Reja: «Lazio in Champions?
Destino nelle nostre mani»

Il tecnico friulano: «Sfideremo Palermo, Roma, Napoli, Inter, Juve e Udinese. Ma dobbiamo vivere il presente e giocare partita dopo partita con determinazione. Intanto pensiamo a vincere col Palermo e poi penseremo al derby»

ROMA, 28 febbraio - «Il destino è nelle nostre mani, d'ora in avanti dipenderà solo da noi». Edy Reja non si nasconde più da un pò di tempo, ed oggi è tornato a ribadire che la sua Lazio, reduce dal ko di Cagliari, può conquistare la Champions League, nonostante il calendario sia pieno di scontri diretti e sicuramente più impegnativo di quello dell'Udinese. «Questo è vero - ha aggiunto ai microfoni di 'Lazio Style Radio' - Affronteremo Palermo, Roma, Napoli, Inter, Juventus e Udinese. Ma dobbiamo vivere il presente e giocare partita dopo partita con determinazione. Intanto pensiamo a vincere col Palermo e poi penseremo al derby». Il Palermo arriverà a Roma già domani, dopo il cambio di allenatore (Cosmi al posto di Rossi) e l'ordine del ritiro dato dal presidente Zamparini. «Dobbiamo pensare solo a noi stessi e non ai problemi del Palermo - ha ammesso - certo, posso dire che mi dispiace molto per Delio. Non merita questo trattamento».

GLI INFORTUNI - E in casa Lazio i problemi sono soprattutto legati alla scarsa vena realizzativa della squadra, che ha invece la 2/a miglior difesa della serie A. «I nostri limiti offensivi si sono visti anche a Cagliari. Era una gara alla nostra portata. Avremmo dovuto fare di più, ma purtroppo tiriamo poco in porta. La squadra ha equilibrio, ma deve trovare maggiore pericolosità. Serve più convinzione sotto porta. Auguriamoci che gli attaccanti concretizzino di più». Reja guarda con attenzione soprattutto all'infermeria: Rocchi potrebbe tornare a disposizione, quantomeno per la panchina, così come Mauri (al massimo mercoledì in gruppo). Per il Palermo non ci sarà senz'altro Brocchi, stirato. Sogna un recupero-lampo Muslera: «La guarigione sta procedendo più rapidamente del previsto. Sto migliorando quotidianamente, ormai cammino senza avvertire più alcun dolore. Sono fiducioso». Tra 48 ore, ad ogni modo, si sottoporrà a nuovi accertamenti alla clinica Paideia. Domani toccherà, invece, a Brocchi (risonanza magnetica) nel pomeriggio, mentre nella mattinata sono attesi Dias e Lichtsteiner. Per entrambi non dovrebbe essere niente di preoccupante: il difensore brasiliano ha accusato un piccolo fastidio al ginocchio destro nel riscaldamento prima della gara con il Cagliari, lo svizzero ha un problema al dito di un piede. Il terzino biancoceleste è entrato anche in diffida insieme a Matuzalem. Sono in quattro a rischio derby, in caso di cartellino giallo nella sfida contro i rosanero: nella lista c'erano già Kozak e Mauri. Mercato: la Lazio ha comunicato la cessione del centrocampista Alberto Quadri al club bulgaro del Chernomorets Burgas.

9
  1. dinando Scrive:
    01/03/2011 17:29:02

    DICO ANCORA CHE IL CAPO QUANTO VEDE LO SVIZZERO FARE QUEI CROSS CHE NON SERVONO A NESSUNO FATTI DA META CAMPO MA SERVONO QUELLI DAL CALCIO D'ANGOLO X UN CENTRALE DEL GENERE.IO PENSO CHE IL MISTER A GIA ROVINATO CAVANDA DIAKITE' ADESSO VUOLE ROVINARE ANCHE COZAK MA HA ROVINATO PURE FLOCCARI MA ANCHE ROCCHI QUESTE PERSONE FACEVANO I GOL I GOL I GOL ADESSO NON GLI ARRIVA UNA PALLA DICO UNA A CLAUDIO AMICO MIO FAMMI UNA GRAZIA VENDI ZARATE: QUELLO NON RISOLVE QUELLO LI' CREA I PROBLEMI

