Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

A2 femminile

Vedi Tutte
A2 femminile

Volley: A2 Femminile, ripescate Olbia, Cisterna e Caserta

Volley: A2 Femminile, ripescate Olbia, Cisterna e Caserta

Il campionato sarà a 14 squadre. Le tre società, che avevano fatto formale richiesta alla Lega Femminile insieme al Chieri 76, dovranno ora produrre la necessaria documentazione entro il 15 luglio per mettersi in regola

 

martedì 30 giugno 2015 14:34

ROMA- Volley Hermaea Olbia, Polisportiva Cisterna 88 (LT), Volalto Caserta, tre delle società che avevano fatto richiesta di ripescaggio in serie A2 femminile, insieme al Volley Chieri 76,  sono state ufficialmente ammesse al campionato cadetto a condizione che siano in regola i bilanci e i vari incartamenti. La Commissione di Ammissione ai Campionati ha cominciato oggi i lavori di verifica. Il Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile dovrà consegnare alla FIPAV l'elenco delle formazioni aventi i requisiti necessari per l’iscrizione e la partecipazione ai Campionati di Pallavolo Femminile di Serie A1 e di Serie A2 2015/16 entro e non oltre il 15 luglio. Il Campionato di Serie A2 Femminile 2015-16 sarà dunque a 14 squadre.
Queste le squadre ammesse in prima istanza: Volley 2002 Forlì, Pro Victoria Pallavolo Monza, Trentino Rosa (TN)?, Beng Rovigo?, New Volley Libertas Aversa (CE), Pavia Volley?, Polisportiva Filottrano Pallavolo (AN) (acquisito diritto sportivo da Pallavolo Piacentina)?, Volley Soverato (CZ)?, Lilliput Pallavolo Settimo Torinese (TO), Robursport Pesaro, Nike Volley Palmi (RC) .

Per Approfondire

Commenti