Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A1 Femminile, Alice Degradi secondo rinforzo per Firenze
© Legavolley Femminile
Volley A1 femminile
0

Volley: A1 Femminile, Alice Degradi secondo rinforzo per Firenze

Dopo l'olandese Daalderop la società del patron Di Filippo si assicura le prestazioni della schiacciatrice che nell'ultimo campionato ha militato nella Sab Legnano

FIRENZE- Il reparto delle schiacciatrici di posto quattro de Il Bisonte Firenze, già composto dalla confermata Daly Santana e dal nuovo arrivo Nika Daalderop, si arricchisce di un nuovo tassello: il club del patron Wanny Di Filippo ha perfezionato l’ingaggio di Alice Degradi, classe 1996, che nell’ultima stagione ha giocato in A1 con la SAB Legnano e che in questo momento è al lavoro con la nazionale maggiore, dopo aver ricevuto la sua prima convocazione dal ct Davide Mazzanti.

Coach Caprara avrà quindi a disposizione un altro giovane talento, questa volta italiano, che però a dispetto dei soli ventidue anni di età vanta già esperienze importanti: Degradi, che vestirà la maglia numero 7, ha debuttato in A1 appena quindicenne, si è fatta le ossa in una piazza prestigiosa come Busto e dopo una stagione da protagonista in A2 a Pesaro è esplosa definitivamente anche nella massima categoria, a Legnano, dove è stata capace di realizzare 263 punti (ventesima nella classifica dei bomber di A1) e di mettere a segno 26 ace (sesta nella graduatoria delle battute vincenti), guadagnandosi così anche la chiamata in azzurro.

LA CARRIERA

Alice Degradi nasce il 10 aprile 1996 a Pavia, e cresce pallavolisticamente nel vivaio della Riso Scotti Pavia, con la quale ottiene le prime convocazioni in prima squadra, in serie A1, nel 2011. Nella stagione 2011/12 viene aggregata definitivamente al gruppo della A1, categoria nella quale debutta a quindici anni e mezzo realizzando nell’annata un totale di 46 punti, poi nel 2012 si trasferisce a Busto Arsizio: nel primo anno gioca con la seconda squadra di B1, poi dal 2013 inizia a far parte della prima squadra di A1, nella quale resta stabilmente per tre stagioni, trovando man mano sempre più spazio. Nel frattempo comincia la trafila delle nazionali giovanili: nel 2013 vince la medaglia d’argento agli Europei Under 18, nel 2015 partecipa ai Mondiali Under 23, poi nel 2016 lascia Busto per scendere in A2, a Pesaro, dove gioca una stagione da grande protagonista ottenendo la promozione in A1. Nel 2017 torna nella massima categoria trasferendosi a Legnano, adesso invece la firma con Il Bisonte, poche settimane dopo aver ricevuto la prima convocazione nella nazionale maggiore dal ct Davide Mazzanti.

LE PAROLE DI ALICE DEGRADI

“Sono contentissima di approdare a Firenze, perché dopo un anno difficile come quello che ho passato, ricevere una proposta così importante è stato veramente ‘super’. Tutti mi hanno sempre parlato benissimo de Il Bisonte, e poi avrò l’opportunità di lavorare con un grande allenatore come Caprara, quindi ci sono tutti i presupposti per far bene. Fra le nuove compagne ritroverò Beatrice Parrocchiale, che conosco benissimo e che reputo una grande giocatrice, e sono molto felice di poter giocare con lei la prossima stagione”.

Vedi tutte le news di Volley A1 femminile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti