Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sitting Volley: il sogno Mondiale si ferma in semifinale
© Fipav
Sitting volley
0

Sitting Volley: il sogno Mondiale si ferma in semifinale

Le azzurre di Amauri Ribeiro si deve arrendere 0-3 (8-25, 11-25, 6-25) al cospetto della fortissima formazione degli Stati Uniti. Domani la nostra nazionale giocherà per il bronzo contro la Cina

ROTTERDAM (OLANDA)- Nel Campionato Mondiale di Sitting Volley le azzurre di Amauri Ribeiro non sono riuscite a contrastare la selezione statunitense, dovendo cedere in semifinale 0-3 (8-25, 11-25, 6-25). Troppo superiori gli Stati Uniti, rispetto alle azzurre, che comunque domani avranno la grandissima occasione di giocarsi una medaglia, affrontando la Cina nella finale per il terzo e quarto posto. Russia e Stati Uniti, invece, si conteranno la corona iridata.

LA CRONACA DEL MATCH-

Avvio complicato per le azzurre, che si sono trovate immediatamente in difficoltà (1-8). Le statunitensi hanno sempre comandato il gioco sino al definitivo (8-25).
Anche nel secondo set la selezione azzurra non è stata in grado di contrastare il gioco delle avversarie, trovandosi subito sotto (2-8). Come nel parziale precedente la nazionale a stelle e strisce si è dimostrata superiore e si è imposta di forza (11-25).
Simile il copione del terzo set, gli Stati Uniti sono stati padroni del campo e si sono aggiudicati la vittoria con il punteggio (6-25).

IL CALENDARIO DELLE FINALI-

Finale 3-4 posto: Italia-Cina

Finale 1-2 posto: Russia-Stati Uniti

Vedi tutte le news di Sitting volley

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti