/

Cosenza - Ascoli

Serie B · 31ª giornata

Cosenza
Cosenza
  • L. Tremolada, 46' (Rig.)
  • Ben Kone, 53'
Ascoli
Ascoli
  • D. Quaranta , 21'
2 - 1
Finita
Serie B - 02.04.2021
San Vito Gigi Marulla

Arbitro Paolo Valeri
Cosenza
2 - 1
Finita
Ascoli
Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci alle prossime partite del campionato di Serie B.
Tre punti importantissimi per il Cosenza che si porta a sole due lunghezze dal Pordenone quindicesimo mentre l'Ascoli rimane al terzultimo posto a -4 dai calabresi. Nel prossimo turno il Cosenza ospiterà la Cremonese mentre l'Ascoli riceverà in casa il Vicenza.
Vittoria del Cosenza che porta a casa lo scontro salvezza con l'Ascoli al termine di una partita intensa e piacevole. Vantaggio dell'Ascoli con Quaranta ma il Cosenza reagisce e prima pareggia sul finire del primo tempo col penalty di Tremolada e poi trova il gol vittoria nella ripresa con Kone.
90'+5'
Finisce qui! Cosenza-Ascoli 2-1.
90'+4'
Lancio di Crecco per Trotta che entra in area e calcia da posizione defilata. Leali blocca in due tempi.
90'+3'
Cartellino giallo per Saric, autore di un intervento falloso ai danni di Bahloui.
90'+2'
Intervento provvidenziale di Legittimo che si oppone ad una conclusione di Parigini. Corner per l'Ascoli.
90'+1'
Cinque minuti di recupero.
89'
Destro dal limite di Simeri deviato dalla difesa, sul rimpallo D'Orazio calcia di prima intenzione ma non trova la porta.
87'
Sugli sviluppi di un corner, rovesciata di Pucino che non inquadra lo specchio della porta. Bel gesto tecnico però da parte del terzino bianconero.
86'
Aumenta la pressione dei ragazzi di Sottil che ora chiudono il Cosenza nella propria metà campo.
84'
Bidaoui gioca palla in area e poi serve D'Orazio che batte Falcone da distanza ravvicinata. Pallone che però aveva già superato la linea di fondo durante la giocata di Bidaoui. Si riparte con la rimessa dal fondo per il Cosenza.
82'
Parigini ruba palla a Legittimo e serve Saric che però controlla male e regala un fallo laterale ai padroni di casa.
80'
Sostituzione per il Cosenza, entra Bahlouli ed esce Tremolada.
78'
Occasione Cosenza! Tremolada imbuca in area per Gliozzi. Destro da posizione defilata della punta di casa deviato in corner da Leali.
77'
Prolungato possesso palla dell'Ascoli che spinge alla caccia del pareggio.
75'
Cambio per l'Ascoli entra Cangiano ed esce Sabiri.
75'
Sostituzione per l'Ascoli, entra Simeri ed esce Bajic.
73'
Fase di partita povera di emozioni con le squadre che, consapevoli della posta in palio, si affrontano con più frenesia.
71'
Altra chance su calcio piazzato per l'Ascoli ma questa volta sul pallone di Caligara è attento Falcone che abbandona i pali e recupera la sfera.
69'
Calcio di punizione di Tremolada che non trova compagni nei pressi del secondo palo. Riparte l'Ascoli.
67'
Traversone di Pucino allontanato dalla difesa calabrese. Ascoli che però prova ad alzare ritmo e baricentro.
65'
Occasione sciupata da Sabiri che sbaglia l'esecuzione di un calcio piazzato. Pallone direttamente sul fondo e Cosenza che sviluppa un nuovo possesso.
63'
Cambio obbligato per l'Ascoli, entra Caligara ed esce Eramo.
61'
Problemi per Eramo, ancora a terra dopo il fallo di Ingrosso. Gioco momentaneamente interrotto da Valeri.
60'
Cartellino giallo per Ingrosso, autore di un intervento falloso ai danni di Eramo.
58'
Prova a reagire l'Ascoli rimontato dai padroni di casa dopo la rete di Quaranta.
56'
Cambio per l'Ascoli, entra Parigini ed esce Buchel.
56'
Sostituzione per l'Ascoli, entra D'Orazio ed esce Kragl.
53'
GOL! COSENZA-Ascoli 2-1! Rete di Kone. Crecco controlla sulla trequarti e serve Kone. Il centrocampista si libera di Eramo col controllo e poi supera Leali con una conclusione mancina che si insacca alla sinistra dell'estremo difensore ospite.
52'
Traversone di Sciaudone indirizzato sul secondo palo. Gliozzi si tuffa ma manca la deviazione vincente.
50'
Sugli sviluppi di un corner, colpo di testa di Ingrosso che non inquadra la porta.
49'
Chiusura difensiva di Legittimo in anticipo su Bajic, sul proseguo lo stesso Legittimo prova il lancio in avanti ma Quaranta è attento.
47'
Tremolada controlla un pallone vagante e libera il sinistro dai 25 metri. Conclusione rasoterra che Leali blocca senza troppi problemi.
46'
Inizia la ripresa! Primo pallone giocato dall'Ascoli.
Dopo il buon avvio dei padroni di casa, la rete ospite cambia un po' l'inerzia del match col reparto offensivo bianconero spesso insidioso dalle parti di Falcone. Cosenza che però alza il baricentro nel finale e che trova la parità in pieno recupero.
Prima frazione che termina in parità con l'Ascoli in vantaggio con Quaranta raggiunto nel finale da Tremolada che realizza dal dischetto. Partita intensa e giocata su buoni ritmi.
45'+3'
Finisce il primo tempo, Cosenza-Ascoli 1-1.
45'+2'
Tre minuti di recupero.
45'+1'
GOL! COSENZA-Ascoli 1-1! Rete di Tremolada. Esecuzione glaciale di Tremolada che apre il piatto sinistro e spiazza Leali.
45'
Cartellino giallo a Brosco, autore del fallo da rigore ai danni di Gliozzi.
45'
Calcio di rigore per il Cosenza! Cross dal fondo di Corsi, contatto in area tra Brosco e Gliozzi che per Valeri vale la massima punizione.
44'
Cross dal fondo di Corsi allontanato da Brosco in gioco aereo. Cosenza che prova ad alzare il baricentro con più convinzione.
42'
Cross sul secondo palo di Crecco che Gliozzi spedisce sul fondo. Gioco però interrotto per la posizione di fuorigioco della punta di casa.
40'
Bajic lavora palla in area e poi serve Bidaoui a rimorchio. Conclusione rasoterra che Falcone blocca in presa sicura.
39'
Lancio di Legittimo per Trotta che controlla in area e poi commette fallo su Brosco. Sugli sviluppi rete a gioco fermo di Gliozzi.
37'
Ripartenza di Saric non sfruttata da Bidaoui, che controlla male, e Sabiri, che sugli sviluppi commette fallo su Kone. Si riparte con un calcio di punizione in favore del Cosenza.
36'
Cross basso di Crecco allontanato da Quaranta in anticipo. Rimane in possesso il Cosenza che però perde qualche metro.
34'
Fase del match spezzattata e confusa. Poche emozioni in questa seconda parte di frazione.
32'
Secondo cambio obbligato per il Cosenza. Entra Kone ed esce Petrucci.
31'
Problemi alla gamba sinistra per Petrucci. Staff medico calabrese nuovamente sul terreno di gioco.
30'
Mezz'ora di gioco con l'Ascoli in vantaggio e in gestione del possesso della sfera.
28'
Combinazione a tre tra Bidaoui, Bajic e Sabiri interrotta dalla difesa calabrese. Ascoli che però trova spesso spazi interessanti tra le linee.
26'
Conclusione dalla distanza di Buchel che scalda i guanti di Falcone. Prosegue il buon momento degli ospiti.
25'
Bidaoui entra in area dalla sinistra ma perde il duello con Corsi. Pallone poi buono per Eramo ma il suo cross non trova compagni sul secondo palo.
23'
Prova subito a reagire il Cosenza che spinge sull'out di sinistra con Crecco e Tremolada; sugli sviluppi Petrucci controlla in area ma il rimpallo premia la difesa ospite.
21'
GOL! Cosenza-ASCOLI 0-1! Rete di Quaranta. Calcio di punizione di Sabiri che spiove in area di rigore. Quaranta vince il duello aereo con Idda e batte Falcone da distanza ravvicinata.
20'
Bidaoui lavora palla sulla trequarti e guadagna un calcio piazzato. Prima sortita in area di rigore per le torri di Sottil.
18'
Crecco scodella a centro area ma Trotta devia e mette fuori causa Gliozzi, meglio piazzato a pochi metri da Leali.
17'
Sostituzione per il Cosenza, entra Corsi ed esce Gerbo per un problema muscolare.
17'
Cartellino giallo per Kragl, autore di un intervento falloso da tergo ai danni di Trotta.
15'
Trotta ruba palla a Quaranta e avvia l'azione sull'out di destra. Ascoli che però ripiega bene e chiude tutti gli spazi.
13'
Problemi per Gerbo, soccorso dallo staff medico di casa. Primi movimenti sulla panchina calabrese.
12'
Traversone di Gerbo raccolto da Crecco sul secondo palo. Cross nel cuore dell'area di rigore allontanato da Quaranta in gioco aereo.
10'
Trotta porta palla in area e poi libera Tremolada con un pregevole colpo di tacco. Sinistro in corsa del trequartista di casa che Leali blocca in presa sicura.
9'
Lancio di Quaranta per Bajic, colto però in posizione di fuorigioco. Nuovo possesso a disposizione dei padroni di casa.
7'
Avvio di partita molto vivace con le squadre che si affrontano a viso aperto.
5'
Azione personale di Tremolada che arriva sul fondo e poi, sistemata palla sul destro, opera un cross sul secondo palo. Pallone di poco lungo per Trotta e che termina la sua corsa oltre la linea di fondo.
4'
Guizzo di Sabiri che controlla e libera il destro dal limite. Conclusione potente che non inquadra lo specchio della porta.
4'
Idda guida palla fino alla trequarti e allarga per Gerbo. Cross in area preda di Leali.
2'
Prima verticalizzazione di Sabiri a cercare lo scatto in profondità di Bajic. Legittimo è attento e arriva per primo sulla sfera.
1'
Inizia il match! Primo pallone giocato dal Cosenza.
Le squadre terminano le fasi di riscaldamento e rientrano negli spogliatoi. Manca pochissimo al fischio d'inizio del signor Valeri.
Sottil ripropone il reparto offensivo visto contro la Cremonese con Sabiri a supporto di Bidaoui e Bajic; centrocampo con Saric, Buchel ed Eramo, preferito a Caligara, mentre in difesa panchina per Avlonitis e spazio per Quaranta al fianco di capitan Brosco.
Occhiuzzi conferma il classico 3-4-1-2 e lancia il tandem d'attacco formato daTrotta e Gliozzi con Tremolada tra le linee; centrocampo a quattro orchestrato da Petrucci e Sciaudone mentre in difesa fuori Tiritiello e spazio per Ingrosso che completa il terzetto difensivo con Idda e Legittimo.
L'Ascoli si schiera con un 4-3-1-2: Leali - Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl - Saric, Buchel, Eramo - Sabiri - Bidaoui, Bajic. A disposizione: Sarr, Cacciatore, Corbo, Pinna, D'Orazio, Avlonitis, Danzi, Caligara, Mosti, Parigini, Cangiano, Simeri.
Formazioni ufficiali e Cosenza in campo col 3-4-1-2: Falcone - Ingrosso, Idda, Legittimo - Gerbo, Petrucci, Sciaudone, Crecco - Tremolada - Trotta, Gliozzi. A disposizione: Saracco, Antzoulas, Corsi, Tiritiello, Schiavi, Bouah, Kone, Vera, Bahlouli, Sacko, Carretta, Sueva.
Due vittorie per l'Ascoli, due pareggi e una vittoria del Cosenza negli ultimi cinque precedenti tra le due squadre. Vittoria calabrese arrivata proprio nel match dell'andata deciso dalle reti di Baez, Gliozzi e Bittante.
Scontro salvezza di grande importanza per le due squadre invischiate tra retrocessione diretta e zona playout. Il Cosenza è sedicesimo in classifica ed è reduce da tre pareggi consecutivi mentre l'Ascoli, diciottesimo con un punto in meno dei calabresi, ha raccolto sei punti nelle ultime quattro partite giocate.
Benvenuti alla diretta scritta della partita tra Cosenza e Ascoli, gara valida per la trentunesima giornata del campionato di Serie B.

Commenti

Loading...