Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley A1 femminile

Vedi Tutte
Volley A1 femminile

Volley: A1 Femminile, Ilaria Spirito è il libero della UYBA

Volley: A1 Femminile, Ilaria Spirito è il libero della UYBA

Per la giocatrice, cresciuto nel vivaio di Busto, si tratta di un ritorno a casa. Nelle ultime due stagioni ha giocato nel Club Italia, prima in A2 poi in A1

Sullo stesso argomento

 

sabato 21 maggio 2016 09:57

BUSTO ARSIZIO (VARESE)- Il libero della Unendo Yamamay Busto Arsizio 2016/2017 sarà Ilaria Spirito. Ligure di Savona, classe 1994, 173 cm di altezza, è atleta ben conosciuta dai tifosi biancossi. Ilaria Spirito è infatti un prodotto “fatto in casa”, fiore all’occhiello del settore giovanile e già dal 2010 al servizio della prima squadra con le prime apparizioni in seconda linea. Nel 2013/2014 è parte effettiva del roster biancorosso nel ruolo di secondo libero e arriva a giocarsi la finale scudetto, poi persa con Piacenza. Nelle ultime due stagioni ha giocato nel Club Italia, prima in A2 (proprio con coach Mencarelli), poi in A1: nel 2015/16 le sue convincenti prestazioni(quarta miglior ricettrice del torneo con oltre il 47% di perfette) non sono rimaste inosservate e lo staff tecnico UYBA non ha avuto dubbi nella sua scelta.

Nel cammino di Ilaria spicca anche un prestigioso terzo posto agli Europei Juniores 2012, conquistato in Turchia con la maglia della nazionale azzurra allora allenata, guarda un po’, da Marco Mencarelli.

LE PAROLE DI ILARIA SPIRITO-

« Come ho già ripetuto più volte in questi anni, volevo tornare “a casa” da protagonista e quest’anno ho quest’opportunità che non voglio sprecare per nulla al mondo. Sono felicissima di tornare a Busto, che considero come casa mia: sono contentissima della fiducia che la società ha riposto in me e di poter lavorare di nuovo con il Menca che tanto mi ha insegnato in un anno e tanto mi insegnerà in futuro, ne sono sicura. Ai tifosi vorrei dire che sono carichissima per questa stagione e che darò il massimo perché è quello che si meritano, sono spettacolari. Il mio hashtag di quest’anno sarà #INGRINTA perché ci metterò tutta me stessa e anche di più se potrò! ».

Articoli correlati

Commenti