Foto di MondoMotori

Vedi Tutte
1 di 8
MondoMotori

USA chiedono a Toyota di tracciare pick-up dell'ISIS

mercoledì 7 ottobre 2015 09:41

Gli Stati Uniti, secondo la ABC, hanno chiesto a Toyota una mano per combattere i fondamentalisti islamici. I terroristi dell'ISIS, infatti utilizzano in gran parte (vedi immagini) pick-up del marchio giapponese, acquistati di seconda o terza mano e il Governo USA avrebbe chiesto a Toyota di controllare il flusso dei veicoli. "Purtroppo, le Toyota Land Cruiser e Hilux sono diventate quasi parte del marchio ISIS," ha dichiarato Mark Wallace, un ex ambasciatore degli Stati Uniti alle Nazioni Unite. "Abbiamo in atto procedure per garantire che i nostri prodotti non siano utilizzati per scopi militari non autorizzati", ha dichiarato Ed Lewis, l'esecutivo di Toyota a Washington D.C. "Ma è 'impossibile per Toyota controllare completamente canali indiretti o illegali." (fonte abc news - foto ANSA)

Per Approfondire

Commenti