  2. dinando Scrive:
    01/03/2011 17:20:40

    CONTINUO ANCORA SE IN UNA PARTITA OGNUNO GIOCA X CONTO PROPRI ALORA LA COLPA DI CHIE'.SE DOMENICA SI FANNO AMMONIRE 3 GIOCATORI X NIENTE IL CAPO ANZICHE RICHIAMARE I 3 MASTICA GOMMA E SE LO GUARDATE BENE SEMBRA CHE LA SUA CONCENTRAZIONE STA TUTTA NELLA GOMMA DA MASTICARE ANZICHE DI URLARE AL SUO GIOCATORE <CRETINO>CHE HA FATTO UN FALLO DA PURO INBECILLE MANDA L'ARBITRO A QUEL PAESE A 2 GIORNATE DAL ((DERBY)))

  3. dinando Scrive:
    01/03/2011 17:12:04

    CONTINUO IL MIO COMMENTO A CIO CHE HO VISTO SCRITTO NEI VOSTRI COMMENTI NON E' VERO CHE LA LAZIO NON VA IN COPPA C. X COLPA DI ALTRI SE NON CI VA E' PERCHE SIA IL GRUPPO SIA IL CAPO NON SONO DA COPPA.SE PERDI LE PARTITE CHE ABBIAMO PERSO NOI CON QUELLE SQUADRE, SE DOMENICA IN 90 MINUTI NON FAI UN CROSS DICO UNO CON UN CENTRALE DEL GENERE E SE GLI FAI I CROSS IN PROFONDITA DAI 30 METRI INVECE DI FARLI DAL CALCIO D'ANGOLO I PRIMI SONO SOLO X LA DIFESA E X IL PORTIERE I SECONDI SAREBBERO X LUI

  4. Legione1900 Scrive:
    01/03/2011 13:54:24

    ..SCIAO MARZIETTA AA' GALACTICA..!!..T'APPOSTO LE'??
    ..NUN C'HAI MESSO AA MAGGICA IN CLASSIFICA..E COMM'E'???..;-)

  5. MarziaDDR Scrive:
    01/03/2011 11:20:55

    secondo me i primi quattro posti saranno:
    1-Milan
    2-Inter
    3-Napoli
    4-Udinese
    se l'udinese continua così può arrivare anche terza!

  6. PanzerPavl Scrive:
    01/03/2011 10:26:22

    Nicola conti
    leggiti i post di Legione... altro che colpa del Palazzo...

  7. fabioconti Scrive:
    28/02/2011 23:42:25

    LA LAZIO IN CHAMPION'S NON CE LA VOGLIONO PURTROPPO

  8. fabioconti Scrive:
    28/02/2011 23:28:09

    COME MAI NON PUBBLICATE I MIEI COMMENTI??? MI SEMBRANO DEL TUTTO IDONEI!!! LA LAZIO NON PUO' ANDARE IN CHAMPION'S, IN QUANTO I POTENTI NON CE LA VOGLIONO!!!OVVIAMENTE NON SOLO LA LAZIO....GUARDATE LA ROMA...GIOCA MALE MA COSTANTEMENTE HANNO RIGORI A FAVORE...CI ANDRA' LA ROMA! QUESTO E' IL CALCIO IN ITALIA PURTROPPO!

  9. Legione1900 Scrive:
    28/02/2011 23:03:47

    ..A REJA...PENSO PIU' CHE ARTRO NELLE TUE DE MANI,QUANNO SCRIVI ER REFERTO DEI CONVOCATI,QUELLI CHE GIOCHENO DAR PRIMO MINUTO....DATTE NA REGOLATA..
    ..SENZA GOALS NIENTE VITTORIE...METTI LE PUNTE FORTI,CHI OSA VINCE....

    Scrivi un commento
    Per poter inserire un commento/articolo devi eseguire il login


     


     
    Se non sei ancora registrato clicca quì: REGISTRATI
     

    Adv