/

Inter - Milan

Serie A · 24ª giornata

Inter
Inter
  • I. Perisic, 38'
Milan
Milan
  • O. Giroud , 75'
  • O. Giroud , 78'
1 - 2
Finita
Serie A - 05.02.2022
Giuseppe Meazza

Arbitro Marco Guida
Inter
1 - 2
Finita
Milan
Grazie per aver seguito la diretta di Inter-Milan e arrivederci ai prossimi appuntamenti con la Serie A.
L'Inter passa in vantaggio nel primo tempo con un gol di Perisic al 38', servito su corner da Calhanoglu e chiude la prima frazione avanti di un gol. I nerazzurri sembrano essere in controllo del match anche dopo l'intervallo, finché al 75' Giroud decide di entrare in partita: ruba palla a Sanchez e va a depositare in rete il gol del pareggio, correggendo il tiro deviato di Brahim Diaz. Meno di quattro minuti dopo il francese trova la seconda rete che ribalta il derby, sfruttando un filtrante di Calabria, girandosi sul sinistro e battendo Handanovic sul secondo palo. Nel finale succede di tutto, tra invasioni di campo, un paio di ammonizioni e l'espulsione di Theo Hernandez, autore di un brutto fallo su Dumfries a partita quasi finita, fino al triplice fischio di Guida, che decreta la vittoria della squadra di Pioli.
Il Milan vince il derby e in tre minuti riapre il campionato, portandosi a -1 dall'Inter, che ha una partita da recuperare. I nerazzurri subiscono la seconda sconfitta del loro campionato dilapidando il vantaggio firmato Perisic e vedendo infranta la possibilità di estromettere i rossoneri dalla lotta Scudetto già a febbraio. Se il Napoli (prossimo avversario dell'Inter in Serie A) dovesse vincere domani a Venezia, la squadra di Inzaghi avrebbe due squadre a un solo punto di distanza, pur dovendo ancora giocare la sfida in casa del Bologna.
90'+7'
Cartellino Rosso Alessandro Bastoni
90'+7'
Triplice fischio di Guida. INTER-MILAN finisce 1-2, la doppietta di Giroud ribalta il gol di Perisic.
90'+5'
ESPULSO Theo Hernández per un brutto intervento su Dumfries.
90'+4'
Dimarco calcia direttamente sul fondo una punizione, sprecando una delle ultime occasioni per l'inter.
90'+1'
AMMONITO Rade Krunić per aver allontanato il pallone.
90'
Segnalati cinque minuti di recupero.
90'
Si riprende ora a giocare. Si allunga inevitabilmente il recupero.
89'
Gioco ancora fermo per un'invasione di campo, la seconda della serata.
88'
Due calciatori rossoneri a terra. Sono Messias e Theo Hernandez, colpiti duro dagli avversari.
86'
Ora è l'Inter a dover inseguire, dopo essere stata prima raggiunta e poi superata in tre minuti dal Milan con una doppietta di Giroud.
84'
AMMONITO Milan Škriniar per proteste.
82'
Quinta sostituzione per l'Inter. Fuori Alessandro Bastoni, dentro Matteo Darmian.
82'
Quarta sostituzione per l'Inter. Marcelo Brozović lascia spazio a Matías Vecino.
80'
Terza sostituzione per il Milan. Fuori Ismaël Bennacer, dentro Rade Krunić.
78'
GOL! Inter-MILAN 1-2! Rete di Olivier Giroud! Calabria trova un corridoio verticale per il francese, che tiene a distanza De Vrij, si gira sul sinistro e apre il piattone battendo un Handanovic non perfetto. Doppietta e derby ribaltato dall'ex Chelsea.
76'
AMMONITO Ismaël Bennacer per un intervento su Barella.
75'
GOL! Inter-MILAN 1-1! Rete di Olivier Giroud! Il francese recupera palla a centrocampo, il Milan riparte in contropiede con Tonali che allarga per Brahim Diaz. La sua conclusione viene deviata e diventa comoda per il tocco sottomisura di Giroud, che in spaccata batte Handanovic.
73'
Terza sostituzione per l'Inter. Esce Hakan Çalhanoğlu, entra Arturo Vidal.
72'
AMMONITO Brahim Díaz per una trattenuta su Barella.
70'
Seconda sostituzione per l'Inter. Ivan Perišić lascia spazio a Federico Dimarco.
70'
Prima sostituzione per l'Inter. Finisce la partita di Lautaro Martínez, al suo posto Alexis Sánchez.
69'
Azione molto simile al gol, con gli stessi protagonisti. Corner sul secondo palo di Calhanoglu e conclusione di Perisic, stavolta un controbalzo mancino che termina alto.
67'
Corner battuto direttamente in porta da Calhanoglu, che però non impensierisce Maignan e si perde sul fondo.
65'
Occasione per Leao! Bel break di Kalulu, che trova Brahim Diaz tra le linee. Lo spagnolo porta palla e allarga per Leao, che rientra sul destro e calcia alto.
64'
Non c'è un attimo di sosta in questo derby. Bravo l'arbitro Guida a lasciar correre i contatti al limite.
62'
Tentativo da molto lontano di Barella. Deviazione e calcio d'angolo.
60'
AMMONITO Hakan Çalhanoğlu per proteste.
58'
Seconda sostituzione per il Milan. Fuori Franck Kessié, dentro Brahim Díaz.
56'
Non è ancora entrato in partita Messias, che ha già perso un paio di palloni. Il brasiliano non si è ancora abituato ai ritmi infernali di questo derby.
54'
Intensità altissima anche in questo inizio di secondo tempo. Il Milan non è ancora riuscito a rendersi pericoloso e l'Inter sembra essere in controllo.
51'
Grande uscita bassa di Maignan, che anticipa Perisic, servito da Dumfries con un cross dal fondo.
49'
Altro tentativo di Tonali, che trova lo spazio per calciare da fuori e spara il destro. Deviazione e corner per il Milan.
48'
Capolavoro difensivo di Bennacer che con un intervento in scivolata riesce ad anticipare Calhanoglu, mandato a tu per tu con Maignan da Barella.
46'
Comincia il secondo tempo di INTER-MILAN. Si riparte dal risultato di 1-0.
46'
Prima sostituzione per il Milan. Esce Alexis Saelemaekers, entra Junior Messias.
In un derby dominato dall'intensità, sono proprio i giocatori più elettrici di Inzaghi che stanno facendo la differenza: Perisic e Dumfries. I due esterni stanno mettendo in difficoltà i propri avversari diretti, con il croato che sta vincendo diversi duelli con Calabria e l'olandese bravo a limitare le sortite offensive di Theo Hernandez. Proprio quest'ultimo e Leao non sono stati ancora messi in condizione di sfruttare la loro esplosività e velocità. Il Milan non è riuscito nemmeno a sfruttare la fisicità di Giroud, mentre grande protagonista del primo tempo è stato Maignan, autore di diversi interventi decisivi. Una menzione anche per Handanovic, bravissimo a fermare il gran destro di Tonali con la mano di richiamo.
È una palla inattiva, finora, a decidere il derby di Milano. Dopo essersi vista annullare un gol di Dumfries per fuorigioco di Perisic e aver costretto Maignan a due grandi parate prima su una conclusione deviata di Brozovic e poi su una ravvicinata dell'olandese, i nerazzurri passano in vantaggio al 38' con una conclusione al volo dell'esterno croato, su corner battuto da Calhanoglu. Poco prima il Milan aveva avuto l'unica, seppur doppia, occasione della sua partita, prima con un destro da fuori area di Tonali parato da Handanovic e poi con un tocco da pochi metri di Leao, deviato in corner.
45'+3'
Finisce il primo tempo di INTER-MILAN: 1-0. Decide il gol di Perisic.
45'+2'
Occasione per Dzeko! Uscita folle di Maignan, che ferma Calhanoglu in scivolata fuori dalla sua area. Il pallone resta all'Inter e arriva in area a Dzeko, il cui tiro viene bloccato dal portiere milanista.
45'
Concessi due minuti di recupero.
43'
Resta a terra dolorante Barella. Il centrocampista nerazzurro ha subito un colpo al volto.
41'
Milan chiamato a reagire allo svantaggio a creare di più per mettere in difficoltà la difesa interista, finora in controllo.
38'
GOL! INTER-Milan 1-0! Rete di Ivan Perišić! Corner sul secondo palo di Calhanoglu, Kalulu va a vuoto di testa e il croato è libero di colpire al volo col piattone sinistro, battendo Maignan sul secondo palo.
38'
CI HA PROVATO LAUTARO! Contropiede dell'Inter con Brozovic che allarga per l'argentino, che rientra sul destro e calcia da fuori area. Maignan, ancora attento, mette in corner.
35'
DOPPIA OCCASIONE PER IL MILAN! Leao scarica per Tonali che calcia fortissimo da fuori area, Handanovic allontana con la mano di richiamo. Il pallone viene poi rimesso in area, Leao prova a girarlo in porta da pochi passi ma il suo tocco viene deviato in corner.
34'
Il Milan prova a spezzare l'intensità del gioco dell'Inter facendo girare un po' il pallone senza forzare la giocata.
31'
Riprende il gioco con Kalulu subito in campo.
30'
Gioco fermo a San Siro. Kalulu è rimasto a terra dopo aver subito una pallonata in testa.
28'
ANCORA MAIGNAN! Lautaro fa passare un gran pallone per Dumfries, che controlla e calcia a tu per tu con il portiere del Milan. Grandissimo riflesso di Maignan, che respinge la conclusione.
27'
Bel duetto tra Dzeko e Lautaro con l'argentino che, servito in profondità dal bosniaco, prova a incrociare il tiro, deviato da Kalulu e bloccato da Maignan.
26'
OCCASIONE PER BARELLA! Sponda di Lautaro per Barella che prova un collo esterno appena all'interno dell'area. Conclusione larga di pochi centimetri.
24'
È l'Inter a fare la partita finora, il Milan attende il momento giusto per ripartire.
21'
Richiamo verbale per Brozovic, reo di aver protestato in modo troppo veemente per un fallo fischiatogli da Guida.
21'
AMMONITO Alessio Romagnoli per un intervento in ritardo su Dzeko.
19'
Partita difficile per l'arbitro Guida. Tanti contatti da gestire e intensità sempre altissima.
16'
Due falli consecutivi subiti da Theo Hernandez, prima di Dumfries e poi di Barella, hanno scatenato le proteste di Inzaghi, in disaccordo con le decisioni di Guida.
14'
Subito splendida la sfida tra Dumfries e Theo Hernandez. Sgroppata dell'olandese fermata fallosamente dall'ex Real Madrid e calcio di punzione per l'Inter.
11'
CHE PARATA DI MAIGNAN! Brozovic si libera al limite dell'area e prova il tiro, la difesa milanista devia cambiando la traiettoria del pallone. Maignan con un colpo di reni torna sui suoi passi e blocca in due tempi.
10'
GOL ANNULLATO A DUMFRIES! Calhanoglu serve Perisic sulla corsa. Il croato crossa sul secondo palo per Dumfries che prende il tempo a Theo Hernandez e batte Maignan con un colpo di testa, ma il gol viene annullato per fuorigioco di Perisic.
8'
Tanti contrasti e molta intensità in questo inizio di partita. Ancora nessuna occasione da gol.
5'
Altra sfida tra il croato e il vicecapitano del Milan, stavolta dall'altra parte del campo. Il traversone basso del numero 14 finisce tra le mani sicure di Maignan.
3'
Saelemaekers allarga per Calabria che crossa di prima. Perisic devia e il pallone finisce in corner.
2'
Subito grande ritmo al Meazza. Pressione forte da parte di entrambe le squadre.
1'
Fischio d'inizio di INTER-MILAN. Il primo pallone del derby è giocato dai rossoneri.
Quasi tutto pronto a San Siro per l'inizio del derby. Tra pochi minuti l'arbitro Marco Guida darà il via al match.
Assenze importanti per Stefano Pioli, costretto a rinunciare al suo totem Ibrahimovic, infortunato così come Kjaer e Rebic. Recupera soltanto per la panchina, invece, Fikayo Tomori, che lascia a Kalulu il suo posto al centro della difesa. Calabria la spunta su Florenzi a destra e davanti avrà Saelemaekers, preferito a Messias. Avanza in posizione di trequartista Kessié, che lascia spazio a Bennacer in mezzo al campo e agirà alle spalle di Giroud. Panchina per Brahim Diaz.
Formazione annunciata quella di Simone Inzaghi, che scioglie gli unici dubbi in favore di Dumfries e Lautaro Martinez, preferiti rispettivamente a Darmian e Sanchez. Il cileno è tornato a Milano più tardi rispetto all'argentino e sarà l'unica carta offensiva a gara in corso a favore dell'ex allenatore della Lazio. Non va nemmeno in panchina l'ultimo arrivato, Caicedo, mentre è ancora infortunato l'altro nuovo acquisto, Gosens.
FORMAZIONI UFFICIALI: Il Milan si schiera in campo con un 4-2-3-1: Maignan - Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez - Tonali, Bennacer - Saelemaekers, Kessié, Leao - Giroud. A disposizione: Tatarusanu, Mirante, Tomori, Florenzi, Bakayoko, Krunic, Messias, Castillejo, Diaz, Maldini, Lazetic.
FORMAZIONI UFFICIALI: L'Inter si schiera in campo con un 3-5-2: Handanovic - Skriniar, De Vrij, Bastoni - Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic - Dzeko, Lautaro Martinez. A disposizione: Radu, Cordaz, D'Ambrosio, Ranocchia, Kolarov, Darmian, Dimarco, Gagliardini, Vecino, Vidal, Sanchez, Curatolo.
Partita ancor più fondamentale per i rossoneri di Stefano Pioli, che hanno a disposizione un solo risultato per tornare veramente in corsa per la prima posizione: la vittoria. Il momento del Diavolo, però, non è dei migliori, visto che nelle ultime due partite non è riuscito a portare a casa i tre punti.
Il primo big match dopo la sosta è proprio il derby di Milano, che mette di fronte la prima e la terza in classifica. I nerazzurri di Simone Inzaghi vogliono i tre punti, non solo per prendersi la supremazia cittadina, ma anche per allungare a +7 (con una partita in meno) su una diretta concorrente per lo Scudetto. La Beneamata non perde dalla sfida contro la Lazio del 16 ottobre ed è la grande favorita per la riconquista del titolo.
Buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Inter-Milan, gara valida per la ventiquattresima giornata di Serie A.

Commenti

Loading...