/

Benevento - Crotone

Serie A · 37ª giornata

Benevento
Benevento
  • G. Lapadula, 13'
Crotone
Crotone
  • Simy , 93'
1 - 1
Finita
Serie A - 16.05.2021
Ciro Vigorito

Arbitro Piero Giacomelli
Benevento
1 - 1
Finita
Crotone
Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match di Serie A!
Il Benevento continua a mancare l'appuntamento col successo interno, ma, questa volta, potrebbe non esserci più appello. Ora, la squadra campana deve sperare in una sconfitta del Torino nel recupero contro la Lazio (con un solo punto, i granata sarebbero salvi), per avere ancora la chance di giocarsi la salvezza all'ultima giornata proprio contro il Toro. Intanto, questo risultato certifica la salvezza del Cagliari.
Con un colpo del solito Simy in pieno recupero, il Crotone inchioda sul pari il Benevento, spedendo sull'orlo del baratro Inzaghi e i suoi ragazzi. Molte le recriminazioni per i giallorossi, che, con tre quarti di partita in superiorità numerica e tante chances sprecate, si vedono raggiunti proprio nel finale.
90'+5'
FINE PARTITA: BENEVENTO-CROTONE 1-1. Reti di Lapadula e Simy.
90'+4'
OCCASIONE BENEVENTO! Glik devia con il destro un cross, ma trova la provvidenziale risposta di Festa. Clamorosa chance per il polacco.
90'+3'
PILLOLA STATISTICA: Simy é diventato il secondo giocatore africano capace di tagliare il traguardo dei 20 gol in una singola stagione di Serie A dopo Samuel Eto’o nel 2010/11 (21 centri con la maglia dell’Inter).
90'+3'
GOL! Benevento-CROTONE 1-1! Rete di Simy. Su uno degli ultimi affondi, il centravanti nigeriano piomba su un pallone proveniente dal piede di Pedro Pereira e supera Montipò con una deviazione ravvicinata.
90'+1'
Saranno quattro i minuti di recupero.
88'
AMMONITO GAICH. Da poco entrato, l'argentino finisce sul taccuino di Giacomelli.
87'
In queste ultime battute, il Benevento lascia a tratti l'iniziativa al Crotone.
85'
Numero di Dabo, che sguscia via a due uomini e poi effettua un bel cross, non raccolto da nessun compagno.
84'
Sostituzione CROTONE: fuori Roberto Insigne; dentro Adolfo Julián Gaich.
83'
Sostituzione CROTONE: Cosmi è costretto a rinunciare al suo fantasista. Ounas è rimpiazzato da Denis Drăguş.
82'
E' proprio Ounas ad avere problemi in questo momento, probabilmente a seguito dello scontro con Glik.
80'
AMMONITO GLIK, costretto a stendere lo scatenato Ounas.
77'
Bel cross di Molina da sinistra. La sfera arriva a Vulić, che commette fallo su Hetemaj, vanificando l'azione.
73'
LAPADULA! Diagonale del centravanti del Benvento. La palla sfiora il palo.
71'
Fase di impasse del match: il Benevento è padrone del gioco, ma non forza eccessivamente i ritmi alla ricerca del raddoppio.
69'
Sinistro radente di Improta, bloccato a terra da Festa.
67'
Sostituzione CROTONE: esce anche Cigarini; entra Jacopo Petriccione.
66'
Sostituzione CROTONE: fuori Benali; dentro Miloš Vulić.
66'
Calcio di punizione per il Crotone, da posizione defilata, quasi all'altezza della bandierina del corner. Ounas va direttamente in porta, ma Montipò è attento e respinge.
62'
Sostituzione CROTONE: esce Zanellato; spazio per Luis Rojas.
62'
Inizia ad allungarsi il Crotone sul rettangolo verde. Sempre più frequenti le ripartenze pericolose dei sanniti.
61'
Contropiede del Benevento: Schiattarella lo vanifica con un lob riuscito male.
60'
Nulla di fatto: il cross di Schiattarella finisce tra le braccia di Festa.
59'
Lapadula è fermato ancora da Magallán sulla trequarti. Altra chance per il Benevento.
55'
Altro slalom di Ounas, che semina il panico nella difesa avversaria e poi non ottiene l'uno-due da Simy.
52'
Ha iniziato molto forte questa ripresa il Benevento.
51'
AMMONITO MAGALLAN, per una trattenuta ai danni di Insigne.
50'
Lapadula va in gol, ma il suo urlo è strozzato in gola, perchè Giacomelli fischia il fuorigioco.
50'
Sugli sviluppi del corner, Improta conclude di testa, mandando fuori.
49'
Schiattarella cerca in area Lapadula, chiuso in angolo da Magallán
46'
Inizio secondo tempo di BENEVENTO-CROTONE. Un cambio per parte.
46'
Sostituzione BENEVENTO: esce anche Caprari, rimasto negli spogliatoi per un problema muscolare. Entra Bryan Dabo.
46'
Sostituzione CROTONE: fuori Marrone; dentro Pedro Pereira.
Dovrà fare qualcosa di meglio, specie in termini di cinismo sotto porta, la squadra di casa, per chiudere questa partita e non rischiare brutte sorprese nel finale. Inzaghi ha però il problema dei cambi: già usati due slot (usciti per infortunio Ioniţă e Depaoli), il tecnico dovrà gestire al meglio il terzo. Cosmi può essere soddisfatto dei suoi: pur costretti in 10, i pitagorici non hanno rinunciato alle sortite offensive, ispirati da un Ounas in gran forma.
Le Streghe conducono sul Crotone, grazie alla rete di Lapadula, che ha anche sfiorato il raddoppio. Il Crotone non sta a guardare e sa rendersi pericoloso con Ounas. Per i calabresi, il neo dell'espulsione di Golemic, che li sta costringendo in inferiorità numerica.
45'+5'
FINE PRIMO TEMPO: BENEVENTO-CROTONE 1-0. Rete di Lapadula.
45'+3'
Ounas cerca Zanellato, costringendo Letizia a una grande chiusura difensiva. Poi, Simy impegna da due passi Montipò, ma l'azione viene fermata per fuorigioco.
45'
LAPADULA! Pescato da Insigne, l'ex Milan esplode il sinistro, costringendo Festa a un'altra parata, questa volta strepitosa.
44'
Calcio d'angolo per i giallorossi: Glik sfiora ma non riesce a colpire.
43'
OCCASIONE BENEVENTO! Break dei sanniti: Lapadula mette Schiattarella solo davanti a Festa, che lo ipnotizza, salvando il Crotone.
41'
Lapadula riesce a girarsi e a tirare, ma la posizione è troppo defilata e Festa non ha problemi.
40'
Nervi tesi da Glik e Simy. Deve intervenire Giacomelli per placare gli animi.
38'
Altra accelerazione di Ounas, che questa volta va al cross, costringendo Hetemaj a una pericolosa chiusura in corner.
37'
Tuia si sistema in mezzo, con Barba che scivola a sinistra e Letizia che passa a destra.
36'
Sostituzione BENEVENTO: non ce la fa Depaoli. Dentro Alessandro Tuia.
35'
OCCASIONE CROTONE! Ounas si mette in proprio e inventa un tiro dal limite, alto di poco.
34'
Costretto a chiedere soccorso allo staff medico, Depaoli sembra non farcela a continuare: c'è un problema alla spalla per lui.
33'
Depaoli prova a guadagnare lo spazio per il cross, ma Molina recupera su di lui e lo ferma. Rimane poi a terra il numero 27 gialorosso.
31'
Conquistata la superiorità numerica, il Benevento occupa ora stabilmente la metà campo del Crotone.
29'
PILLOLA STATISTICA: Quarto cartellino rosso per un giocatore del Crotone in questo campionato (Cigarini, Luperto, Petriccione e Golemic).
27'
OCCASIONE BENEVENTO! Roberto Insigne converge da destra ed esplode il sinistro. La palla si stampa sull'incrocio dei pali.
26'
Caprari calcia la punizione: palla alta.
24'
ESPULSO GOLEMIC! Su consiglio dei suoi assistenti, Giacomelli estrae il rosso ai danni del serbo.
24'
Golemic frana su Lapadula. Calcio di punizione dal limite per il Benevento.
21'
PILLOLA STATISTICA: Il Crotone ha subito 92 gol in questo campionato: superato il record negativo per reti al passivo in una singola stagione in Serie A (precedente primato negativo del Casale nel 1933/34).
20'
Sostituzione BENEVENTO: non ce la fa Ioniţă. Inzaghi è costretto a spendere il primo cambio. Dentro Riccardo Improta.
19'
Ioniţă prova a non alza bandiera bianca e torna in campo.
17'
Problemi per Ioniţă, dopo uno scontro di gioco con Magallán. Lo staff medico lo soccorre. Sembra molto dolorante il moldavo.
16'
Insiste il Benevento: cross di Letizia, sfiorato sia da Barba che da Lapadula nel cuore dell'area.
15'
AMMONITO MARRONE, per una trattenuta ai danni di Lapadula.
13'
GOL! BENEVENTO-Crotone 1-0! Rete di Lapadula. Letizia ispira con un cross, smorzato di spalla da Hetemaj per l'accorrente Lapadula, che scarica in rete il destro. Sanniti in vantaggio.
11'
OUNAS! Pazzesco spunto dell'algerino, che brucia in velocità Depaoli e Glik e poi conclude indisturbato, sparando alto.
10'
Il Crotone inizia a farsi vivo dalle parti di Montipò. Anche un corner per gli uomini di Cosmi, non finalizzato.
7'
Caprari, stretto nella morsa Magallán-Cigarini, guadagna una punizione da più di venti metri. Lapadula la calcia direttamente verso la porta, trovando la barriera.
5'
Come prevedibile, sono i ragazzi di Inzaghi a fare la partita in questi primi minuti. Subito forte la pressione esercitata nella metà campo avversaria.
3'
Classica maglia giallorossa per il Benevento. Per il Crotone, un completo bianco con due bande rosse e blu.
1'
Subito un affondo del Benevento, con Letizia sulla sinistra. Il cross dell'ex Carpi arriva sulla testa di Hetemaj, che non inquadra la porta.
1'
Inizio primo tempo di BENEVENTO-CROTONE. Palla mossa dai padroni di casa. Il direttore di gara è il signor Piero Giacomelli.
Tre cambi per Cosmi rispetto alla vittoria con il Verona. In porta, spazio a Festa al posto di Cordaz. C'è poi il rientro di Golemic e l'inserimento di Zanellato in mezzo al campo. Confermato il tandem offensivo Simy-Ounas. Out Messias per una gastroenterite.
Sono ben sei i cambi operati da Inzaghi rispetto all'ultima partita contro l'Atalanta. Sugli esterni, rientrano Depaoli e Letizia con Barba che giocherà al centro della difesa al posto dello squalificato Caldirola. In mezzo al campo, con Hetemaj, ci sono Schiattarella e Ionita (Viola parte dalla panchina). Davanti, ecco Insigne e Caprari a supporto di Lapadula.
Sulla panchina pitagorica siederanno Pedro Pereira, Luperto, D'Aprile, Rispoli, Petriccione, Vulic, Rojas, Rivière, Dragus, Cordaz e Crespi.
Cosmi risponde con il 3-5-2: Festa - Magallan, Marrone, Golemic - Djidji, Zanellato, Cigarini, Benali, Molina - Ounas, Simy.
In panchina ci saranno Pastina, Tuia, Diambo, Tello, Dabo, Viola, Sanogo, Improta, Gaich, Di Serio, Lucatelli e Manfredini.
Inzaghi sceglie il 4-3-2-1: Montipò - Depaoli, Glik, Barba, Letizia - Hetemaj, Schiattarella, Ionita - Insigne, Caprari - Lapadula.
La difesa tutt’altro che impenetrabile dei calabresi (91 gol al passivo: solo il Casale nel 1933/34 aveva preso tanti gol in una stagione di Serie A) dà buone speranze al Benevento, che però non vince in casa dallo scorso dicembre, contro il Genoa.
La squadra di Pippo Inzaghi non ha alternative questo pomeriggio: l’unico risultato possibile è la vittoria, per poi provare a giocarsi la salvezza nell’ultima partita contro il Torino. La sensazione è che comunque il già retrocesso Crotone non farà nessuno sconto.
Allo Stadio Ciro Vigorito di Benevento, va in scena il match tra Benevento e Crotone, match decisivo per le sorti dei sanniti in questo campionato.

Commenti

Loading...