SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Superlega, Trento punta sul talento del giovane Teppan

Volley: Superlega, Trento punta sul talento del giovane Teppan
© Diatec Trentino

Il giovane schiacciatore estone, che ha giocato in passato nell'Altotevere e a Innsbruck, è già a disposizione del tecnico Angelo Lorenzetti

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 6 settembre 2017 18:43

TRENTO- A partire dall’allenamento serale di oggi Angelo Lorenzetti può contare su un giocatore della nuova rosa in più a propria disposizione. In anticipo di un giorno rispetto a quanto previsto, a Trento è infatti arrivato Renee Teppan. Giunto in città già nella tarda serata di martedì, l’opposto estone ha voluto subito mettersi al lavoro, primo in assoluto fra i giocatori reduci dall’Europeo 2017.

Nei primi giorni di allenamenti Teppan svolgerà un programma differenziato rispetto al resto del gruppo ma venerdì sera scenderà regolarmente a Verona con la squadra per sostenere, se Lorenzetti lo riterrà opportuno, l’allenamento congiunto con la Calzedonia che concluderà la quarta settimana di preparazione.

LE PAROLE DI RENEE TEPPAN- 

« Per me far parte della rosa di Trentino Volley è coronare un sogno che avevo sin da quando mi sono avvicinato a questo sport. Sono quindi entusiasta dell’occasione che mi si è presentata; mi allenerò ogni giorno per cercare di migliorare e di offrire un contributo importante a questo gruppo. Sono un ragazzo tranquillo, mi piacciono le dinamiche di gruppo anche se poi ovviamente chiunque aspira a giocare da protagonista il maggior numero di partite. L’Europeo disputato in Polonia è stata sicuramente un’esperienza importante per me e per la mia nazionale; ambivamo a qualificarci alla seconda fase ma non ci siamo riusciti perché il livello del torneo era davvero molto elevato ».

« Sono giovane quindi dopo la settimana di riposo che ho appena vissuto mi basteranno solo un paio di giorni per tornare pienamente in condizione e lavorare al 100% con il resto della squadra. Dopo tre stagioni ritrovo il campionato italiano; lo considero tutt’ora il più difficile e bello del mondo e a maggior ragione lo sarà in questa stagione in cui sono arrivati altri grandi giocatori. Ai tifosi di Trentino Volley voglio solo dire di venirci a seguire al PalaTrento numerosi: assieme proveremo a conquistare grandi risultati ».

Articoli correlati

Commenti