Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley A1 femminile

Vedi Tutte
Volley A1 femminile

Volley: A1 Femminile, Kenny Moreno Pino ultimo colpo di Scandicci

Volley: A1 Femminile, Kenny Moreno Pino ultimo colpo di Scandicci

La società toscana tessera la schiacciatrice colombiana che ha già contribuito, in maniera decisiva, alle vittore della Savino del Bene nei di sand volley di questa estate

Sullo stesso argomento

 

giovedì 25 agosto 2016 16:43

SCANDICCI (FIRENZE)- Kenny Moreno Pino sarà una giocatrice della Savino Del Bene volley nella prossima stagione. L’atleta colombiana nata a Turbo, dopo aver trascinato il team di Scandicci di sand volley nel mese di luglio ad una storica accoppiata con la vittoria della Supercoppa Italiana e del Campionato Italiano, è pronta a dare il proprio contributo anche nell’indoor.

Atleta longilinea, esplosiva, è dotata di grande elevazione e di sopraffina tecnica affinata nelle tante esperienze sportive finora intraprese. Caratteristiche che hanno convinto la Savino Del Bene volley a cercarla per completare il roster e consegnare così a coach Mauro Chiappafreddo un’ulteriore opzione da sfruttare per il raggiungimento degli ambiziosi traguardi sportivi della prossima stagione.

 LA CARRIERA-

Kenny Moreno inizia in Colombia, dove prende parte dal 1992 alle competizioni regionali. Nel 1998 viene ingaggiata dal Leites Nestlé Jundiaí nel campionato brasiliano. Nelle due stagioni successive gioca nel campionato argentino per il Catamarca Voley, con cui ottiene anche un secondo posto nel 2000.

Nel 2001 si trasferisce per motivi di studio negli Usa, dove gioca per il Columbia College of Missouri, vincendo il campionato universitario statunitense NAIA e il Most Valuable Player. Nella stagione 2002-03 debutta nella Serie A2 italiana con il Padova Volley; le tre stagioni successive gioca in Serie A1 nel Volley 2002 Forlì. Nel 2005 gioca per la prima volta nella nazionale colombiana, vincendo la medaglia di bronzo ai XV Giochi Bolivariani.

Dal 2006 al 2008 è protagonista del campionato giapponese per il JT Marvelous. Nella stagione 2008-09 torna nella Serie A2 italiana per giocare con l’Aprilia Volley, conquistando la promozione in Serie A1. Dal 2009 al 2011 calca il parquet del campionato sudcoreano per il Suwon Hyundai Engineering & Construction Hillstate Volleyball Team, con il quale disputa due volte la finale di campionato, vincendo la seconda.

Nella stagione 2011-12 torna in Italia per giocare nel Parma Volley Girls, ma a metà campionato si trasferisce all’?qtisadç? Voleybol Klubu nella Superliqa azera per il finale di campionato.

Nel 2012-13, viene ingaggiata dal Robursport Volley Pesaro per sostituire Serena Ortolani, costretta a rinunciare a partecipare al campionato a seguito di una gravidanza; mentre nella stagione successiva passa al Bursa Büyük?ehir Belediye Spor Kulübü, squadra della Voleybolun 1.Ligi turca.

Dopo un periodo di inattività, nel 2015 approda per l’ultima gara stagionale al Guangdong Volleyball, per aiutare il club impegnato nel challenge match a centrare la permanenza in Volleyball League A, senza tuttavia riuscire nell’intento. Nel campionato 2015-16 difende senza molta fortuna i colori della neopromossa Pallavolo Cisterna 88, in Serie A2, mentre con la Nazionale partecipa alla Coppa Panamericana 2016, venendo premiata come miglior realizzatrice del torneo.

Nella sabbia è la regina indiscussa, “The Queen” non ha bisogno di presentazioni.

Questo il commento a caldo del tecnico della Savino del Bene Mauro Chiappafreddo:

« Kenny è una specialista della sabbia ma capace ed esperta anche nell’indoor. Una professionista seria che si è messa subito a disposizione della squadra. Sono contento di averla con noi nel roster ».

.

Articoli correlati

Commenti