Eicma
0

Indian FTR 1200 S, l'americana più attesa del Salone - le FOTO

Indian rompe gli indugi e sconfina oltre i rassicuranti lidi del custom, per dar vita ad una roadster aggressiva, dal gusto tipicamente europeo. La moto sarà disponibile in due versioni: il modello base Indian FTR1200 ed una più sofisitcata versione FTR1200 S. Il motore bicilindrico a V di 60 ° da 1.230 cc, raffreddato ad acqua, vanta 120 CV di potenza massima a 8.250 giri/min e un picco di coppia di 115 Nm a 6.000 giri/min. Il telaio è di tipo a traliccio, mentre la misura delle ruote rimanda dritta al mondo del “flat”: 19 pollici quella davanti, e 18 quella posteriore. La frenata è affidata ad un impianto Brembo con due dischi flottanti da 320 mm davanti, accoppiati a pinze M4.32 a quattro pistoncini. I fari sono di tipo full LED mentre il serbatoio può contenere 13 litri. Le sospensioni, per entrambe le versioni, sono marcate Sachs, ma solo quelle della S sono interamente regolabili anche per quanto riguarda la forcella. Tre e riding mode: Sport, Standard e Rain, ABS Bosch cornering (solo sulla versione S) e controllo di trazione con tecnologia basata su Piattaforma Inerziale IMU. Davvero bella la strumentazione della versione S con display touchscreen TFT a colori da 4,3 ". Il peso a secco è di circa 221 Kg.

Vedi Tutte

Per approfondire

Commenti

Le Più

Potrebbero interessarti