplina paralimpica sarà gestita direttamente dall'ufficio delle squadre nazionali, al pari di tutte le altre rappresentative azzurre, e in qualità di consigliere referente è stato nominato Guido Pasciari che contemporaneamente ha rassegnato le proprie dimissioni da ct della nazionale femminile.

Per quanto riguarda la nazionale maschile Emanuele Fracascia è stato confermato ct ed al suo fianco come assistente avrà Fabio Fonte. Il medico sarà Angelo Pizzolato che seguirà anche le azzurre, fisioterapista Antonella Iemma, mentre per il ruolo di team manager è stato nominato Massimo Beretta.

Il nuovo staff sarà subito al lavoro dal 31 marzo quando gli azzurri si raduneranno in collegiale al Centro Pavesi (sino al 2 aprile) e per il successivo torneo internazionale che si disputerà a Budapest. L’appuntamento principale dell’anno sarà il Campionato Europeo in programma a Porec (Croazia) dal 4 al 12 novembre 2017. 

Grazie alla nuova struttura l’obiettivo della Federazione è far crescere sempre di più il Sitting Volley, disciplina che oltre all’aspetto sportivo riveste una grande valenza sociale.

Si avvicina intanto l’inizio del primo Campionato Italiano riservato alle società sportive affiliate FIPAV per la stagione sportiva 2016/2017, le cui iscrizioni scadranno il prossimo 10 aprile.  

Nelle prossime settimane verrà ufficializzata la composizione del nuovo staff della nazionale femminile.

Articoli correlati

Commenti