Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Superlega, domani l'anticipo fra Padova e Trento

Volley: Superlega, domani l'anticipo fra Padova e Trento
© Legavolley

La partita, in calendario nella 3a giornata, si giocherà il venerdì per consentire alla squadra di Lorenzetti di volare in Brasile dove, dal 18 ottobre, sarà impegnata nel Mondiale per Club

Sullo stesso argomento

 

giovedì 13 ottobre 2016 13:59

PADOVA-La partenza a razzo delle regine di SuperLega UnipolSai rende questo inizio di Campionato ancora più incerto e accattivante. Domani, alle 20.30, Kioene Padova – Diatec Trentino aprirà ufficialmente il terzo turno di Regular Season in SuperLega UnipolSai. L’anticipo del venerdì sera in diretta su RAI Sport 1 è destinato a diventare una costante nella stagione in corso. Gli altri 6 match in calendario verranno disputati domenica 16 ottobre alle 18.00. Nemmeno il tempo di rifiatare che molte squadre ritorneranno in campo già mercoledì 19 ottobre per un quarto turno infrasettimanale. La novità per gli appassionati del volley internazionale è che Fox Sports HD trasmetterà le sfide della Diatec Trentino al Mondiale per Club 2016 dal 18 al 23 ottobre. Il canale sportivo sulla piattaforma satellitare di Sky, al numero 204 del telecomando, si è assicurato i diritti televisivi italiani della manifestazione iridata e trasmetterà, come già successo per l’ultima CEV Champions League, tutti i match del sestetto gialloblù.

La Kioene Padova si presenta all’appello forte di un bottino di 3 punti e con la consapevolezza di aver proposto alti livelli di gioco nelle prime due giornate di Campionato. Dalla gioia per la vittoria casalinga in tre set contro Ravenna, in pochi giorni i patavini sono passati al rammarico per la sconfitta in quattro set con Perugia, in un match che avrebbe potuto portare almeno un punto agli uomini di Valerio Baldovin per la pallavolo espressa dal gruppo. Chi ci tiene particolarmente a ben figurare in questa sfida è Michele Fedrizzi, cresciuto nel vivaio di Trento e pronto per sfidare di nuovo i suoi ex compagni come già accaduto lo scorso anno quando militava a Molfetta. Alla Kioene Arena un’indigestione di sport, ma anche intrattenimento grazie al nutrito corpo di ballo delle K-girl. In attesa di affrontare il Mondiale per Club, la Diatec Trentino si presenta con l’obiettivo di proseguire la marcia a punteggio pieno dopo i due successi con il massimo scarto centrati contro le neo promosse Vibo Valentia e Sora. Nei 24 scontri diretti andati in scena finora con Padova, la parte del leone l’hanno fatta i trentini con 20 successi e solo 4 sconfitte. Gli altri due ex del match, il coach campione d’Italia Angelo Lorenzetti, all’European Padova nel 2000/01, e il centrale Matteo Burgsthaler, alla Phyto Performance Padova nel 2010/11, con cui conquistò la promozione nella massima serie, non vogliono fare sconti. C’è chi invece insegue record personali come Daniele Mazzone, vicino ai 1000 punti in Regular Season e Tine Uranut, a 10 attacchi vincenti dalla vetta dei 1500 in Campionato e Coppa Italia.

I PRECEDENTI: 24 (4 successi Padova, 20 successi Trento)

EX: Michele Fedrizzi a Trento dal 2004 al 2008 (Settore Giovanile), dal 2008 al 2010 (dall’8/03/09) e dal 2013 al 2015, Matteo Burgsthaler a Padova nel 2010-2011.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Matteo Burgsthaler – 3 attacchi vincenti ai 500 e – 2 muri vincenti ai 400 (Diatec Trentino).

In Campionato: Daniele Mazzone – 10 punti ai 1000 (Diatec Trentino).

In Campionato e Coppa Italia: Tine Urnaut – 10 attacchi vincenti ai 1500 (Diatec Trentino).

Valerio Baldovin (Allenatore Kioene Padova)- «  Quella di venerdì sarà un’altra partita molto difficile per noi. L’obiettivo è quello di dare continuità al gioco espresso domenica a Perugia, magari cercando di avere una maggiore costanza di rendimento. Trento è una squadra che annovera giocatori di livello internazionale, per cui sappiamo che sarà una gara tosta nella quale dovremo concedere il meno possibile all’avversario ».

Daniele Mazzone (Diatec Trentino)- «  Questo sarà il nostro ultimo impegno prima della partenza per il Brasile, dove da martedì prossimo disputeremo il Mondiale per Club 2016. Avremo quindi l’occasione di guadagnare ulteriore ritmo gara in vista di quell’importante impegno, ma soprattutto dovremo essere bravi a non perdere di vista l’obiettivo nel singolo match. E’ un periodo davvero intenso, ma abbiamo bisogno del successo per trovare ancora più convinzione nei nostri mezzi; ottenerlo non sarà però semplice perché Padova nelle prime due giornate ha già dimostrato il suo valore ».

RISULTATI 2a GIORNATA DI ANDATA SUPERLEGA UNIPOLSAI-

Cucine Lube Civitanova - LPR Piacenza 3-0 (25-20, 27-25, 25-9)

Sir Safety Conad Perugia - Kioene Padova 3-1 (14-25, 27-25, 25-16, 25-20)

Bunge Ravenna - Top Volley Latina 3-2 (25-20, 19-25, 34-32, 23-25, 15-12)

Revivre Milano - Azimut Modena 1-3 (20-25, 18-25, 25-23, 23-25)

Biosì Indexa Sora - Diatec Trentino 0-3 (23-25, 16-25, 17-25)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Gi Group Monza 0-3 (20-25, 19-25, 22-25)

Calzedonia Verona - Exprivia Molfetta 3-0 (25-17, 25-21, 25-16)

IL PROGRAMMA DELLA 3a GIORNATA-

Venerdì 14 ottobre 2016, ore 20.30

Kioene Padova - Diatec Trentino  (Sobrero-Braico)

Domenica 16 ottobre 2016, ore 18.00

LPR Piacenza - Calzedonia Verona  (Cesare-La Micela)

Top Volley Latina - Cucine Lube Civitanova  (Goitre-Cipolla)

Gi Group Monza - Revivre Milano (Piana-Satanassi)

Bunge Ravenna - Azimut Modena  (Vagni-Santi)

Biosì Indexa Sora - Sir Safety Conad Perugia (Frapiccini-Tanasi)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Exprivia Molfetta  (Boris-Simbari)

LA CLASSIFICA-

Cucine Lube Civitanova 6, Calzedonia Verona 6, Diatec Trentino 6, Azimut Modena 6, Sir Safety Conad Perugia 6, Kioene Padova 3, Gi Group Monza 3, Revivre Milano 3, Bunge Ravenna 2, Top Volley Latina 1, Exprivia Molfetta 0, LPR Piacenza 0, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 0, Biosì Indexa Sora 0

Articoli correlati

Commenti