/

Ascoli - Pescara

Serie B · 10ª giornata

Ascoli
Ascoli
    Pescara
    Pescara
    • C. Galano , 17'
    • Damir Ceter , 40'
    0 - 2
    Finita
    Serie B - 04.12.2020
    Cino e Lillo Del Duca

    Arbitro Lorenzo Illuzzi
    Ascoli
    0 - 2
    Finita
    Pescara
    Grazie per aver seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci al prossimo turno di Serie BKT!
    Grazie a questo risultato, il Pescara abbandona l'ultimo posto in classifica e scavalca proprio l'Ascoli portandosi con sette punti in diciassettesima posizione. I marchigiani, alla seconda sconfitta consecutiva, rimangono ancorati a quota cinque punti.
    Il Pescara sbanca il “Del Duca” battendo per 2-0 l’Ascoli. La squadra di Roberto Breda, dopo aver concluso la prima frazione in vantaggio di due reti siglate dai due attaccanti Galano e Ceter, gestisce la seconda frazione di gioco non concedendo occasioni ai padroni di casa, apparsi spenti e poco lucidi nella gestione del possesso palla. I bianconeri, nonostante gli sforzi e l’assetto più offensivo nella ripresa, hanno faticato a proporsi con continuità dalle parti di Fiorillo.
    90'+7'
    Fine partita di ASCOLI-PESCARA: 0-2. Il Pescara vince per 2-0 sull'Ascoli grazie alle reti realizzate da Galano e Ceter.
    90'+2'
    AMMONITO Memushaj. Fallo a centrocampo ai danni di Cangiano.
    90'
    L'arbitro concede sette minuti di recupero.
    89'
    Esce Nzita entra Omenga. Quinta ed ultima sostituzione per il Pescara.
    89'
    Sini calcia dal limite dell'area. Il tiro deviato da Bocchetti finisce oltre la linea di fondo campo.
    86'
    Calcio d'angolo dalla sinistra in area di Sini per l'inserimento a centro area di Cavion. Il centrocampista ex Cremonese calcia ben oltre la traversa.
    84'
    Punizione a giro dal limite dell'area di Chiricò. Il pallone sfiora il palo alla sinistra di Fiorillo.
    83'
    Esce Bajic entra Vellios. Quarta sostituzione per l'Ascoli.
    80'
    La squadra di Breda continua a sfruttare gli spazi lasciati dall'Ascoli. La squadra bianconera è tutta sbilanciata in avanti per cercare di riaprire la partita.
    77'
    Galano, dopo un passaggio in area di Capone, si accentra e calcia. Leali si distende alla sua destra e neutralizza la conclusione dell'esperto attaccante pescarese.
    75'
    Contropiede del Pescara con Galano che serve Busellato in area. Leali respinge prima la conclusione del centrocampista neo entrato biancazzurro e poi sulla ribattuta dice di no anche a Galano. Ottima prestazione del portiere dell'Ascoli.
    74'
    Punizione dalla sinistra in area di Chiricò. Il pallone attraversa tutta l'area e finisce in rimessa laterale.
    70'
    Esce Bellanova entra Antei. Quarta sostituzione per il Pescara.
    70'
    Esce Valdifiori entra Busellato. Terza sostituzione per il Pescara.
    70'
    Esce Gerbo entra Chiricò. Terza sostituzione per l'Ascoli.
    67'
    Saric perde un pallone sanguinoso a centrocampo e Galano ne approfitta per spingersi fino al limite dell'area e servire Capone a tu per tu con Leali. L'attaccante neo entrato si fa ipnotizzare dall'estremo difensore dei marchigiani che si supera impedendo il terzo gol agli abruzzesi.
    64'
    Al posto dell'infortunato Sabiri entra Tupta. Seconda sostituzione per l'Ascoli.
    64'
    Esce Maistro entra Crecco. Seconda sostituzione per il Pescara.
    64'
    Esce Ceter entra Capone. Prima sostituzione per il Pescara.
    63'
    Il trequartista tedesco dell'Ascoli viene immobilizzato e portato via in barella dai soccorritori. Riprende la gara con l'Ascoli momentaneamente in dieci.
    60'
    Sabiri, dopo uno scontro di gioco con Bocchetti, rimane a terra dolorante. Il giocatore ha preso una ginocchiata fortuita da Bocchetti cadendo a terra e l'ambulanza è entrata in campo per soccorrerlo. Gioco fermo.
    58'
    La squadra di Breda gestisce palla ed il doppio vantaggio. Gli abruzzesi cercano di addormentare la partita.
    56'
    Calcio d'angolo dalla destra in area di Valdifiori. Leali esce dall'area piccola e smanaccia la sfera di gioco.
    53'
    Tiro improvviso dai venticinque metri di Cangiano. Fiorillo si distende alla sua sinistra e devia il pallone in calcio d'angolo.
    52'
    Cavion prova il passaggio filtrante per Bajic senza riuscire a servirlo. La palla termina lentamente la sua corsa tra le braccia di Fiorillo.
    50'
    Galano, dopo una finta, effettua un cross dalla fascia destra in area. Spendlhofer interviene sventando la possibile minaccia.
    47'
    Ceter penetra in area dalla destra e calcia potentemente sul primo palo. Leali respinge il tiro del colombiano.
    46'
    Esce Pierini entra Cangiano. Prima sostituzione per l'Ascoli.
    46'
    Inizia il secondo tempo di ASCOLI-PESCARA: 0-2. Primo pallone della ripresa giocato dal Pescara.
    Vedremo se i due tecnici decideranno di inserire qualche giocatore inizialmente relegato in panchina. Specialmente, l'allenatore dei marchigiani potrebbe decidere di iniziare la ripresa con un assetto più offensivo nel tentativo di recuperare i due gol di svantaggio.
    Al "Del Duca", il Pescara domina la prima frazione andando all'intervallo in vantaggio di due reti sull'Ascoli. Gli abruzzesi, dopo aver sbloccato la gara con Galano, freddo nel trasformare il rigore concesso per fallo di Pucino ai danni di Nzita, realizzano il raddoppio nel finale di tempo con Ceter, ben assistito dall'autore del primo gol pescarese. I padroni di casa hanno faticato a proporsi in avanti riuscendo a rendersi pericolosi solamente con una conclusione dalla distanza di Sini.
    45'+3'
    Fine primo tempo di ASCOLI-PESCARA: 0-2. All'intervallo, il Pescara è avanti per 2-0 sull'Ascoli.
    45'
    L'arbitro concede due minuti di recupero.
    44'
    AMMONITO Valdifiori. Il centrocampista ex Spal entra in scivolata su Saric che rimane a terra dolorante.
    42'
    AMMONITO Saric. Il centrocampista bianconero trattiene vistosamente Ceter.
    40'
    GOL! Ascoli-PESCARA 0-2! Rete di Ceter. Contropiede del Pescara con Galano che prende palla a centrocampo, si spinge fino al limite dell'area di rigore ed effettua un passaggio filtrante per Ceter. Il colombiano calcia da centro area trovando l'angolino basso alla sinistra di Leali.
    38'
    I padroni di casa hanno alzato il proprio baricentro. L'Ascoli sta cercando di mettere pressione alla retroguardia pescarese.
    35'
    Conclusione potente dalla lunga distanza di Sini. Fiorillo si distende alla sua sinistra impedendo alla palla di finire in rete.
    34'
    AMMONITO Maistro. Il centrocampista pescarese entra in ritardo su Pucino.
    33'
    Cross dalla corsia laterale sinistra di Sini per il colpo di testa a centro area di Bajic. Fiorillo blocca a terra il pallone.
    32'
    In questa fase di gara, i ritmi di gioco sono abbastanza bassi. Entrambe le compagini faticano ad imprimere velocità alla manovra offensiva.
    29'
    Pierini si accentra dalla sinistra e calcia dai venticinque metri senza riuscire ad inquadrare la porta.
    27'
    AMMONITO Avlonitis. Il difensore dell'Ascoli commette fallo ai danni di Maistro.
    26'
    Sabiri tira dai trenta metri. La conclusione sbilenca del giocatore bianconero finisce lentamente a fondo campo.
    24'
    AMMONITO Gerbo. Il giocatore dell'Ascoli trattiene vistosamente Jaroszynski.
    21'
    Calcio d'angolo dalla destra in area di Saric. Ceter, in proiezione difensiva, svetta sul primo palo anticipando i giocatori della squadra marchigiana.
    19'
    Sabiri calcia rasoterra dal limite dell'area. Fiorillo blocca senza problemi la conclusione debole del trequartista tedesco dell'Ascoli.
    17'
    GOL! Ascoli-PESCARA 0-1! Rete di Galano. L'attaccante biancazzurro trasforma il rigore con una conclusione potente all'incrocio dei pali. Leali intuisce ma non riesce ad impedire che la palla termini la sua corsa in rete.
    15'
    Calcio di rigore per il Pescara! Pucino atterra Nzita in area di rigore.
    14'
    Bajic si accentra e prova la conclusione dal limite dell'area. Bocchetti respinge il tiro dell'attaccante bosniaco dei padroni di casa.
    12'
    In questa fase di gara, la squadra di Delio Rossi mantiene il possesso palla. I marchigiani faticano a trovare spazi per poter calciare a rete.
    9'
    Traversone dalla fascia destra in area di Gerbo. Il pallone attraversa tutta l'area di rigore senza trovare nessun giocatore pescarese in traiettoria.
    8'
    Gerbo conclude dalla lunga distanza. La palla finisce distante dalla porta difesa da Fiorillo.
    5'
    Bajic prova ad innescare Pierini in area di rigore. Bocchetti, ben posizionato, anticipa l'esterno offensivo ospite.
    4'
    La squadra di Breda è partita molto forte. Gli ospiti si spingono in avanti alla ricerca del gol del vantaggio.
    2'
    Maistro si accentra dalla sinistra e calcia a giro sul secondo palo. Leali si tuffa impedendo al pallone di finire in rete. Ottima parata dell'estremo difensore dell'Ascoli
    2'
    Ceter controlla palla sulla trequarti e calcia verso la porta. Leali è attento e respinge la conclusione potente del colombiano distendosi alla sua destra.
    1'
    Inizia il primo tempo di ASCOLI-PESCARA. Dirige la sfida l’arbitro Lorenzo Illuzzi della sezione AIA di Molfetta.
    Breda sceglie il tandem offensivo composto da Galano e Ceter. In cabina di regia, troviamo Valdifiori con Memushaj e Maistro ai suoi fianchi mentre Bellanova e Nzita occupano le corsie laterali. Dietro, davanti al capitano Fiorillo, il pacchetto difensivo è composto da Balzano, Bocchetti e Jaroszynski.
    Rossi punta in attacco sul bosniaco Bajic supportato sulla trequarti da Sabiri. La linea mediana è composta da Saric e Cavion con Gerbo e Pierini sugli esterni. In difesa, Sini sostituisce lo squalificato Brosco e affianca Spendlhofer, Avlonitis e Pucino davanti a Leali.
    3-5-2 per il Pescara: Fiorillo - Balzano, Bocchetti, Jaroszynski - Bellanova, Memushaj, Valdifiori, Maistro, Nzita - Galano, Ceter. A disposizione: Alastra, Radaelli, Scognamiglio, Ventola, Guth, Antei, Omeonga, Busellato, Crecco, Bocic, Di Grazia, Capone, Vokic.
    Ecco le formazioni. 4-4-1-1 per l’Ascoli: Leali - Pucino, Spendlhofer, Avlonitis, Sini - Gerbo, Saric, Cavion, Pierini - Sabiri - Bajic. A disposizione: Sarr, Ndiaye, Corbo, Ghazoini, Sarzi Puttini, Buchel, Donis, Lico, Chiricò, Cangiano, Tupta, Vellios.
    Ascoli e Pescara occupano rispettivamente la diciassettesima e la ventesima posizione in classifica e sono inguaiate nella lotta per non retrocedere. Questa sfida diventa già fondamentale per raccogliere punti in chiave salvezza e rilanciarsi in campionato.
    Il Pescara si ritrova con quattro punti in classifica; soltanto due volte nell’era dei tre punti a vittoria, gli abruzzesi hanno conquistato così pochi punti dopo le prime nove partite di Serie B: nel 2006/07 e nel 2000/01 e in entrambi i casi furono retrocessi al termine della stagione.
    L'Ascoli ha raccolto soltanto cinque punti nel torneo in corso; si tratta del bottino più magro racimolato dalla squadra marchigiana dopo le prime otto partite disputate in 24 stagioni di Serie B considerando sempre tre punti a vittoria.
    Entrambe le compagini, dopo le sconfitte rimediate nello scorso turno, hanno deciso di esonerare i propri allenatori. I bianconeri, sconfitti dal Venezia per 2-1, hanno deciso di sostituire Valerio Bertotto con Delio Rossi, mentre gli abruzzesi, che hanno perso 0-2 contro il Pordenone, hanno optato per l’esonero di Massimo Oddo con il conseguente approdo in panchina di Roberto Breda.
    Allo stadio comunale “Cino e Lillo Del Duca” di Ascoli Piceno, l’Ascoli ospita il Pescara incontro valevole per la 10ᵃ giornata di Serie B.

    Commenti