Palermo, esonerato Pioli: squadra affidata a Mangia

Il presidente Zamparini: «Ma aspetto una risposta da Delio Rossi. Così anche i palermitani saranno contenti»

PALERMO, 31 agosto - Stefano Pioli non è più l'allenatore del Palermo, gli subentra il tecnico della squadra Primavera Devis Mangia. Lo ha ufficializzato, parlando con l'ANSA, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini.

«ORA ASPETTO ROSSI» - "Ho affidato la squadra a Mangia, nell'attesa che Delio Rossi si decida e scelga di tornare sulla panchina del Palermo. Come lui, anch'io mi sono preso una 'pausa di riflessionè e ho affidato la squadra a Mangia". Così Maurizio Zamparini ha motivato la scelta di affidare la squadra rosanero all'allenatore della Primavera, togliendola dalle mani di Stefano Pioli che era stato ingaggiato dal Palermo solo un paio di mesi fa. "Se Mangia dovesse guidare la squadra verso un clamoroso successo contro l'Inter, magari continuerà - ha aggiunto Zamparini - altrimenti io aspetterò Rossi. E così anche i palermitani saranno contenti". Rossi ha già però detto di non voler tornare al Palermo. Già da un paio di giorni, Pioli era in bilico e aveva continuato a dirigere gli allenamenti quasi pro-forma. La soluzione Mangia era molto gradita al ds Sean Sogliano che, nella passata stagione, lo ha avuto alle proprie dipendenze nel Varese, sempre alla guida della Primavera. Domani, in occasione della presentazione dei tre nuovi acquisti del Palermo Zamparini avrà modo di chiarire le proprie scelte.

SERIE A, SECONDO ESONERO -
 Il campionato deve ancora cominciare e già due allenatori sono stati esonerati. Stefano Pioli lascia infatti la panchina del Palermo, cacciato dal presidente Maurizio Zamparini che si conferma il mangia allenatori per eccellenza. Prima di Pioli, il 12 agosto scorso, era toccato a Roberto Donadoni abbandonare la panchina del Cagliari, sostituito da Ficcadenti Nella scorsa stagione, l'esonero pre-campionato è stata l'esperienza provata da Franco Colomba. Il Bologna lo allontanò per chiamare al suo posto Alberto Malesani. Nei mesi seguenti, altri 12 allenatori fecero la stessa fine. L'ultimo fu Serse Cosmi, che dovette lasciare l'incarico a Palermo dopo solo quattro partite perchè il presidente Zamparini decise di fare tornare sulla panchina rosanero Delio Rossi. Il patron della squadra siciliana, secondo le statistiche, con la cacciata di Pioli ha toccato i 36 esoneri in carriera.

13
  1. Scrive:
    02/09/2011 10:19:03

  2. PANORMUS22 Scrive:
    01/09/2011 16:04:48

    Adesso con Delio Rossi vedremo il Palermo forte degli ultimi due anni

  3. antonionapoli Scrive:
    01/09/2011 09:04:01

    Qui si tratta di essere proprio degli inetti,ma dico come si fa a cedere Nocerino per quanto?Un milione?Ah ah!!Poi al Milan...gli ha fatto un regalo incredibile,poi ha esonerato Pioli,io spero sinceramente che Rossi rifiuti, e anche gli altri che contatteranno,qui si tratta chiaramente che Zamparini non é adatto a fare il mestiere che fa!Sono costernato per i grandi tifosi del Palermo,qui nessuno vuole vincere lo scudetto (vedi politica Udinese),ma un comportamento del genere ti rovina il fegato

  4. Capita69 Scrive:
    01/09/2011 08:40:54

    Ma non aveva detto che lasciava ? Poi, con dei presidenti cosi, ci si meraviglia ancora di venire sorpassati da altri paesi e altri campionati.

  5. Alexander64 Scrive:
    01/09/2011 08:39:57

    caro zamparini tu hai seri problemi mentali!

  6. BARONETTI Scrive:
    01/09/2011 08:31:49

    Zamparini sei un presidente ridicolo,che pensa solo ai suoi interessi,il Palermo non vincerà mai nulla con un presidente così.Delio Rossi basta fare il burattino,sei una delle poche persone serie rimaste in questo mondo di mercenari,non accettare.Zamparini via dal calcio.

  7. gianrof Scrive:
    01/09/2011 08:00:00

    Ma come si fa, LUI smantella la squadra vendendo i pezzi migliori e poi PAGANO gli ALLENATORI?PALERMITANI SVEGLIA questo ha allestito una squadra x SCENDERE diritto in B,cosi con la scusa ABBANDONA tutto e scappa,ma nn deve SCAPPARE lo DOVETE CACCIARE voi come LUI fa con gli ALLENATORI.

  8. giunaframa Scrive:
    01/09/2011 07:33:49

    Zamparini sei ridicolo, altro che migliorare, con questo buffone il calcio italiano andra sempre peggio!!!

  9. maxmode Scrive:
    01/09/2011 05:32:28

    Cacciati gia'Pioli e Donadoni,che per quanto siano due mediocri,se non pessimi allenatori(il primo totalmente inesperto e Dio ci scampi che era stato tempo fa accostato alla Roma...il secondo....l'abbiam'visto tutti con la Nazionale...non aggiungo altro...)cio'è accaduto perche'i loro due(ormai ex)allenatori Zamparini e Cellino,sopratutto il primo,noto avvinazzato,son'due disturbati di mente...

  10. yezzy40 Scrive:
    31/08/2011 22:59:03

    impressionante la stupidita' di questo presidente...oggi e' riuscito ad esonerare il 36 allenatore ed a vendere il secondo miglior giocatore che aveva...Nocerino..a questo punto solo un matto prenderebbe questa squadra... a Zampari'...allena te no?

  11. AdrianoGalliani Scrive:
    31/08/2011 22:56:58

    Se Pioli cambia il suo nome a Polli è l'allenatore ideale per il NaPolli

  12. w-inter Scrive:
    31/08/2011 22:38:01

    ditemi che non è vero che ha telefonato a Rossi!! PURE SENZA DIGNITA'!! allora vai a pregare in ginocchio ballardini!!!

  13. w-inter Scrive:
    31/08/2011 22:36:48

    zamparini non ti preoccupare che poi le signorine in campo, alla prima difficoltà provvederanno a cascare come pere mature e qualche arbitro incapace ci crederà!!!

    Scrivi un commento
    Per poter inserire un commento/articolo devi eseguire il login


     


     
    Se non sei ancora registrato clicca quì: REGISTRATI
     
    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv