Per 18 anni ha vestito la maglia giallorossa, con passione, orgoglio e soprattutto amore e l’unico rimpianto di Daniele, il capitano giallorosso, è quello di aver potuto donare alla Roma, alla sua squadra del cuore, una sola carriera; non sono i trofei non vinti o l’aver scelto di rimanere nella capitale allontanando ogni offerta dai club più titolati al mondo. La carriera in maglia giallorossa volge al termine dopo più di 600 partite disputate in Serie A, ovviamente sempre e solo con la Roma, e oltre 100 presenze in azzurro. ACQUISTA

Scarica l'app Corriere dello Sport HD