Genoa - Spal cronaca, risultato, formazioni

Serie B · 26ª giornata

Genoa
Genoa
  • R. Dragusin, 77'
  • A. Gudmundsson, 90 + 3'
  • E. Salcedo, 90 + 7'
Spal
Spal
    3 - 0
    Finita
    Serie B - 25.02.2023
    Luigi Ferraris

    Arbitro Ivano Pezzuto
    Genoa
    3 - 0
    Finita
    Spal
    Grazie per aver seguito la diretta di Genoa-Spal e arrivederci ai prossimi appuntamenti con la Serie B.
    Dopo 77 minuti di dominio del gioco ma anche di poca pericolosità sotto porta, i rossoblù segnano tre gol in poco più di un quarto d'ora e portano a casa la partita. Nessuna occasione, né da una parte né dall'altra, nel primo tempo, ma solo tanta sfortuna per la Spal, costretta a rinunciare a Varnier per infortunio, al quale si aggiungono anche quelli di Valzania all'intervallo e del portiere Alfonso al 70'. Nella ripresa il Genoa crea di più e va vicino al vantaggio prima con Puscas e poi con Gudmundsson, ma è Dragusin a sbloccare il match al 77', con un colpo di testa su un calcio di punizione battuto perfettamente da Jagiello. I padroni di casa continuano a premere e segnano altri due gol in pieno recupero. Al 93' Gudmundsson ribadisce in rete un tiro di Strootman respinto da Brazao, entrato al posto dell'infortunato Alfonso, e al 97' Salcedo chiude i giochi con un destro a giro dal limite che sorprende il portiere brasiliano.
    Il Genoa torna a vincere dopo il pareggio di Modena e si riporta in seconda posizione, tornando a tre punti di vantaggio sul Bari terzo. Sono nove, invece, le lunghezze di distanza dal Frosinone capolista. Proprio i ciociari saranno i prossimi avversari della Spal, che resta al terzultimo posto a quattro punti dalla salvezza, gli stessi che avrebbe anche rispetto alla zona playout in caso di vittoria del Benevento domani contro l'Ascoli.
    90'+8'
    FISCHIO FINALE: GENOA-SPAL 3-0. I rossoblù vincono e tornano al secondo posto in solitaria.
    90'+7'
    AMMONITO Eddie Salcedo per essersi tolto la maglia durante l'esultanza.
    90'+7'
    GOL! GENOA-Spal 3-0! Rete di Eddie Salcedo! Il numero 17 riceve al limite dell'area da Lipani, rientra sul destro e calcia a giro sul secondo palo, battendo Brazao.
    90'+6'
    Grandissima gioia sugli spalti del Ferraris. Tutto lo stadio canta per festeggiare la vittoria del Genoa.
    90'+3'
    GOL! GENOA-Spal 2-0! Rete di Albert Guðmundsson! Sturaro ruba palla a Meccariello e fa partire il contropiede rossoblù. Gudmundsson serve la sovrapposizione di Strootman, che calcia di prima trovando la risposta di Brazao. Sulla respinta il primo ad arrivare sul pallone è l'islandese, che ribadisce in rete con il destro.
    90'+2'
    Palla alzata da Prati per Dickmann che prova a fare la sponda per La Mantia. Dragusin anticipa l'attaccante della Spal rischiando anche l'autogol, ma Martinez blocca il pallone in presa alta.
    90'
    Segnalati sei minuti di recupero.
    89'
    Cross di Celia per l'inserimento di Dickmann, che colpisce di testa senza trovare la porta.
    87'
    Quarta sostituzione per il Genoa. Esce Filip Jagiełło, entra Domenico Criscito.
    85'
    Terza sostituzione per il Genoa. Fuori Milan Badelj, esordio tra i professionisti per Luca Lipani.
    84'
    SALCEDO A UN PASSO DAL RADDOPPIO! Gudmundsson serve l'ex Inter al limite dell'area. Salcedo controlla e calcia a incrociare, non trovando la porta per centimetri.
    81'
    AMMONITO Nicola Rauti, intervenuto duramente sul portiere genoano Martinez.
    80'
    Ospiti chiamati necessariamente a reagire in questo finale, dopo non essere riusciti a mettere mai in difficoltà Martinez.
    77'
    GOL! GENOA-Spal 1-0! Rete di Radu Drăgușin! Calcio di punizione battuto benissimo da Jagiello, che sul secondo palo pesca l'ex difensore della Juventus. Dragusin salta in testa a Celia e Meccariello e schiaccia di testa in rete il pallone del vantaggio rossoblù.
    74'
    GUDMUNDSSON! L'islandese va via a Dalle Mura e a Dickmann, poi prova il cross a rimorchio, ma Brazao esce, gli chiude lo specchio e mette in corner.
    72'
    Quinta sostituzione per la Spal. Enrico Alfonso è costretto a lasciare il campo, al suo posto entra Gabriel Brazão.
    70'
    PROBLEMA FISICO PER ALFONSO. Il portiere della Spal si è accasciato a terra dolorante.
    68'
    Genoa ora disposto con la difesa a tre: Jagiello e Haps sono i due esterni, con Gudmundsson al fianco di Salcedo in attacco.
    66'
    Seconda sostituzione per il Genoa. Non ce la fa George Puşcaş, al suo posto Eddie Salcedo.
    66'
    Prima sostituzione per il Genoa. Finisce la partita di Stefano Sabelli, al suo posto Alessandro Vogliacco.
    65'
    Ora anche crampi per Puscas, che sembra non averne più.
    64'
    Traversone a rimorchio di Sturaro per Puscas, che si coordina e calcia di prima, ma non trova la porta da ottima posizione.
    62'
    Cross sul secondo palo di Gudmundsson per l'inserimento di Sturaro, che riesce a colpire di testa, ma viene murato da Celia.
    59'
    Quarta sostituzione per la Spal. Esce Gabriele Moncini, entra Nicola Rauti.
    59'
    Terza sostituzione per la Spal. Fuori Alessandro Tripaldelli, dentro Raffaele Celia.
    58'
    CHE OCCASIONE PER IL GENOA! Corner tagliato di Jagiello, il pallone rimbalza in area e Zanellato riesce ad anticipare Bani, mettendo in corner ed evitando anche l'autogol.
    56'
    Dragusin sbaglia un passaggio e regala palla a Nainggolan che, nel cerchio di centrocampo, prova a sorprendere Martinez con una conclusione da lontanissimo. Tiro impreciso e palla sul fondo.
    54'
    È diminuito il furore agonistico con il quale era entrato in campo il Genoa in questo secondo tempo. Ora la Spal sembra reggere meglio botta.
    51'
    Nainggolan apre per Prati che cerca la sponda di testa in mezzo, ma non è preciso e di fatto passa il pallone a Martinez.
    48'
    PUSCAS! Grande azione del Genoa con Badelj che lancia l'ex Benevento in verticale. Il numero 57 va via ad Arena e calcia a incrociare. Alfonso è attento e respinge.
    46'
    SI RIPARTE! Comincia il secondo tempo di Genoa-Spal.
    46'
    Seconda sostituzione per la Spal. Non riesce a recuperare Luca Valzania, al suo posto Niccolò Zanellato.
    I rossoblù si stanno affidando molto all'estro di Gudmundsson, ma Puscas è apparso un po' solo contro i tre centrali ferraresi. Per questo motivo, Gilardino potrebbe pensare di inserire uno tra Yalcin, Salcedo e, se arruolabile, Coda, in modo da aumentare il numero di giocatori offensivi in grado di rendersi pericolosi. In casa Spal, invece, sono da monitorare le condizioni di Valzania, uscito acciaccato dai primi 45 minuti, che potrebbe lasciare spazio a Zanellato. Attesa anche per il probabile ingresso in campo di "Pepito" Rossi.
    Nessun gol e pochissime emozioni nella prima frazione del match tra il Grifone e gli estensi. È il Genoa a fare la partita, mentre la Spal si difende e prova a ripartire affidandosi alla qualità di Nainggolan. Nessun tiro, però, da parte della formazione di Oddo, mentre i padroni di casa ci provano in diverse occasioni, senza mai centrare lo specchio della porta difesa da Alfonso. Da segnalare l'infortunio a Varnier, costretto a lasciare il campo al 25' per un problema muscolare. Al suo posto dentro Dalle Mura.
    45'+3'
    FINE PRIMO TEMPO: GENOA-SPAL 0-0. Resiste la parità al Ferraris.
    45'+2'
    Cross di Strootman per il colpo di testa di Puscas, che anticipa Dalle Mura ma non trova la porta.
    45'+1'
    Di nuovo in campo Valzania, visibilmente in difficoltà nella corsa.
    45'+1'
    Riprende il gioco con la Spal momentaneamente in dieci.
    45'
    Concessi due minuti di recupero.
    44'
    Gioco di nuovo fermo al Ferraris. È rimasto a terra Valzania.
    41'
    Proteste da parte di Sturaro per un mancato giallo di Pezzuto nei confronti di Moncini, autore di un fallo di mano volontario.
    38'
    Poco spazio sulla trequarti per il Genoa, che non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Alfonso.
    35'
    Strootman riceve al limite dell'area e prova la conclusione mancina a incrociare, ma non è preciso e il pallone finisce sul fondo.
    32'
    PILLOLA STATISTICA: Dopo aver perso la prima sfida casalinga di Serie B contro la SPAL nel 1968, il Genoa è rimasto imbattuto nelle successive cinque, grazie a quattro vittorie e un pareggio.
    29'
    Dopo ventinove minuti di gioco ancora nessuna vera occasione da gol, né da una parte né dall'altra.
    26'
    Conclusione con il sinistro sul primo palo di Haps. Palla larga di poco.
    24'
    Prima sostituzione per la Spal. Non ce la fa Marco Varnier, al suo posto Christian Dalle Mura.
    24'
    INFORTUNIO PER VERNIER. Gioco fermo al Ferraris, problema muscolare per il difensore estense.
    22'
    Grande idea al volo di Nainggolan per la corsa di Moncini. Martinez esce e anticipa l'ex attaccante del Benevento.
    21'
    Si è un po' abbassata l'intensità in campo. Il Genoa palleggia senza fretta.
    18'
    AMMONITO Stefano Sturaro, in ritardo su Tripaldelli.
    15'
    Atmosfera caldissima al Ferraris. La Gradinata Nord canta senza sosta per incitare i rossoblù.
    12'
    Bello schema su corner del Genoa, con Jagiello che trova Gudmundsson al limite dell'area. Destro al volo dell'islandese, che termina alto.
    9'
    Ritmo alto in questo inizio di gara, aiutato anche dalla direzione di Pezzuto, che sta fischiando pochissimo.
    6'
    I padroni di casa recuperano palla sulla trequarti con Haps e Gudmundsson che offrono palla a Strootman. L'olandese, con tanto spazio a disposizione, cerca il cross sul secondo palo ma sbaglia la misura.
    3'
    Nainggolan raccoglie un pallone sulla fascia sinistra e prova il cross basso. C'è deviazione, corner per gli estensi.
    1'
    CALCIO D'INIZIO! Comincia Genoa-Spal. Il primo pallone della sfida è giocato dagli ospiti.
    Quasi tutto pronto allo Stadio Luigi Ferraris. Tra pochi minuti l'arbitro Ivano Pezzuto darà il via al match.
    Una sola defezione, invece, per Oddo, che deve fare a meno di Fetfatzidis. Arena preferito a Dalle Mura e all'acciaccato Peda nel terzetto difensivo, mentre Tripaldelli vince il ballottaggio con Celia sulla sinistra. Conferme per il duo di centrocampo, formato da Prati e Valzania, e per la coppia d'attacco La Mantia-Moncini. A disposizione, e inizialmente in panchina, anche l'ultimo arrivato, "Pepito" Rossi.
    Gilardino deve rinunciare agli indisponibili Boci, Hefti, Pajac, Ilsanker, Frendrup, Aramu ed Ekuban. Recuperato Haps, titolare sulla sinistra. Tornano titolari anche Strootman a centrocampo, dove se la vedrà con Nainggolan, ex compagno ai tempi della Roma, e Puscas al centro dell'attacco. Infortunio nel riscaldamento per Coda, costretto a dare forfait, ma comunque in panchina.
    FORMAZIONI UFFICIALI - La Spal si schiera in campo con un 3-4-1-2: Alfonso; Arena, Varnier, Meccariello; Dickmann, Valzania, Prati, Tripaldelli; Nainggolan; Moncini, La Mantia. A disposizione: Brazao, Dalle Mura, Peda, Fiordaliso, Celia, Tunjov, Murgia, Zanellato, Maistro, Rabbi, Rauti, Rossi.
    FORMAZIONI UFFICIALI - Il Genoa si schiera in campo con un 4-3-2-1: Martinez; Sabelli, Dragusin, Bani, Haps; Sturaro, Badelj, Strootman; Jagiello, Gudmundsson; Puscas. A disposizione: Semper, Agostino, Vogliacco, Matturro, Criscito, Czyborra, Lipani, Yalcin, Dragus, Salcedo, Fini, Coda.
    È iniziata con un pari, invece, l'avventura dell'ex allenatore dell'Udinese sulla panchina della Spal. Gli estensi hanno bisogno di punti per non perdere contatto con la zona salvezza, ora distante quattro lunghezze. In trasferta, però, i ferraresi hanno vinto soltanto due volte in questa stagione, a fronte di sei segni X e quattro ko.
    Gilardino contro Oddo, Strootman contro Nainggolan, ma soprattutto Genoa contro Spal. I rossoblù vogliono rispondere al Bari, vittorioso sul campo del Brescia, e riportarsi in seconda posizione. Dall'avvento in panchina dell'ex attaccante del Milan, il Grifone ha incassato una sola sconfitta in dieci giornate, a fronte di sei vittorie e tre pareggi.
    Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta di Genoa-Spal, gara valida per la ventiseiesima giornata di Serie B.

    Commenti

    Loading...