Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: Superlega il talentuoso centrale Scopelliti per la New Mater
SuperLega
0

Volley: Superlega il talentuoso centrale Scopelliti per la New Mater

Dopo l'ottima stagione a Gioia del Colle, il reggino approda nella squadra di Paolo Tofoli

CASTELLANA GROTTE - I?l mercato della Bcc Castellana Grotte prosegue concentrando le attenzioni sul reparto centrale dove, nelle ultime ore, è arrivata la firma del talentuoso  Simone Scopelliti   che torna nella massima serie, ancora giovanissimo,  dopo qualche anno fra B1 (Cinquefrondi) e A2  (Materdomini e Gioia del Colle). ? Classe 1994, 205 cm, natio di Reggio Calabria, Scopelliti è considerato uno dei gioveni talenti in ascesa nel ruolo di centrale e dopo l’ottima stagione scorsa con Gioia del Colle è pronto a cimentarsi con la Serie A con grande voglia ed entusiasmo, con la volontà di sfruttare al meglio  l’occasione. Diligente ed ordinato sia tatticamente che tecnicamente Scopelliti sulla carta partirebbe da terzo centrale con la società castellanese che lavora sottotraccia per garantirsi un altro giocatore di qualità sempre in posto 3. Ma all’interno del sistema di gioco che Paolo Tofoli preparerà per la nuova stagione Simone potrebbe ricavarsi uno spazio importante.

LA CARRIERA

Simone Scopelliti inizia ?la sua storia nel mondo della pallavolo nella sua città con  l’ASD Luck Volley Reggio Calabria, con cui disputa la Serie C e riceve ?la convocazione con la nazionale italiana Under 19. All’inizio della stagione 2011-12 si trasferisce a titolo definitivo alla Pallavolo Modena ? collezionando una presenza in CEV Cup?. Nella stagione 2012-13 ?torna in Calabria nel settore giovanile di Vibo Valentia, società con cui, nella stagione successiva, fa il suo esordio in Serie A1 e dove rimane anche nella stagione 2014-15 ?in A2.  A seguire i tre anni pugliesi fra Castellana sponda Materdomini e Gioia.

LE PAROLE DI SIMONE SCOPELLITI

«Non ho esitato  un attimo nell’accettare la proposta del Ds De Mori – afferma il neo acquisto gialloblù raggiunto telefonicamente -. Conosco bene Castellana avendo giocato due anni con la casacca della Materdomini ed ho sempre ammirato il lavoro della società ed il calore dei tifosi. Arrivare in superlega è per me un trampolino  di lancio e ci arrivo con grande voglia di misurarmi con una realtà così importante. Avremo tutti grandissime motivazioni per fare bene e dovremo lottare con tutti con grande voglia. Sono certo che mi troverò bene e non vedo l’ora di cominciare ; sto già allenandomi per farmi trovare pronto nel giorno del raduno e sono davvero felice di entrare nella famiglia New Mater.»   

Vedi tutte le news di SuperLega

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti