Cittadella - Cosenza cronaca, risultato, formazioni

Serie B · 14ª giornata

Cittadella
Cittadella
  • M. Antonucci, 25'
Cosenza
Cosenza
  • E. Brignola , 81'
1 - 1
Finita
Serie B - 27.11.2022
Pier Cesare Tombolato

Arbitro Daniele Perenzoni
Cittadella
1 - 1
Finita
Cosenza
Grazie per aver seguito la diretta scritta di Cittadella-Cosenza ed arrivederci ai prossimi appuntamenti con il Campionato di Serie B.
Un pareggio che assegna un punto a testa a Cittadella e Cosenza, che non risulta però eccessivamente determinante ai fini dell'allungo in classifica. Il Cit si proietta a 13 lunghezze, con un totale di 16 punti; il Cosenza si mantiene ancora un tassello sopra la zona retrocessione, rimanendo al 17^ posto con 15 punti complessivi. Uomini di Gorini e Viali che saranno impegnati nella 15^ giornata rispettivamente in trasferta, ospiti del Genoa, e tra le mura domestiche contro il Perugia.
Cala il siparo al Pier Cesare Tombolato di Cittadella. Termina con il risultato finale di 1-1 il tredicesimo scontro di Serie B tra Citta e Lupi della Sila. Una gara che ha esaltato le qualità agonistiche dei rispettivi schieramenti, con il direttore di gara che ha optato per una direzione decisamente non sanzionatoria, come dimostra il rapporto falli commessi-cartellini (solo 4 le ammonizioni totali). Apre le danze al minuto 25' Mirko Antonucci, che dopo un provvidenziale recupero di Tounkara accoglie la sfera e la spinge in buca d'angolo, beffando Marson e conducendo i suoi in vantaggio all'intervallo. Nella ripresa, un altro Cosenza, che nonostante l'incessante spinta offensiva dei granata, resiste e con i cambi riesce a raddrizzare un match difficile. Proprio uno dei subentrati, Brignola, al minuto 81' fa esplodere di gioia i 400 sostenitori arrivati dalla Calabria, approfittando di un cross di testa da parte di Zilli. Tutto pari negli ultimi 800'' della partita, e proprio il momentaneo pareggio delinea dei minuti finali di fuoco. Fondamentali i riflessi degli estremi difensori, che mantengono i propri compagni a galla annullando il possibile vantaggio dei rispettivi avversari.
90'+3'
TRIPLICE FISCHIO DI PERENZONI: Cittadella-Cosenza termina 1-1.
90'+2'
Rinvio lungo di Kastrati che vuole Magrassi, ma Vaisanen ancora una volta fa valere i propri centimetri.
90'+1'
Zilli guadagna un importante calcio di punizione.
90'
Anche nella ripresa, saranno 3' i minuti di recupero concessi dall'arbitro.
90'
Novantesimo minuto: in attesa del recupero.
88'
Sostituzione Cittadella: fuori dal campo Nicola Pavan, dentro Ignácio Lores Varela.
87'
Squadre che non badano al pareggio e vogliono vincerla. Ritmi elevati.
86'
OCCASIONE COSENZA! Dopo l'errore sul pareggio di Brignola, Kastrati si riscatta e manda in angolo una conclusione potentissima di Kornvig.
85'
OCCASIONE CITTADELLA! Antonucci a tu-per-tu con Marson viene anticipato sulla linea di porta da Vaisanen, che permette ai suoi di non tornare sotto.
83'
Sostituzione Cosenza: fuori Joaquín Oscar Larrivey, dentro Emil Nestved Kornvig.
81'
GOL! GOL DI BRIGNOLA! Cittadella-COSENZA: 1-1. Arriva al minuto 81' la rete che fa tornare tutto pari al Tombolato. Rimessa laterale profonda che viene battuta da Rispoli, prolungata dallo stacco di Zilli che pesca Brignola. Il numero 11 calcia verso la porta di Kastrati, che commette un errore nella presa e fa scivolare la palla alle proprie spalle. Ultimi minuti tutti da godere a Cittadella! Assist di Zilli.
80'
Siamo entrati negli ultimi 600'' del match, poi sarà recupero.
79'
Ripartenza cosentina che parte dai piedi di Brignola. Il subentrato progredisce in avanti e all'altezza della trequarti tenta l'imbucata per Larrivey, ma il Capitano dei Silani non arriva all'appuntamento con il pallone.
77'
Occasione per i padroni di casa che viene annullata dai guantoni di Marson: l'estremo difensore anticipa un colpo di testa di Tounkara che sarebbe stato difficile da schermare.
76'
Mazzocco controlla palla dai 25 metri, prova ad aprire il campo verso Magrassi ma Gozzi anticipa e guadagna un ottimo calcio di punizione.
75'
Branca calcia e colpisce in pieno la barriera di maglie bianche. Poi tenta la conclusione sulla ribattuta ma la palla termina di molto alta sopra lo specchio.
74'
Branca sul punto di battuta.
73'
AMMONITO Joaquín Oscar Larrivey: commette fallo dal limite dell'area per arrestare la progressione di Magrassi.
72'
Cassandro ancora pericoloso dalla destra del rettangolo verde, e mette dentro un filtrante potente. Rigione si immola ed allontana tutto.
71'
Gioco fermo. D'Urso rimedia una forte pallonata al volto su un passaggio di Branca.
70'
Ospiti cosentini che con l'entrata in campo di Brignola modificano il loro assetto: si passa ad un 4-2-3-1.
69'
Sostituzione Cosenza: viene sostituito Marco Brescianini, al suo posto subentra Enrico Brignola.
68'
Sostituzione Cittadella: esce dal campo Giacomo Beretta, subentra Andrea Magrassi.
68'
Sostituzione Cittadella: fuori dal campo Giuseppe Mattia Carriero, entra Davide Mazzocco.
67'
Capovolgimento di fronte immediato. Cassandro allunga sulla destra e mette dentro un rasoterra non irresistibile. Controlla Voca e recupera il possesso.
66'
Larrivey lotta con Cassandro ed ha la meglio, ma per l'arbitro il contrasto è irregolare: fallo in attacco del Capitano dei Lupi.
65'
Direttore di gara particolarmente impegnato in questo secondo tempo, a causa dell'infinita serie di falli commessi.
64'
Intervento di Beretta che rischia il doppio giallo. Perenzoni sceglie la via della clemenza.
62'
OCCASIONE COSENZA! Punizione di Calò che arriva sulla testa di Vaisanen. Il finlandese trova lo specchio ma viene beffato dalla traversa. Pareggio che non arriva.
61'
AMMONITO Giacomo Beretta: punito il centravanti per aver aumentato il proprio volume corporeo allargando il gomito su Zilli.
60'
AMMONITO Domenico Frare, che piomba sulle caviglie di Zilli.
59'
Stavolta è Gozzi a commettere fallo. Il subentrato non viene sanzionato.
58'
AMMONITO Giuseppe Mattia Carriero: il numero 20 costretto a spendere il fallo tattico per arrestare l'avanzata di Gozzi.
56'
Contropiede granata manovrato da Tounkara, che svetta su Calò e viene sbilanciato. Cosenza che può riposizionarsi.
56'
Cross impeccabile di Calò per i propri compagni, ma un attento Perticone sventa il pericolo.
56'
Il corner ora è a favore dei Rossoblù. Calò alla battuta.
55'
Carriero impatta al volo ma non trova lo specchio. Palla tra i piedi di Marson.
54'
Primo giro dalla bandierina per il Citta in questo secondo tempo. Batte Vita.
51'
Rimessa con le mani concessa da Cassandro. Voca si incarica della battuta.
49'
Carriero arriva e fa esplodere un destro potente dalla trequarti, ma la conclusione è eccessivamente imprecisa.
47'
Cittadella subito insidioso! Beretta con mestiere si libera dell'avversario e stacca verso lo specchio. Tutto fermo: fallo in attacco.
46'
Sostituzione per il Cosenza: fuori dal campo Davide Merola, dentro Massimo Zilli.
46'
Il primo pallone della ripresa è giocato dal Cittadella.
46'
Sostituzione all'intervallo per il Cosenza: fuori Andrea Meroni, dentro Sauli Aapo Kasperi Väisänen.
46'
TUTTO PRONTO! Inizia il secondo tempo.
Formazioni di nuovo in campo, sta per avere inizio la ripresa del match.
Squadre negli spogliatoi per i 15' di intervallo.
Termina con il parziale fisso sull'1-0 questa prima frazione di gara al Tombolato di Cittadella. Un primo tempo caratterizzato da una massiccia dose di agonismo, con Perenzoni che più volte è stato impegnato nell'assegnazione di calci di punizione. Poche le emozioni nei primi 45', ed altrettante le occasioni insidiose, la prima delle quali arriva al minuto 6' con un'ottima girata di Tounkara, resa innocua dalla traversa. Spinta iniziale dei padroni di casa che trova però il culmine al minuto 25', con lo stesso Tounkara che recupera un pallone difficile e serve dentro per Antonucci. Il numero 10 addomestica, calcia e manda i suoi in vantaggio. La reazione dei cosentini non si fa attendere, ma la retroguardia granata è attenta e mantiene invariato il tabellino. L'unica ombra del match è la sostituzione forzata di Martino, che per problemi muscolari si trova costretto ad abbandonare il campo. Una sola ammonizione ai danni di Calò.
45'+3'
FISCHIO DI PERENZONI: termina il primo tempo.
45'+2'
Gozzi sceglie la soluzione del lancio per Calò, ma la palla è fuori portata. Possesso granata.
45'+1'
Rispoli ancora protagonista di una rimessa profondissima, che viene accolta da Brescianini. Kastrati devia in angolo.
45'
Sono 3' i minuti addizionali concessi dal direttore di gara.
44'
Ultimo giro di orologio del primo tempo, poi possibile extra-time.
42'
Gozzi vuole mostrarsi subito insidioso, salta Branca e calcia in porta ma troppo debolmente.
40'
Carriero arriva sul cross di Branca, ma la palla è fuori misura. Si riparte dai piedi di Marson.
40'
Calcio d'angolo per i padroni di casa affidato al mancino di Branca.
39'
Branca si porta in avanti e calcia dal limite: palla di poco sopra la traversa difesa da Marson.
38'
Sostituzione in casa Cosenza: non ce la fa Pietro Martino, al suo posto Paolo Gozzi Iweru.
37'
Martino di nuovo a terra. Il 27 lamenta un sospetto problema muscolare: staff medico in campo.
37'
Fallo in attacco da parte di Brescianini ai danni di Vita.
36'
Cittadella che si mostra ancora pericoloso in area calabrese, con Antonucci che svalca Martino e prova il cross. Sfera agguantata da Marson.
35'
Rispoli guadagna una rimessa laterale alle porte della trequarti granata.
33'
Martino si rialza dopo un forte impatto sulla spalla di Carriero.
31'
Vita chiama lo schema: batte e serve corto per Carriero, che però scivola e fa partire un traversone impreciso. Martino sventa la minaccia ed allontana.
30'
Antonucci fermato dai 30 metri. Ancora Calò costretto ad abbattere il numero 10: punizione per i veneti.
29'
PILLOLA STATISTICA: il Cosenza è la squadra che nel Campionato di Serie B ha guadagnato più punti dopo l'iniziale svantaggio: ben 8.
28'
Reazione rossoblù che non si fa attendere. Cosenza in avanti con Brescianini.
25'
GOL! GOL DI ANTONUCCI! CITTADELLA-Cosenza: 1-0. Si sblocca il match al minuto 25' con il trequartista granata. Martino riparte in contropiede, tenta il dribbling su Tounkara ma perde il controllo della sfera. Il centravanti spinge lungo l'out di destra, alza la testa e pesca con un rasoterra Antonucci, che addomestica con il destro e calcia ad incrociare sul palo lontano di Marson. Vantaggio casalingo. Assist a cura di Tounkara.
24'
Merola protegge il pallone sul pressing di Frare, poi attende Calò a rimorchio e lo serve: l'ex Pordenone calcia alto sopra la traversa.
23'
Siamo alla metà di questa prima frazione di gara. Parziale sullo 0-0.
19'
Squillo di Rispoli lungo la fascia sinistra, con l'esterno che arriva sul fondo. Schermato da Frare.
18'
AMMONITO Giacomo Calò: fallo ai danni di Antonucci.
17'
CHECK OVER: Larrivey rinvia con la coscia e non impatta con la mano la sfera. Si riprende il gioco.
17'
Proteste dei padroni di casa per un presunto fallo di mano di Larrivey. Gioco fermo.
17'
Il primo giro dalla bandierina arriva al minuto 17' ed è a favore del Citta.
14'
Meroni reclama un fallo dopo il contrasto con Branca, ma Perenzoni non cambia idea. Rimessa con le mani per il Cosenza.
12'
Cross dalla destra di Antonucci verso Vita: interviene Merola e respinge fuori.
11'
Possesso dalla parte del Cittadella che si mostra continuo, impegnando i rossoblù in una fase difensiva impegnativa.
9'
Antonucci protagonista di una discesa personale, poi arriva al limite e prova il mancino. Palla troppo larga, rinvio dai piedi di Marson.
8'
Altro fallo a ridosso della metà campo. Perenzoni costretto più volte finora a ricorrere al fischietto.
6'
OCCASIONE CITTADELLA! Frare appoggia per Antonucci, che scorre lungo l'out di destra e serve Tounkara. Il centravanti trova il guizzo che lo libera dalla morsa di Rigione e calcia in porta: gioia negata dalla traversa. Primo brivido del match!
4'
Verticalizzazione sul lato destro per D'Urso, che controlla ma non trova varchi liberi. Intervento di Frare.
3'
Pestone di Tounkara ai danni del Capitano dei Lupi. Si riparte da Calò.
1'
Subito sgambettato Calò. Punizione per gli ospiti.
1'
Il primo possesso è amministrato dal Cosenza
1'
SI PARTE! Al via Cittadella-Cosenza.
Fischio d'inizio programmato alle ore 15:00.
Giocatori in campo che stanno ultimando la fase di riscaldamento pre-partita.
FORMAZIONI UFFICIALI: COSENZA (4-3-2-1). I Silani rispondono con: Marson; Rispoli-Rigione-Meroni-Martino; Voca-Calò-Brescianini; Merola-D'Urso; Larrivey. Allenatore: William Viali. A disposizione: Panico, Venturi, Vaisanen, Gozzi, La Vardera, Camigliano, Kornvig, Sidibe, Brignola, Zilli, Matosevic, Lai.
FORMAZIONI UFFICIALI: CITTADELLA (4-3-1-2). In campo i seguenti giocatori: Kastrati; Vita-Perticone-Frare-Cassandro; Carriero-Pavan-Branca; Antonucci; Beretta-Tounkara. Allenatore: Edoardo Gorini. A disposizione: Mattioli, Del Fabro, Ciriello, Donnarumma, Visentin, Mazzocco, Mastrantonio, Danzi, Magrassi, Lores, Maniero.
A coadiuvare l'arbitro vi saranno gli assistenti di campo Galletto di Rovigo e Dei Giudici di Latina. IV Uomo: Gariglio di Pinerolo; postazione VAR: Abbattista di Napoli con il proprio assistente A.VAR Marcenaro di Genova.
La direzione del match è stata affidata al direttore di gara Daniele Perenzoni, della sezione di Rovereto.
Match che si gioca in terra veneta, all'interno della cornice dello Stadio Pier Cesare Tombolato di Cittadella. Sfida tra Citta e Cosenza che mette in palio 3 punti che sarebbero utili ad entrambi gli schieramenti al fine di allungare il gap che li separa dalla zona più bassa della classifica. Quello dell'odierno pomeriggio, sarà l'incrocio numero 13 tra le due formazioni, che presentano 12 precedenti incontri di Serie B con 3 pareggi, 3 vittorie a favore del Cittadella e 6 per i Lupi della Sila. Situazione attuale della classifica che vede le due squadre vicine, con il Cittadella che proviene da un pareggio ed una sconfitta nelle ultime due, e che si trova a 15 punti totali al 16^ posto. Similmente, gli ospiti del Cosenza occupano il tassello immediatamente inferiore al Cit, con 14 punti in 17^ posizione, e giungono in Veneto con alle spalle un'importante vittoria per 3-2 ai danni del Palermo.
Benvenuti alla diretta scritta di Cittadella-Cosenza, gara valida per la 14^ giornata del Campionato di Serie B.

Commenti

Loading...