Mazzarri: «Champions?
Dobbiamo ancora lottare»

Il tecnico del Napoli: «Non è successo nulla, ci sono ancora nove punti, non c'è niente di sicuro fino a che non ci sara la matematica certezza non si può parlare di niente»

NAPOLI, 30 aprile - La vittoria con il Genoa può valere la Champions, ma Mazzarri ancora non si sbottona: «Vale tanto - dice l'allenatore del Napoli a Sky Sport 24 -  anche perché venivamo da due sconfitte, non era mai successo, c'e stato un momento in cui eravamo poco sereni, forse il campo bagnato non ci ha aiutato. Si è visto che abbiamo sentito queste due sconfitte, sono contento perché siamo ripartiti con una grande partita» La Champions è a un passo, si possono fare già dei programmi? :«No, perché non è successo nulla, ci sono ancora nove punti, non c'è niente di sicuro fino a che non ci sara la matematica certezza non si può parlare di niente». Poi il tecnico azzurro analizza la sfida contro il Genoa soprattutto per quanto riguarda la sofferenza: «Siamo nati per soffrire ma l'importante è che la sofferenza si trasformi in gioia».

FUTURO - Sul futuro ancora non si sbilancia. Può dire che restera a Napoli? «Non dico nulla, perché la stagione non è ancora finita, lo ripeto. Io sono coerente. Anche l'anno scorso la Samp ha raggiunto la Champions, e credo si sapesse già da due o tre mesi che l'allenatore sarebbe andato via. Io sono coerente, anche lo scorso anno lo sono stato. Aspetto la fine della stagione, parlerò con la società ed alla fine saprete. Al momento non ci penso. Mi concentro sulla prossima sfida contro il Lecce, ci sono ancora aperte cinque posizioni e gli scenari cambiano anche rispetto a dove arriveremo. Pensiamo alla squadra, a come gioca il Napoli e non ad altro. A fine anno si tireranno le conclusioni, anche un allenatore deve valutare tante cose. Non c'entrano altre società, è un discorso che riguarda me stesso». 

HAMSIK - Anche Hamsik si gode una vittoria fondamentale per la Champions. «Sì, sicuramente, è stata una vittoria fondamentale. Oggi non voleva entrare, meno male che l’abbiamo sbloccata alla fine e abbiamo vinto in casa ed è molto importante». La Champions ormai è a un passo: «Diciamo di sì, però, mancano ancora tre partite, ancora non c’è la certezza matematica. Dobbiamo fare ancora dei punti». Il Genoa ha fatto faticare il Napoli più del previsto: «Abbiamo avuto tantissime occasioni, non voleva entrare. Il Genoa difendeva bene e ripartiva, però, abbiamo vinto ed è una cosa fondamentale». Hamsik resta al Napoli: «Ho un contratto e qua mi diverto, vediamo cosa succederà».

LA SPORTIVITÀ DI BALLARDINI - Per quanto fatto nel secondo tempo il tecnico del Genoa, Davide Ballardini, ha sottolineato che la vittoria degli azzurri è giusta. «Nel primo tempo - ha spiegato il tecnico rossoblu - noi abbiamo fatto una buona gara, nel secondo ci siamo abbassati troppo, non siamo più ripartiti subendo un troppo la spinta del Napoli: questo è stato il nostro errore. I partenopei sono una squadra che ha una sua idea precisa con giocatori straordinari di grandissima umiltà ed attenzione, è un mix molto ben riuscito di una squadra che sta facendo un campionato eccezionale. Questa classifica rispecchia le reali forze delle squadre». Non sono mancate parole positive per il gemellaggio tra le due tifoserie: «Non dico che dovrebbe essere sempre così, oggi le tifoserie si applaudivano a vicenda, ma il rispetto dovrebbe esserci sempre». Inevitabile conclusione sul derby di domenica prossima: «Il derby contro la Samp sarà durissimo, difficilissimo, molto affascinante e bellissimo. Sarà un'emozione grande e sappiamo che sarà molto difficile ma siamo certi che faremo una grande gara».

42
  1. Scrive:
    02/05/2011 14:22:20

  2. valentino30 Scrive:
    02/05/2011 12:55:22

    Ho i miei dubbi per quanto riguarda il ns. presidente, troppe promesse non mantenute, basta pensare ai maxischermi, i diversi giocatori promessi e mai arrivati, staremo á vedere se alle parole seguiranno finalmente i fatti.....
    Ha ragione Mazzarri un Napoli in Champions con la rosa attuale rischia di fare una pessima figura ! Tocca al presidente, vediamo se é di parola !

  3. Scrive:
    02/05/2011 11:02:37

  4. alfio1975 Scrive:
    01/05/2011 21:26:11

    PER CALCIOVERO:
    NEANCHE A ME INTERESSA PIU' DI TANTO IL FUTURO DI MAZZARRI,NE' SONO UN ANTIJUVENTINO A PRESCINDERE.PERO' SE HO BEN CAPITO STARE AL PASSO CON I TEMPI PER NOI TIFOSI DEL CALCIO SIGNIFICA ASPETTARSI A FINE ANNO CALCISTICO LA RESCISSIONE DEI CONTRATTI ABILMENTE FIRMATI SOLO UN ANNO PRIMA.E' RISAPUTO CHE CI SONO DEI CLUB ITALIANI CON FASCINO ASSOLUTO E TE NE DO' ATTO,PERO' NELLA VITA COME NELLO SPORT CI SONO UOMINI,UOMMNICCHI E QUCHIRICU'.PER ME MAZZARRI RIENTRA NEI TERZI.CIAO

  5. Scrive:
    01/05/2011 21:15:16

  6. Scrive:
    01/05/2011 20:47:35

  7. stefanoromano36 Scrive:
    01/05/2011 20:09:29

    Mazzarri grande tecnico, piccolo uomo. Arrogante, sprezzante, antisportivo e inelegante! Grazie, paga e puoi andare! Forza Napoli!!!!!

  8. CUCB67 Scrive:
    01/05/2011 20:06:56

    Tutti sono importanti ,nessuno indispensabile.oramai non sopporto piu',questi allenatori che verso la fine del campionato,si nascondono x veniali doppi fini.ricordo al sig.Mazzarri che il grosso del lavoro l'ha trovato già fatto da un vero signore "EDY REJA".mo' vuoi vedere che tutti si sentono fergurson.ma mi faccia il piacereeeeee.AHHHH

  9. saliovino Scrive:
    01/05/2011 20:02:13

    Checche'se ne dica a me sto'Mazzarri non mi e mai piaciuto sia come allenatore che come persona.come tecnico ha i suoi limiti prima, non riesce mai a cambiare la squadra durante la partita il suo gioco e sempre lo stesso sulle fasce e via cosi'.Come persona che dire di uno che ha firmato un lungo contratto con il napoli circa tre mesi fa'ora dice che non gli sta bene nulla,per piacere che se ne vada e ache subito.

  10. corradodamilano Scrive:
    01/05/2011 19:51:03

    E NON SI SCAPPA
    Dovesse veramente andare, eccoti Rossi o Gasperini. Il secondo, con dimestichezza per i 3 in difesa.

  11. corradodamilano Scrive:
    01/05/2011 19:49:55

    VE LO IMMAGINATE?

    l'unico buono che hanno (Krasic) con Mazzarri dovrà farsi tutta la fascia, alla Maggio! E ben gli sta, perderanno entrambi e per noi una piccolissima soddisfazione in più!

  12. quaybien Scrive:
    01/05/2011 19:40:32

    Io non so come fate a essere cosi' sicuri che Mazzarri vada via, che non ha avuto garanzie, che DeLa fa questo o qell' altro. Per cortesia mi spiegate dove le leggete queste cose e perche' le date cosi' sicure?

    Scrivi un commento
    Per poter inserire un commento/articolo devi eseguire il login


     


     
    Se non sei ancora registrato clicca quì: REGISTRATI
     

    Adv