Allegri: «Siamo rattristati, giocheremo per Antonio»

Il tecnico del Milan: «Ci siamo inviati dei messaggi. Lui risponde. La Champions? Vogliamo chiudere il discorso qualificazione»

lunedì 31 ottobre 2011

MILANO - "In questo momento i medici stanno facendo gli accertamenti e lui sta meglio". Lo ha detto l'allenatore del Milan Massimiliano Allegri a Malpensa. "Non ho sentito Cassano ma ieri ci siamo inviati dei messaggi. Lui risponde, la squadra non è sotto choc ma è molto dispiaciuta per ciò che è accaduto".

C'E' LA CHAMPIONS
- "Domani vogliamo chiudere il discorso qualificazione". Lo ha detto l'allenatore del Milano Massimiliano Allegri all'aeroporto di Malpensa parlando della trasferta di domani a Minsk contro il Bate Borisov.

TUTTI PER ANTONIO - Il Milan domani giocherà per Antonio Cassano, ricoverato al Policlinico di Milano, lo dice Massimiliano Allegri nella conferenza stampa che precede la partita di Champions contro il Bate Borisov. Non è un momento facile per il club e il morale non è dei migliori. Il pensiero va al compagno, attorno al quale la squadra si stringe. "Domani - sono le parole dell'allenatore rossonero - giocheremo per Antonio. Al di là del fatto sportivo, conta tantissimo l'aspetto umano, e siamo tutti rattristati". Gianluca Zambrotta - che ha affiancato Allegri nell'incontro con i giornalisti- spiega che al Milan non sono state preparate magliette o altro dedicate a Cassano ma ne approfitta per dire: "È una bellissima persona, la sua assenza e la sua allegria già ci mancano in spogliatoio".

Scrivi un commento
Per poter inserire un commento/articolo devi eseguire il login


 


 
Se non sei ancora registrato clicca quì: REGISTRATI
 

Adv