Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

A2 femminile

Vedi Tutte
A2 femminile

Volley: A2 Femminile, la sfida salvezza la vince Caserta

Volley: A2 Femminile, la sfida salvezza la vince Caserta
© Legavolley Femminile

Netta affermazione della formazione campana che sul campo di Cisterna si impone 0-3 (15-25;20-25;21-25) conquistando tre punti di grandissima importanza

Sullo stesso argomento

 

sabato 4 marzo 2017 18:33

CISTERNA (LATINA)- La Volalto Caserta vince lo scontro salvezza con l’Omia Volley, entra più decisa in campo e risolve il match in tre set (15-25; 20-25; 21-25). Droghei schiera Modena, Bulajic, Maruotti, Borelli, Ventura, libero Marinelli. Bonafede risponde con Pascucci, Mio Bertolo, Crittenden, Astarita, Strobbe, Agrifoglio, libero Cecchetto.

La Pascucci inizia con un servizio vincente 0-1 Caserta, ci prova l’Omia con Maruotti ma l’attacco è a rete, Caserta con Pascucci fa di nuovo ace, 0-3 Caserta. Cisterna risponde ma Caserta sempre avanti (6-2), primo Time Out per l’Omia Volley. Le pontine accorciano le distanze (5-7), ma Caserta gioca con più convinzione ed è 5-11 e di nuovo time Out per Droghei. Caserta non si ferma e si porta sul 9-17. La distanza resta costante nel primo set (14-22). Le campane vanno a chiudere il primo parziale sul 15-25.

Secondo set con Caserta che conduce 2-4, Ventura accorcia (3-4) e sempre la brasiliana pareggia murando l’attacco Caserta, ma lo scontro è equilibrato. Crittenden riporta in vantaggio Caserta (7-8) e guadagna il punto del 7-10 che costringe al time out Droghei. Cisterna cerca di restare nel set (10-13) ma è sempre vantaggio VolAlto che si porta sul 15-20, Droghei costretto ancora alla pausa. Ancora Crittenden per il 18-23 e Caserta risolve il secondo parziale (20-25).

Inizia il terzo set in equilibrio (4-4), l’Omia va in vantaggio (6-4) ma Caserta si rifà sotto e supera (7-8), Barboni mette giù il punto del pareggio 11-11, ma ancora errori per l’Omia e Caserta ne approfitta (11-14). L’Omia Volley cerca di restare nel match e il muro di Barboni porta al pareggio (17-17), ma VolAlto insiste e Crittenden mette giù il 17-19. Ventura non ci sta (18-19), una doppia per il Caserta porta nuovamente in parità le squadre (20-20), ma Astarita mette giù un ace importante per le ospiti (21-23). Agrifoglio ruba di seconda il ventiquattresimo punto, Pascucci chiude il match: 21-25 il terzo e definitivo parziale che porta i tre punti alla Volalto che così si allontana dalla zona calda della classifica, mentre per l’Omia Volley si fa sempre più dura.

IL TABELLINO-

OMIA CISTERNA – VOLALTO CASERTA 0-3 (15-25, 20-25, 21-25)

OMIA CISTERNA: Bacciottini 1, Borelli 3, Barboni 11, Modena 3, Marinelli (L), Bulajic 4, Ventura Ferreira 17, Maruotti. Non entrate Fusari, Pizzuti Letizia, Mariani, Antignano. All. Droghei.

VOLALTO CASERTA: Cecchetto (L), Strobbe 9, Astarita 8, Agrifoglio 2, Barone, Crittenden 15, Pascucci 11, Mio Bertolo 11. Non entrate Boriassi, Avenia, Aquino, Bartesaghi. All. Bonafede.

ARBITRI: Rossi, Di Blasi.

NOTE –durata set: 21′, 24′, 26′; tot: 71′.

Articoli correlati

Commenti