Zamparini: «Sannino? Preferisco ubriacarmi»

Il presidente del Palermo: «Sono preoccupato, ho paura di retrocedere»

sabato 15 settembre 2012

PALERMO - "Stanotte vedrò la partita, ma sono preoccupato. Preoccupato di retrocedere". Maurizio Zamparini teme la serie B e lo ammette nel corso del programma "Serie A Live" in onda su Premium Calcio, al termine dell'anticipo finito 1-1 con il Cagliari. "Se Sannino rischia? Preferisco ubriacarmi che rispondere a questa domanda".

Utilizza questa funzione per segnalare il commento ai moderatori.
Quale di queste opzioni descrive meglio la motivazione della segnalazione:

Per commentare, loggati con uno dei servizi disponibili:

16 commenti

  1. Armando Indice
    Armando Indicealle 12:38 del 21/09/2012

    è uno del nord andato a palermo solo x speculare. ha venduto un mucchio di ottimi giocatori ad alto prezzo. cosa gliene frega del palermo calcio? gliene frega solo dei suoi affari come imprenditore ed il palermo è solo un viatico..

  2. giunaframa
    giunaframaalle 14:00 del 16/09/2012

    Che Zampa esonera Sannino non mi sorprenderebbe. Io sono sorpreso di vedere ancora allenatori che accettino di lavorare per quel presidente?????????

  3. dixie71
    dixie71alle 12:07 del 16/09/2012

    fai pace col cervello!

  4. Ruben Di Tommaso
    Ruben Di Tommasoalle 11:55 del 16/09/2012

    a zampa chiama a me che non retrocediamo io vengo gratis...........dalla terza con furore

  5. jamalx
    jamalxalle 11:48 del 16/09/2012

    ...e ha paura di retrocedere adesso?! non ce l'aveva quando ha fatto la squadra?!
    forse il peggior palermo degli ultimi anni...

  6. alex1990
    alex1990alle 11:30 del 16/09/2012

    Sannino avrà le sue colpe, ma se uno ogni anno vende i giocatori forti (negli anni i vari Cavani, Pastore, Balzaretti, Silvestre, Viviano, Migliaccio, Bacinovic, Cassani ecc.) per comprare delle emerite pippe e puntare su degli sconosciuti cosa può pretendere Zamparini? Ogni anno dice che è il Palermo più forte della sua gestione e vuole questo quello e quell'altro, così come il genoa, ma alla fine non hanno mai un progetto continuo da portare avanti negli anni e finiscono per stazionare a metà classifica se non rischiare la B...

    in edicola
    Vai alla prima pagina

    Adv